politica

Raccolta rifiuti: si accende la polemica fra Pd e giunta

Dall'Olio: "Bisogna lasciare i sacchi sotto i Portici del Grano per farsi ascoltare?". Folli: "Inqualificabile". M5S: "Senza vergogna"

Raccolta rifiuti: si accende la polemica fra Pd e giunta

Rifiuti a Parma nella settimana del 2 giugno: foto del consigliere Nicola Dall'Olio

Ricevi gratis le news
47

Il capogruppo del Pd in Consiglio comunale, Nicola Dall'Olio, critica la gestione della raccolta rifiuti, sottolineando che lunedì 2 giugno, giorno festivo, "in molte strade" c'erano "mucchi di sacchi" di spazzatura. Dall'Olio conclude: "Forse l'unico modo per farsi ascoltare è lasciare i sacchi direttamente sotto i portici del grano". Nel pomeriggio arriva la replica dell'assessore all'Ambiente Gabriele Folli, che parla di "inqualificabile invito a comportamenti incivili". Dello stesso tenore la risposta che arriva dal gruppo consiliare di maggioranza, secondo cui Dall'Olio è "senza vergogna". 


DALL'OLIO: "BASTA UN FESTIVO INFRASETTIMANALE PER MANDARE INTERI QUARTIERI IN EMERGENZA". (comunicato stampa)

È bastato un giorno festivo infrasettimanale per mandare interi quartieri in emergenza rifiuti. Da lunedì, festa della Repubblica, in molte strade mucchi di sacchi gialli e di cartoni ingombrano marciapiedi e ingressi di condomini. Attorno a campane per il vetro traboccanti si accumulano sacchetti di bottiglie con relative esalazioni e rischi per la sicurezza. Da qui a lunedì prossimo la situazione non potrà che peggiorare, visto che non sono previsti passaggi per la raccolta al di fuori dei giorni programmati.
Tutto questo era ampiamente prevedibile ed era stato più volte segnalato dall'opposizione. Un modello di raccolta troppo rigido, senza alcuna flessibilità, senza alcuna attenzione per le specificità dei quartieri e le diverse esigenze delle famiglie, carente nelle dotazioni, non poteva che andare in tilt al primo intoppo, alla prima festività fuori programma. I cittadini sono stati costretti a scegliere se tenersi in casa il rudo per due settimane o lasciarlo in strada. Hanno scelto giustamente la seconda opzione nella speranza che prevalesse il buon senso e il decoro urbano. Invano.
La rivoluzione con il sorriso non prevede ripensamenti, ascolto, riscontro alle sollecitazioni. Forse l'unico modo per farsi ascoltare è lasciare i sacchi, invece che davanti al proprio condominio, direttamente sotto i portici del grano. Chissà che allora la rivoluzione non smetta di sorridere e inizi a occuparsi anche dei problemi dei cittadini.

LA REPLICA DI FOLLI: "INQUALIFICABILE INVITO DI DALL'OLIO A COMPORTAMENTI INCIVILI. FINORA SOLO CRITICHE STERILI DALL'OPPOSIZIONE". (comunicato stampa dell'assessore Folli)
Inqualificabile l'invito del consigliere Dall'Olio che incita la cittadinanza a comportamenti incivili. 

Da parte di chi si professa ambientalista e dovrebbe essere a favore della raccolta differenziata porta a porta non mi aspettavo un commento che andasse addirittura a fomentare comportamenti indegni del vivere civile.
Dall'Olio forse finge di non sapere che il modello Parma non è diverso in modalità e frequenze di raccolta da città come Treviso, Trento e Novara che hanno intrapreso questa strada già da anni e che peraltro sono tutte e 3 amministrate dal PD.
Dall'opposizione finora solo critiche sterili e nessuna proposta il che mi fa pensare che la polemica da parte loro sia strumentale e certamente non favorevole ad un processo che andrebbe sostenuto da tutte le parti della città indipendentemente dal colore politico.
Per quanto ci riguarda nessuna rigidità ma anzi un modello in continua evoluzione su cui tante persone stanno lavorando seriamente e duramente ogni giorno per portarlo all'efficienza ottimale che merita una città come Parma.  


GRUPPO M5S CONTRO DALL'OLIO: "SENZA VERGOGNA". (comunicato stampa del gruppo consiliare Movimento 5 Stelle)

Complimenti al Capogruppo Dall’Olio, che senza vergogna invita i parmigiani a sporcare i Portici del Grano con i sacchi del rudo. Non basta un Pd sempre in prima linea per scandali e malaffare, adesso conosciamo anche la versione volgare e incivile. Mi auguro che le parole al vento del consigliere Dall’Olio siano state dette con leggerezza e superficialità, sarebbe grave il contrario.
La raccolta differenziata è un percorso di civiltà, non di inciviltà. Serve pazienza e impegno costante da parte delle istituzioni, siamo qui per questo. Sono stati fatti diversi incontri pubblici di sensibilizzazione, ma i dati sono chiari: circa 5 mila famiglie, che quotidianamente producono spazzatura, ancora non fanno la differenziata, nemmeno hanno ritirato i sacchetti. Questo è un danno per tutte quelle persone che al contrario la attuano tutti i giorni. Come istituzioni siamo chiamati a dare soluzioni, ma soprattutto soluzioni accompagnate da senso civico. La sua evidente caduta di stile ci fa pensare che non solo non ha mai avuto nulla da proporre, ma dimostra scarso senso civico.

Gruppo Consiliare M5S  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • dino

    22 Agosto @ 14.53

    AAA - CERCASI BUON SENSO DA PARTE DI CITTADINI ED AMMINISTRATORI PUBBLICI.

    Rispondi

  • Ludovico

    07 Giugno @ 08.31

    Potenziare al più presto il servizio e mettere persone competenti alla direzione di questi lavori...basta pagare dei somari!!!!!!!Ludovico

    Rispondi

  • Alberto

    06 Giugno @ 19.31

    @vercingetorige : forse era meglio non abolire la leva , era l'unico modo per obbligare i giovani al rispetto delle regole.

    Rispondi

  • Marianna

    06 Giugno @ 16.12

    bisognerebbe davvero...perché fuori dal mio condominio c'e' un accumulo di rifiuti che sembra una discarica questa settimana perche' luned' era festa e bisogna aspettare ben due settimane x' passino per la plastica.(ma la gente mica puo' ridurre la casa ad una discarica)..invece dell campane del vetro presenti in ogni strada....non si potrebbe mettere un bidone di generico ed uno x la plastica???il problema sarebbe risolto.,l'altro giorno sono andata a buttare il vetro e...quel bidone era stracolmo di immondizia di ogni genere...quindi....altro che differenziata!!!...e invece di sprecare tante eergie e soldi x mettere telecamere e stupidate tali...perché non potenziate il servizio????basta che passino per plastica e generico due volte a settimana anzi che una....non si vedrebbe il rudo per strada e i mosconi attorno.e' veramente una brutta scena.....

    Rispondi

  • Vercingetorige

    06 Giugno @ 16.12

    L' IDEA DI METTERSI IL CONTENUTO della lettiera del gatto in macchina , o magari , caricarla in autobus , per andare in giro a cercare un posto in cui buttarla , è semplicemente delirante ! Di fronte a spropositi del genere direi che non saper leggere è il problema minore.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

8commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

1commento

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

2commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

MODENA

Ius soli, scontri alla manifestazione: arrestato 28enne antagonista di Parma

Il giovane è stato condannato a 6 mesi (pena sospesa). Due manifestanti al pronto soccorso, 6 agenti lievemente feriti

1commento

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

PARMA

Cremazione di cani e gatti: inaugurato il servizio a Pilastrello

È nato il Ponte dell’Arcobaleno

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

tg parma

Ponte chiuso fra Colorno e Casalmaggiore: protesta sulle due sponde del Po Video

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

PROMO NATALE

Abbonarsi conviene: la Gazzetta digitale con lo sconto del 28%

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande