-1°

14°

Pd ed elezioni

La domenica delle primarie: quattro paesi scelgono il candidato sindaco

Si vota a Fidenza, Montechiarugolo, Sorbolo e Langhirano. Ecco dove e tra chi scegliere

La domenica delle primarie: quattro paesi scelgono il candidato sindaco
1

Una giornata di urne aperte per scegliere il candidato sindaco. La domenica delle primarie Pd va in scena in quattro paesi -  tra i più grossi - del Parmense. A Fidenza, Langhirano e Montechiarugolo la sfida è un duello. Tre aspiranti candidati sindaco, invece, a Sorbolo. Ecco qui sotto quando, dove e tra chi votare. Articolo completo sulla Gazzetta di Parma


Fidenza

ALESSIA GRUZZA

35 anni, laureata in Fisica, ha svolto attività di ricerca in Fisica cosmologica. E’ insegnante di matematica e scienze e collaboratrice di un’azienda di energie alternative. E’ impegnata nel sociale attraverso associazioni culturali ed umanitarie.

 

ANDREA MASSARI

41 anni, ingegnere, è nato a San Secondo e abita a Fidenza nel quartiere Corea. E’ responsabile dell’area tecnica dell’Interporto di Parma. Ha svolto per 7 anni attività come libero professionista ed è stato amministratore del Comune di Fidenza come assessore all’Ambiente, Viabilità, Protezione civile e Polizia municipale.

IL VOTO

QUANDO: domenica 9 marzo, dalle 8 alle 20

DOVE: Seggio 1 Circolo Pd di via Bacchini • Sez. 1, 2, 3, 4, 5, 19, 22, 25, 28 (Centro storico, Cittadella, Monica, Corea, Villa Ferro). Seggio 2 Sala Taddei di largo Leopardi • Sez. 10, 11, 14, 15, 16, 17, 18, 21, 23, 24, 26, 27 (Luce, Viglione, San Francesco, Navigatori, Europa, Monvalle e frazioni). Seggio 3 Sala Orsoline di via Berenini • Sez. 6, 7, 8, 9, 12, 20. (San Michele, Pilo, San Lazzaro, Coduro, Azalee, La Bionda, Cabriolo)

CHI: Tutti i residenti a Fidenza, dai 16 anni in su che firmano la carta d'intenti. Si accede al voto solo con un valido documento d'identità. La carta d'intenti è pubblicata sul sito del Pd di Fidenza (www.pdfidenza.it). Dai 16 ai 18 e se si è stranieri si vota solo al seggio 1. Le primarie sono quindi aperte a tutti, non occorre essere tesserati. E' possibile tesserarsi al seggio. E' previsto un contributo di 2 euro.


Langhirano

ANTONIO ECCHER

61 anni, sposato, vive in paese dal 1977, dove ha cresciuto due figlie e anche tre nipotini. Dice: «Dopo una vita spesa a difendere i valori e le esigenze della collettività mi metto al servizio dei concittadini, per riportare i problemi della gente all’attenzione dell’istituzione, per dare risposte concrete e superare l’individualismo. La moralità dell’uomo politico consiste nell’esercitare il potere che gli è stato affidato al fine di perseguire il bene comune».

 

GIORGIO ZANI

Nasce in una famiglia contadina di impronta fortemente cattolica a Gualtieri nel 1955. Dal 1979 al 1997 è stato impegnato presso Irecoop, l’Istituro Regionale di Educazione Cooperativa. Dal 2003 ad oggi è direttore generale di Enaip Parma. Dal 2009 è componente del direttivo del Pd di Langhirano del quale è diventato segretario nel novembre 2013. E’ sposato e padre di quattro figli. Trasferitosi da Gualtieri, abita a Langhirano da 17 anni.

IL VOTO

La prima volta di Langhirano:

Il centrosinistra ha scelto: per la prima volta nella storia delle comunali,  domenica 9 marzo i langhiranesi saranno chiamati a indicare quale candidato vorranno mandare alle elezioni.
Gli aspiranti candidati sono due: Antonio Eccher e Giorgio Zani. Entrambi giungono dalla Dc, hanno attraversato il periodo «Margherita» per poi approdare al Pd, entrambi hanno lasciato diversi anni fa i loro comuni di appartenenza per trasferirsi a Langhirano. Si potrà esprimere una preferenza - gratuitamente - dalle 8 alle 20, al Circolo Arci di Langhirano (per i seggi da 1 a 7) e al Circolo di Arola (per i seggi 8 e 9). Possono votare tutti i cittadini che abbiano compiuto 16 anni. Non è necessario essere iscritti al partito, è sufficiente dichiararsi elettori di centrosinistra.


Montechiarugolo

LUIGI BURIOLA

49 anni, è nato e residente a Monticelli terme. Sposato con Mariella è padre di due figli: Marco, di 17 anni, e Giacomo, di 10. Odontotecnico, lavoratore autonomo, svolge la professione a Parma. Impegnato nel volontariato (ha collaborato in varie vesti con i circolo Punto blu e circolo Verdi di Monticelli). Già consigliere e assessore, dal 2009 è il sindaco di Montechiarugolo.

 

MAURIZIO OLIVIERI

Classe 1967, abita a Monticelli. Sposato con Fabiola, insegnante, ha tre figli: Riccardo, 17 anni, Alessandro di 15, e Francesco di 9. Insegnante di latino e greco al liceo Romagnosi di Parma, ha avuto esperienze nel volontariato (Punto blu, La Fenice, Mondinsieme, parrocchia, Croce azzurra, Avis e altre associazioni) E' assessore dal 2001 con Bolzoni e attualmente con Buriola (delega all’Ambiente).

IL VOTO

Possono votare tutti i residenti dai 16 anni in su

E' il segretario del Pd montechiarugolese Giovanni Musolino a lanciare l'appello per le primarie del Pd che si terranno domenica 9 marzo, definendole «un’opportunità importante in cui la cittadinanza può esprimersi sulla scelta del candidato sindaco della lista di centro sinistra». Possono votare i residenti nel comune di Montechiarugolo, anche stranieri, che abbiano compiuto 16 anni. Si vota  dalle 8 alle 20 a Monticelli Terme (Centro polivalente), a Basilicanova (Sala Amoretti) e Montechiarugolo (Sala civica per i residenti di Basilicagoiano, Toritiano e Montechiarugolo). Per votare bisogna versare un contributo di 2 euro (1 euro per i minori di 18 anni). Nei seggi sarà anche possibile iscriversi o rinnovare la propria iscrizione al Partito democratico.


Sorbolo

MASSIMO PETRELLI

Massimo Petrelli, 52 anni, ha studiato all’università di Milano e si è poi laureato in Medicina con specialistica in ostetricia a Parma dove vive dal 1980. E’ medico di famiglia a Sorbolo dal 2000 dopo aver svolto attività medica negli ospedali di Parma, Montecchio e Fidenza. Sposato, due figlie gemelle di 17 anni, è in politica dal momento della nascita del Partito democratico (2008). Eletto in Consiglio nel 2009, è stato fino a pochi giorni fa.

 

ANGELA ZANICHELLI

Sorbolese, 62 anni, Angela Zanichelli si è laureata in Scienze Politiche all’Università di Bologna, poi perfezionata in Scienze Sociali e specializzata in Sociologia Sanitaria, sempre a Bologna. Già dirigente del Comune di Parma (servizio anziani), della Regione (assessorato alla Salute) e dell’Ausl di Parma (area disabili), continua la collaborazione volontaria con la Regione. Schierata col centrosinistra, E' sindaco di Sorbolo dal 2009.

 

NICOLA CESARI

Sorbolese, nato il 12 giugno del 1979, Nicola Cesari è laureato in Scienze motorie all’Università di Bologna e impegnato da tempo nel settore educativo e sportivo sia per i giovani sia per gli anziani. Da sempre iscritto al Pd è attivo da anni nel panorama politico locale. Dal 2004 al 2009 è stato consigliere comunale e dal 2009 all'ottobre 2013 assessore allo Sport, quando si è dimesso per divergenze con il sindaco. Fa parte del direttivo del Pd di Sorbolo.

IL VOTO

Si vota domani al centro civico di via Gruppini

Le primarie del Pd di Sorbolo si tengono domani, dalle 8 alle 20, al centro civico di via Gruppini. Si vota per decidere il candidato sindaco che il Pd indicherà alle forze politiche per le prossime elezioni amministrative del 25 maggio. Possono votare tutti coloro che alla data del 9 marzo hanno compiuto 16 anni, i cittadini italiani, i cittadini dell’Ue e i cittadini di altri paesi in possesso di permesso di soggiorno purché siano residenti nel comune di Sorbolo e che: dichiarino di essere elettori del centrosinistra e di riconoscersi nella sua proposta programmatica amministrativa; accettino di essere registrati nell’albo delle elettrici e degli elettori; versino una quota di almeno 2 euro (1 euro per chi ha meno di 18 anni) a titolo di contributo alle spese organizzative e di organizzazione della campagna elettorale della coalizione. L’elettore deve presentarsi con un documento d’identità o tessera elettorale. Il voto si esercita facendo un segno sulla scheda accanto al nome del candidato. Giovedì sera nella sala Clivio del centro civico di via Gruppini i tre candidati si sono confrontati nella presentazione dei loro programmi rispondendo a domande relative a lavori pubblici (con riferimento a impianti sportivi, scuole e Casa della salute), tematiche giovanili, assistenza agli anziani, politiche ambientali, rilancio del lavoro e del commercio e sicurezza prima dell’appello al voto finale nel quale i tre candidati hanno riassunto quelli che sono i loro obiettivi in caso di vittoria delle primarie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    08 Marzo @ 18.32

    Il viso di Alessia Gruzza è di una dolcezza impagabile; Le auguro di vincere, nunc et semper et in saecula saeculorum, amen!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Il controllo del territorio – attività del 2016

comune

Municipale, "attività positiva nel 2016, anche con 40 agenti in meno" Tutti i numeri

L'assessore Casa ha presentato, con i vertici dei vigili urbani i numeri e il bilancio degli interventi dello scorso anno

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

comune

Dopo gli allagamenti: Duc, servizi ripristinati

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

crisi

Copador, settimana decisiva

Degrado

Un viaggio per strada del Traglione: un viaggio nel degrado

3commenti

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

2commenti

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

11commenti

ITALIA/MONDO

FISCO

Nel 2016 oltre 450mila liti pendenti per 32 miliardi

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

4commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia