10°

22°

politica

Bosi: "Basta con la politica subalterna alla borsa"

Un intervento sul blog del capogruppo M5s

Bosi: "Basta con la politica subalterna alla borsa"
Ricevi gratis le news
15

"Basta con la politica subalterna alla borsa!"

Questo il titolo di un intervento che  Marco Bosi, capogruppo in Comune del M5s, ha postato sul suo blog. Ecco il testo:

Ho già parlato qualche giorno fa (in questo post) di come la finanza possa influenzare pericolosamente le scelte politiche. In quel caso si trattava di delicati equilibri internazionali, ora invece la partita è molto più vicina a noi e riguarda le azioni Iren. A maggio 2012, nel momento del nostro insediamento, valevano € 0,35 ad azione; due mesi dopo hanno toccato il minimo storico di 25 cent, oggi siamo sopra € 1,33. Il calcolo è presto fatto: le nostre quote valgono 3 volte e mezzo rispetto ad inizio mandato, oltre 5 rispetto al mese di luglio 2012. Gli effetti sono certamente positivi sul bilancio del Comune di Parma (soprattutto delle partecipate) e questo non può che farci piacere. Ma è possibile che il futuro della nostra città sia così legato all’andamento in borsa di un titolo? Tutto ciò è per me fuori da ogni logica politica; non è accettabile che le scelte di chi governa una città siano subalterne alla quotazione di un titolo. Come si può programmare la Parma del futuro in queste condizioni? Chi ha competenze in materia finanziaria sa bene come le due cose siano inconciliabili. In finanza si guarda a periodi che vanno da pochi minuti ad una settimana mentre un’amministrazione dovrebbe essere proiettata verso la prossima generazione; Siamo incastrati in un meccanismo perverso.

Quello che sta accadendo ha dei responsabili. Questo sistema è stato messo in piedi dai partiti tra la fine del vecchio e l’inizio del nuovo secolo, quando la borsa sembrava generatore di ricchezza per tutti. Poi cosa è successo lo sappiamo bene. Ora ci ritroviamo queste grandi multiutility votate più al profitto che al servizio, molto attente ai dividendi, poco all’impatto sul territorio delle proprie attività. Dobbiamo trovare una exit strategy perché è evidente che l’interesse dei cittadini non sia tutelato, ma non possiamo farlo da soli; il governo deve metterci in condizioni di metterlo in pratica in due modi: rivedendo immediatamente il patto di stabilità e permettendo ai comuni di avere le risorse necessarie a gestire questi servizi in maniera alternativa. Di certo le azioni intraprese negli ultimi 12 mesi, dal governo Letta prima e da quello Renzi poi, non vanno in questa direzione. Molti amministratori locali, di vari schieramenti politici, hanno sviluppato una visione comune che può portare l’Italia sulla strada giusta: ne è un esempio l’associazione dei Comuni Virtuosi. A Roma, invece, al di là di qualche dichiarazione di facciata, il nulla assoluto. Forse è di questo che dovrebbero preoccuparsi il governo e i nostri parlamentari locali e ritengo che dovrebbero puntare ai fatti, alle proposte di legge perché le chiacchiere le sanno fare tutti.

Per saperne di più: il blog di Marco Bosi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Alberto

    13 Marzo @ 09.06

    @Maurizio, il Comune di Parma non è il socio di maggioranza ma il termovalorizzatore di Parma è un "asset" prezioso per Iren visto che non tutti i territori azionisti di Iren ne posseggono uno. Sia le dichiarazioni dei membri del CdA sia le analisti degli esperti nazionali hanno fatto tale considerazione. Poi se si vuol far finta di nulla... ci siamo ormai abitutati.

    Rispondi

  • Marco Bosi

    12 Marzo @ 14.59

    Altra risposta a chi dice "allora perché non uscite?". Il comune non può vendere le azioni iren fino al 31/12/2015.

    Rispondi

  • Alberto

    12 Marzo @ 13.46

    Già è stato commentato che dal punto di vista politico-finanziario-contabile l'intervento scritto è completamente infondato. Divertente semmai notare l'andamento della quotazione IREN; un'azione valeva 0,35€ all'insediamento della nuova giunta e cala a 0,25€ dopo due mesi. Possibile interpretazione; ora comandano quelli che hanno basato la loro campagna elettorale contro il termovalorizzatore e quindi IREN sarà danneggiata. Ora le azioni valgono 1,33€. Possibile interpretazione; la borsa (gli investitori, i risparmiatori, ecc.) hanno capito che "can che abbaia non morde" e che quelle in campagna elettorale erano solo promesse vuote come quelle di qualunque altro partito della "vecchia" politica!

    Rispondi

  • Goldwords

    12 Marzo @ 12.16

    @Filippo, appunto, è un discorso come quello dell'inceneritore, non ha senso. Sapevano dall'inizio com'era la storia dell'inceneritore, come sapevano cos'era l'Iren, o forse no? Lo scoprono adesso? Se hanno fatto campagna elettorale contro queste cose, oltre al fumo che esce dall'inceneritore, chi lo maneggia quel fumo? Dire che c'è crisi o che l'acqua del Po, va da sinistra a destra per noi e viceversa per i Mantovani, ha senso? Cosa vuol dire Bosi? Quali soluzioni propone, chi c'è nel CDA di Iren? Facciano qualcosa, si lamentano? Ma noi ci possiamo lamentare, ma loro devono fare, sbaglieranno, fa niente, ma facciano!! Loro sono come il Signor no di trasmissioni passate è tutto un no e colpe ad altri.

    Rispondi

  • federicot

    12 Marzo @ 11.54

    federicot

    scrivere che il futuro della città è legato all'andamento delle quotazioni di un titolo è una somarata di classe "enne"! ma si può scrivere una panzano più grossa??? Ma per piacere... Bosi le azioni dove le metti contabilmente? che influenza hanno sulla gestione corrente ? se cala il prezzo vuol dire che non puoi stoppare le buche per strada secondo te???? Chi sa di finanza....non scrive una baggianata del genere( ovviamente si trova sempre un giornale insipiente che ti pubblica la qualsiasi)

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'Oltretorrente continua a scendere in strada: passeggiata e giochi con i gessetti

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Spray al peperoncino a scuola. In cinque al pronto soccorso

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

1commento

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

Calcio

Parma, cambia il modulo?

Contro l'Entella il tecnico D'Aversa potrebbe apportare qualche modifica al disegno tattico dei crociati

Smog

Stop ai diesel euro 4 fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

24commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

SCUOLA

Più di 1.100 supplenti in cattedra

BEDONIA

Telecamera a caccia di meteoriti

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Bari

La Finanza ferma un gommone con 1,5 tonnellate di marijuana

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

SPORT

Moto

MotoGp, Marquez leader nelle libere 1 in Australia

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

SOCIETA'

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto