Consiglio

Polemica per la via dedicata all'eccidio di Katyn

Nell'intitolazione le "vittime" diventano "caduti". Lettera dell'ambasciatore della Polonia. Pellacini (Udc): "Offesa la nazione polacca"

Polemica per la via dedicata all'eccidio di Katyn
Ricevi gratis le news
8

 

Il Consiglio comunale all’unanimità nel 2010 aveva deciso per "Vittime di Katyn" ma sui cartelli stradali della nuova via di Parma è apparso "Caduti di Katyn". Un cambio di denominazione che oggi ha fatto insorgere l'ambasciatore di Polonia e il consigliere comunale parmigiano dell’Udc Giuseppe Pellacini.
A Katyn un eccidio fu perpetrato, durante la Seconda guerra mondiale, dall’Armata Rossa ai danni di circa ventimila fra soldati e civili polacchi. 

"Una modifica (voluta dalla commissione presieduta dall’assessore alla Cultura Laura Ferraris) che falsa la stessa verità storica di quanto accaduto, offendendo non solo chi ne fu vittima, ma la stessa nazione polacca", ha sottolineato oggi Pellacini, forte della missiva inviata dal rappresentante italiano del governo polacco Wojciech Ponikiewski. "Parlando dell’eccidio di Katyn, nella lingua polacca viene utilizzato esclusivamente il termine vittime, mai caduti - scrive l'ambasciatore nella lettera inviata al consigliere comunale dell’Udc -. Cambiare la denominazione in questo caso significa dare un altro senso alla verità storica". 

Della questione si occuperà domani (martedì 15 aprile) il Consiglio, dove Pellacini porterà la richiesta del ripristino dell'intitolazione originaria.


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Andreaparma

    15 Aprile @ 14.26

    La Ferraris non ne fa una giusta neppure per sbaglio. Comunque, consoliamoci con le splendide e numerose iniziative culturali intraprese da questo infaticabile e dinamico assessore.

    Rispondi

  • gigiprimo

    15 Aprile @ 13.26

    vignolipierluigi@alice.it

    caro parole d'oro: non hai compreso il paragone, e non sarò certo io a spiegartelo, rimani pure col dubbio!

    Rispondi

  • Goldwords

    15 Aprile @ 10.33

    @Roberta, mo co dit??? Hai letto chi lo ha deciso? te lo riporto qui o leggi sopra l'articolo, quello della toponomastica non c'entra niente, ha ricevuto un ordine: "Una modifica (voluta dalla commissione presieduta dall’assessore alla Cultura Laura Ferraris)" Poi la mano è stata molto diversa, se vuoi ti metto pure qualche link, dove si spiega la morte di questi 15.000 poveretti, una mano diversa da quella delle fosse Ardeatine, anzi opposta!!! @per il commento delle 21: Un sofisma niente, quelli di Nassirya sono caduti, se fossero stati uccisi prigionieri o legati o senza combattere, sarebbero vittime, ti faccio un esempio che forse ti chiarisce meglio, un caduto sul lavoro è uno che muore in una fonderia dentro una colata di ferro, una vittima è uno che muore dopo anni, per un cancro da amianto. Leggetevi le cose prima di parlare o scrivere!!! Il fatto che molti non lo sappiano, non è un problema, lo è invece se a non saperlo è l'Assessore alla CULTURA!!!

    Rispondi

  • Enrico

    15 Aprile @ 10.18

    Rispondo alla persona che tra i commenti è l'unico a non firmarsi e che sostiene che tra vittime e caduti non ci sia nessuna differenza. I casi sono due: o questa persona non conosce la lingua italiana, oppure è un nostalgico comunista; di quelli, tanto per intenderci, che tendono continuamente a e per falsa ideologia a sottovolutare, o peggio a voler nascondere, i crimini commessi dai comunisti. La differenza esiste eccome! Vada a leggersela su un buon vocabolario, non sulle pagine dell'Unità o sulle cronistorie della guerra civile in Italia scritte dall'Anpi!!

    Rispondi

  • salamandra

    14 Aprile @ 21.59

    In effetti fu un eccidio e credo anche io vada cambiato in "vittime". Pollice verso per la Ferraris. E comunque sarei curioso di conoscere le motivazioni fornite dalla commissione per il cambio.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

1commento

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

In manette la banda delle spaccate: 2 giovani arrestati dai carabinieri

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

Emergenza

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

8commenti

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

gazzareprter

Piazzale Buonarroti, un salotto o una discarica?

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

INTERVISTA

Il prefetto: "Migranti, a Parma numeri destinati a calare" Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani tra i candidati supplenti. Capofila in Toscana 2 un giovane universitario della Scuola europea di Parma

DIPENDENZA

Droga: il racconto di chi ne è uscito 

Una sera con i Narcotici Anonimi

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

7commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Abusivo caricava ragazze davanti alle disco e le violentava Il video che lo incastra

CASSINO

Abusa della figlia 14enne: trovato impiccato davanti a una chiesa

SPORT

football americano

Superbowl: Patriots per la leggenda, Eagles per il paradiso

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

SOCIETA'

FESTE PGN

Open Bar al castello di Felino Foto

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

LA MOTO

Yamaha MT-09 SP: la prova