21°

testimonianza

L'ex sindaco Vignali in tribunale

Pietro Vignali: testimonianza in tribunale

Pietro Vignali

Ricevi gratis le news
25

L'ex sindaco di Parma Pietro Vignali è comparso questa mattina in tribunale.

Una convocazione non legata all'inchiesta giudiziaria che lo riguarda direttamente (dopo i clamorosi arresti della vicenda Public money), ma in questo caso come testimone, nell'ambito del procedimento per la pubblicazione di verbali, dopo il caso della prostituta fotografata all'interno del comando di Polizia municipale.

Oltre a Vignali, sempre questa mattina, a testimoniare in tribunale si è recato l'allora assessore alla Polizia municipale Costantino Monteverdi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gazzetta

    18 Giugno @ 19.43

    REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - @Presente , la storia è molto più semplice. Lei ci ha scritto questa frase: "come mai, riguardo a "quel caso successo in città" voi continuate a difendere sempre e solo un personaggio coinvolto e non invece imparzialmente anche gli altri?". Ebbene, è una frase bugiarda. Vuole che le riconosca la buona fede che entrambi i padri ci hanno insegnato? Benissimo: allora, anzichè bugiarda, la sua è una frase imprecisa e superficiale, totalmente smentita da decine di nostri commenti o risposte a commenti dal 2008 a oggi. Quindi, il problema non è che lei - sdegnosamente - ci abbandoni. Lei può continuare, come tutti, a commentare cosa e quanto vuole: ma, se vuole tirare in ballo noi, si deve prima documentare. Altrimenti, di fronte a una critica ingiusta come lo era la sua, io darò sempre del bugiardo (a chi è in malafede) o dell'impreciso e superficiale (se in buona fede) a chi ce le scrive.

    Rispondi

  • presente

    18 Giugno @ 13.25

    @REDAZIONE ,una prossima volta non ci sarà sicuramente. Sicuramente ci sarà un " anonimo" di meno ( visto che i commentatori son tutti anonimi), che però ama Parma e le sue istituzioni (Polizia Municipale in primis) e che è sempre statopronto a difenderle. Ma visto che, andando a toccare quel determinato argomento sul quale nutro dei fortissimi dubbi ( almeno per quanto riguarda la prima parte della movimentata vicenda), sono diventato razzista, bugiardo e in malafede, per me tutti i dibattiti si chiudono oggi. A in quanto ad insegnamenti, amche mio padre me ne ha profusi molti, sa Balestrazzi? Da buon Militare e da uomo di Legge, mi ha insegnato il senso della Patria, la fedeltà alla Patria, l' amore verso i miei Connazionali, il senso e la fede nella Giustizia. Ma, Deo gratias, mi ha anche insegnato a non farmi prendere per il naso da nessuno, a studiare fino in fondo determinati argomenti, prima di giudicare, a non fermarmi mai alle apparenze. Mai mi ha insegnato ad essere bugiardo.

    Rispondi

  • presente

    18 Giugno @ 07.19

    @REDAZIONE, grazie, adesso ho capito tutto, veramente tutto. Grazie. Da oggi " presente" non commenterà più nulla su questo sito. Nessuno voleva insegnarvi nulla. Di cattedre non ne voglio, ne approssimative, ne di ruolo. Per quanto riguarda " anonimo" , lo sono come tanti altri. Se volete però darvi nome, cognome e indirizzo non mi costa nulla. Beh, comunque grazie per il democratico dibattito che si instaura ogni qual volta viene toccato quel determinato argomento. Saluti. REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - 1) Qui il commento è libero per tutti (quindi già l'inizio del commento è fuori luogo). Ma è altrettanto libera la nostra risponde a chi ci accusa con imprecisioni o con bugie in malafede (vedi anche commenti sulla Polizia municipale); 2)Se non volevi insegnarci nulla ti sei spiegato piuttosto male; 3) Nome e cognome non costa nulla: il mio - Gabriele Balestrazzi, caposervizio di questo sito - è qui dal 2008, e redazione gazzettadiparma.it è la sigla che usiamo quando rispondiamo come tale. Quando vedrò qui sopra anche il tuo smetterò di definirti anonimo 4) Da ciò che dici e scrivi (compresa richiesta di censurare il commento sui vigili) il dibattito è certamente più "democratico" qui di quanto non lo sarebbe su un sito tuo. 5) Ma visto che anche qui insisti con la malafede, vatti a leggere tutti gli articoli sul caso Bonsu e vedrai che fin dall'inizio qui ospitiamo TUTTE le opinioni: quelle di chi accusa i vigili e centinaia e centinaia di commenti (e tu stesso ne sei una prova) di chi invece, legittimamente, li difende. Saluti, e la prossima volta documentati meglio..............

    Rispondi

  • presente

    18 Giugno @ 04.53

    @REDAZIONE, scusate, ma come mai, riguardo a "quel caso successo in città" voi continuate a difendere sempre e solo un personaggio coinvolto e non invece imparzialmente anche gli altri? REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - I casi sono due: o non sai leggere o sei in malafede. Traduzione: noi non difendiamo e non accusiamo nessuno. Ma facciamo di mestiere i cronisti, e quindi da cronisti ti diciamo che ("al momento e fino a prova contraria", come abbiamo scritto mille volte: quindi prima documentati poi eventualmente vieni qui a commentare...) per ora ci sono due sentenze che dicono alcune cose. Quindi, in attesa di una sentenza definitiva, la "verità" attuale e parziale è questa: ci sono persone accusate di reati (dai giudici, non da noi) ma che hanno comunque diritto ad essere creduti innocenti fino a sentenza definitiva e contraria. E poi c'è una persona che al momento è SOLO da considerare una vittima. Se un giorno emergerà una verità diversa, lo scriveremo a caratteri cubitali e ammetteremo di esserci fatti tutti fregare (anche questo l'abbiamo già scritto 100 volte: quindi ti ripeto di documentarti prima di giudicarci a vanvera...). Fino ad allora, nessuno può permettersi insinuazioni che al momento sarebbero diffamatorie allo stesso modo che se io definissi il signor "presente" (anonimo lettore in vena di darci lezioni di etica giornalistica....) un ladro o un pedofilo. In questo caso , giustamente, "presente" potrebbe querelarci. Ebbene, ad oggi per Bonsu vale la stessa cosa. Ora ti è chiaro, anonimo ? Quanto all'imparzialità me l'ha insegnata mio padre: la tua anonima e approssimativa cattedra mi è quindi assolutamente superflua. Giudica chi e che cosa conosci bene. Grazie

    Rispondi

  • presente

    18 Giugno @ 02.00

    @MAURIZIO, Vignali fino A PROVA CONTRARIA NON HA RUBATO UN BEATO NIENTE. Se altri hanno patteggiato, vuol dire che avevano le mani ( per non dire altro ) sporche. Le spese per i banchetti e inaugurazioni ERANO TUTTE DEBITAMENTE APPROVATE ANCHE DALLA MINORANZA, quindi non veniamocela a raccontare. Mai saputo e mai venuto alle cronache la chiusura di aziende appaltate dal comune mai pagate. Se Lei conosce i nomi di queste aziende li dica. Fatto resta che il Dott. Vignali è stato, fino ad ora, il capro espiatorio di altri........

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Stop ai disel euro 4 ed altre misure emergenza per la qualità dell'aria da domani venerdì 20 fino a lunedì 23 ottobre

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

21commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

6commenti

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

5commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

salute

L'Università di Parma studia la chirurgia contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

La Lazio vince in rimonta a Nizza. In campo anche Milan e Atalanta

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: 5 passi nel nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto