17°

32°

POLITICA

Termovalorizzatore, Ghiretti: "E ora anche Raphael Rossi apre ai rifiuti da fuori provincia"

Il capogruppo di Parma Unita: "Imbarazzante che gli esponenti nominati dal sindaco dicano queste cose"

Termovalorizzatore, Ghiretti: "E ora anche Raphael Rossi apre ai rifiuti da fuori provincia"
Ricevi gratis le news
8

 

Il tema è quello che scalda gli animi dei cittadini e della politica: la raccolta differenziata e l'inceneritore. A intervenire, in seguito all'intervista della Gazzetta a  Raphael Rossi, presidente di Iren Emilia e nominato dal sindaco Pizzarotti,  è il capogruppo di Parma Unita Roberto Ghiretti. "Il signor Raphael Rossi, ieri consulente gratuito del Comune di Parma e oggi stipendiato di Iren Emilia, ha chiarito in un'intervista alcuni punti importanti rispetto al futuro della raccolta differenziata e dell'inceneritore di Parma.
Particolarmente illuminante il passaggio in cui Rossi ci propone il proprio punto di vista sul funzionamento della raccolta cittadina dicendosi soddisfatto dell'andamento del porta a porta e liquidando lo spuntare di discariche abusive in città come elemento per certi versi "fisiologico".
È del tutto evidente che il nostro non si fa un giro in città da molto tempo, perché solo questo può essere il motivo per delle dichiarazioni tanto superficiali ed ottimistiche.
Così come l'argomentazione con cui liquida l'ipotesi di realizzare almeno nel centro storico un sistema di cassonetti interrati: non consentirebbero la tariffazione puntuale. A quanto mi consta i sistemi avanzati sono dotati di chip e tessera di riconoscimento, fatto questo che consentirebbe eccome tutte le tariffazioni che si desiderano".

"Infine il passaggio più importante sul termovalorizzatore. Secondo Rossi nel prossimo futuro le strade sono essenzialmente due: o Iren decide di ridurre le potenzialità dell'impianto bruciando meno rifiuti “oppure l'immondizia da mandare nel forno non potrà che arrivare da fuori Parma”. - scrive, e cita, Ghiretti - Ecco che ancora una volta leggo di aperture possibilistiche da parte di esponenti vicini all'attuale amministrazione comunale rispetto al tema dei rifiuti extra provinciali.Sono molto a disagio nel constatare che questo tema – sul quale ricordo che tutti i candidati a Sindaco si erano espressi in modo chiaro – viene usato in maniera a dir poco “elastica” dal Movimento 5 stelle: quando si tratta di attaccare la Regione e il Pd si dà fuoco alle polveri della polemica allarmistica; quando a parlare è un amministratore di nomina politica vicino al movimento cala il silenzio. Noi come Comune di Parma siamo soci di Iren, abbiamo persone (Rossi e Bagnacani) che rappresentano la città e la sua amministrazione nei posti chiave. È giunto il momento che il Sindaco faccia sentire la propria voce anche attraverso di loro".
"Lo stesso - continua - devono fare i vertici del Pd locale rispetto a Bologna. Io non sono minimamente interessato a fare polemiche con la Regione o con questo o quel partito. Considero l'ipotesi pianificatoria regionale un errore che penalizza ingiustamente un'area con eccellenze agroalimentari importanti e da salvaguardare. Chiedo alle forze politiche del territorio di dare prova di coerenza e coesione rispettando gli impegni presi, presentando una posizione forte e per quanto possibile unitaria su tutti i tavoli in cui sarà necessario far sentire la nostra voce, ciascuno per la sua parte, ciascuno per quanto è in suo potere."

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giorgio mezzatesta

    26 Marzo @ 07.50

    una cosa non la capisco: a Parma arriveremo presto a fare il 70% della differenziata e dovremo prendere i rifiuti degli altri che magari non la fanno neppure? La differenziata va fatta per difendere l'aria che respiriamo, l'ambiente. Se la dobbiamo fare per respirare le immondizie bruciate degli altri mi pare veramente paradossale! Il Pd continua a sbagliare sul termovalorizzatore e perderà, a Parma, un mare di consensi(compreso il mio).

    Rispondi

  • Maurizio

    25 Marzo @ 23.09

    Ghiretti parla di cassonetti interrati, bene è stato detto che ne è stato fatto uno a parma in centro ed è costato 100 mila euro ma non è stato mai utilizzato. Questa cosa è passata sotto silenzio ma io ne parlerei più che altro per vedere che costi si possono prevedere dotando parma di questa tecnologia e, nel caso specifico di quello installato e inutilizzato, il motivo, per cui è stato fatto, perchè ne hanno fatto uno e perchè non lo si utilizza. Ghiretti, intanto però per iniziare potresti andare a ripulire nuovamente la discarica di panocchia, in campagna elettorale ti sei affrettato a pulire alcune aree di parma, come mai hai smesso? Non dirmi che era solo campagna elettorale? no, non ci credo, ghiretti che usa mezzi di basso profilo per raccattare voti?

    Rispondi

  • Sara

    25 Marzo @ 21.56

    Mi sono veramente rotta! Non se ne può più della raccolta rifiuti che fa schifo, ora ci manca che prendiamo anche i rifiuti da fuori. Poi piangiamo se ci ritroviamo con i tumori in aumento! Certo in una zona come Parma dove l'agroalimentare era punto di eccellenza mi sembra giusto mescolare il salame con il fumo! Vorrà dire che faremo il salame affumicato! Schifo... e io pago!

    Rispondi

  • tnt

    25 Marzo @ 17.12

    Il sistema di raccolta differenziata dovrebbe premiare i cittadini virtuosi: meno si produce di residuo, meno si inquina sul territorio. Se si dovessero prendere i rifiuti "da fuori" questo meccanismo si interromperebbe e la mia (e non solo) attenzione alla raccolta differenziata cambierebbe dall'oggi al domani!

    Rispondi

  • Romeo

    25 Marzo @ 17.12

    Apertura? Ma dove l'ha letta? E' una semplice affermazione di Rossi che tra l'altro mi sembra anche con nota negativa. Ma non si perde occasione per fare brutte figure?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

12commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

3commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

calcio

Parma, oltre 7.200 abbonamenti. In attesa del colpaccio

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti