22°

POLITICA

5 Stelle, due candidati parmigiani alle europee

Roberta Cecchin  e Francesco Rossi

Roberta Cecchin e Francesco Rossi

Ricevi gratis le news
11

Roberta Cecchin e l'ex assessore del Comune di Fornovo Francesco Rossi

 

Saranno di Parma due dei 14 candidati del Movimento 5 Stelle in lista per la circoscrizione Nord-Est alle prossime elezioni europee del 25 maggio. I due candidati scelti dalla «Rete» e annunciati ufficialmente ieri dal «blog» di Beppe Grillo sono l'ex assessore alle Attività produttive di Fornovo Francesco Rossi, che si è dimesso proprio per poter partecipare alle consultazioni, e la 40enne Roberta Cecchini, iscritta al «meet-up» di Parma, ma poco conosciuta anche fra gli esponenti dell'attuale maggioranza in consiglio comunale. Come è ormai consuetudine quando si tratta dei «pentastellati», è però impossibile ottenere un commento alla candidatura direttamente dagli interessati, in quanto i «vertici» hanno imposto il silenzio-stampa a tutti i potenziali futuri parlamentari europei almeno fino a lunedì.
.....L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Ilaria

    06 Aprile @ 09.12

    Questi ragazzi hanno tutte le carte in regola!!!!! Vinciamo noi!!!!!

    Rispondi

  • Stefania

    06 Aprile @ 09.05

    @Max64, da iscritto Pd tu vivi di non certezze ? Non si direbbe proprio, visto che la tua fiducia è riposta in un bugiardo seriale. D'altronde con due euro, non si poteva certo pretendere chissà che. Prova a spiegare come fai a credere ad un tizio che racconta ed ha raccontato queste cose: 1) Non farò mai le scarpe a Letta… (ricordiamo l’ormai famosa frase “Enrico stai sereno) 2) Non diventerò mai premier senza passare prima per le elezioni… 3) Mai più con Berlusconi, è gameover… 4) Con me mai più larghe intese… 5) Abbasserò le tasse… (uno dei primi decreti passati con il governo Renzi sono stati gli aumenti delle aliquote Tasi 2014 per le prime e le seconde case) 6) Per il 28 Febbraio giurò che avremo la legge elettorale… ancora non si vede nemmeno lontanamente !!! 7) Per Marzo avremo la Riforma del Lavoro… 8) L’abolizione del Senato taglierà i costi della politica di 1 MLD… (Non si arriva nemmeno ai 100 milioni) 9) Aboliremo le province e ciò ci consentirà un risparmio di 2 MLD… (doppiamente falso: la Cgia di Mestre ha quantificato il risparmio in circa 500 milioni, ed in realtà alle provincie rimarranno diverse competenze, con un aumento dei consiglieri ed assessori comunali) 10) I soldi per fare le riforme ci sono (15 MLD) , anzi, ce ne sono il doppio (30 MLD)… (ricordiamo che il mese prima non si era riusciti a trovare un “solo” Miliardo per togliere la seconda rata dell’IMU) 11) Andrò in Europa a sbattere i pugni sul tavolo e dire che c’è bisogno di un Europa diversa… (è andato in Europa – tipo Fantozzi – a dire che ci impegneremo a rispettare tutti i patti che abbiamo stipulato …qualcuno l’ha sentito dire, salutando la Merkel “come è umana lei….”) 12) Chiuderemo 4 ambasciate...(in tre delle quattro sedi poi citate dalla Mogherini, non c’è un ambasciatore, cioè uno di quei signori che tra stipendi e indennità si portano a casa circa 600mila euro l’anno) E mi raccomando....alle prossime elezioni sempre con le 2 spesse fette di salame ben piantate sugli occhi.

    Rispondi

  • HARRIS

    05 Aprile @ 23.48

    Non sono d'accordo nè con Balestrazzi nè con Max. Dite che sono del M5S quando in realtà non ho proprio tessere contrariamente a Max che ha speso 2 euro per poi trovarsi alleato Berlusconi e Alfano ministro, e non sono tanto meno un attivista. Non penso che quelli del M5S siano perfetti, ma di una cosa però sono sicuro e certo senza minimo dubbio: quelli del PD sono i peggiori,sono quelli da portare fuori dalle istituzioni immediatamente per il bene dell'Italia e in loro io non trovo nulla di positivo e nulla da salvare. (se si ditemi cosa) Però vorrei dire sia a Max64 che a Balestrazzi un'altra cosa spostandoci fuori dall'Italia ma prima faccio una premessa dicendo qualcosa che mi è capitato qualche mese fa. Un insegnate di storia delle superiori non conosceva e non sapeva nulla di cosa fosse il NWO (e i gruppi che lo costituiscono): una che dovrebbe sapere tutto della storia passata e attuale non sa la cosa più importante della storia attuale e forse anche del passato almeno dal XVII secolo ad oggi. C'è un' ignoranza, c'è una censura incredibile (nessun tg ha raccontato che i potenti del mondo si sono trovati per la riunione annuale di Bilderberg) su quello che effettivamente conta e su cui dovremmo parlare. Il teatrino della politica italiana è un qualcosa di infinitesimamente piccolo e ci sono massoni che almeno dal dopo Democrazia Cristiana (ps: non sono un ex dc) ad oggi sono intervenuti pesantemente nella nostra economia e politica rendendo l'Italia non più sovrana ma una colonia. Indovinate chi è la mano politica operativa dei diktat dell'alta massoneria internazionale? Beh, lo potete intuire. Con la DC il nostro Paese era difficilmente scalabile da questa gentaglia di fuori. Dobbiamo uscire immediatamente dall'Ue, dall'euro e riconquistarci la nostra sovranità prima che queste famiglie di banchieri massoni spolpino l'Italia come hanno fatto con la Grecia, l'Africa e via dicendo. Cerchiamo di vedere le cose da una prospettiva più alta per capire per conto di chi agisce certe gente della politca italiana. Chi va dalla Merkel e si mette a 90° ai voleri della Germania e di certe banche che controllano tutto non può essere una persona che gode della mia stima. Questi due candidati del M5S andranno in europa per rivedere il mes, il fiscal compact, provare magari ad uscire dall'euro e riprenderci la nostra sovranità. Max, fai la tua scelta. Se la tua motivazione è "voto pd perchè è contro Silvio" ormai non regge più, l'hai visto anche te

    Rispondi

  • Oberto

    05 Aprile @ 20.58

    si in effetti ho guardato un pochino il curriculum dei due candidati e devo dire sono persone normali e al momento molto corrette, perché in effetti Rossi si è dimesso anche solo per partecipare alle consultazioni ( Bernazzoli voleva fare il sindaco di Parma, ma intanto si era ben incollato al seggiolone della provincia ... non si sa mai che la gente lo trombasse!, del centro-destra non parlo nemmeno perché è come sparare sulla croce rossa.)

    Rispondi

  • max64

    05 Aprile @ 20.25

    Cara Gazzetta,io vivo di non certezze,così evito anche cocenti delusioni,non si può negare che i 5 stelle però si credano i portavoce del verbo,chi non fa parte della loro cerchia è un disonesto o uno sciocco.Da iscritto PD riconosco che di problemi ce ne siano tanti,non credo però di avere a che fare con la banda della magliana. Cordiali saluti a voi ed anche ad Harris nonostante la sua sicumera. REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Però, allo stesso modo, sembra che chi avversa i 5 stelle ne veda solo i difetti: e così il dibattito sullo sviluppo della città getta via del tempo prezioso. Se invece (ed è un'opinione personale) chi ha perso riconoscesse che nella vittoria dei 5 stelle c'era tanta stanchezza dei parmigiani per un certo vecchio modo di amministrare, e dalla parte opposta si ammettesse che una cultura politica non si improvvisa in pochi mesi, forse ne uscirebbe una sintesi utile a una città che ha già perso risorse e tempo preziosi. Del resto, l'esempio della politica nazionale dovrebbe ammonirci a non seguire quel "modello"... (G.B.)

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

9commenti

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Economia

Rinnovato il contratto tra Number1 logistics Group e Barilla

"Obiettivi aziendali ma anche condivisione di valori"

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 9

IL CASO

Parchi, bagni «vietati» ai disabili

BORGOTARO

Venturi: «Punto nascita, chiusura inevitabile»

1commento

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

E' al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

rapimento

Alfano: "Liberato in Nigeria don Maurizio Pallù"

OMICIDI

Morto il serial killer delle donne di Bolzano

SPORT

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

FOTOGRAFIA

Percezione e realtà negli scatti di Volumnia Fontana

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»