POLITICA

Ghiretti: "Ma che succede in ospedale?"

Il capogruppo di Parma unita dopo il caso larve al Maggiore: “E perchè il sindaco sta in silenzio?”

 Ghiretti: "Ma che succede in ospedale?"
Ricevi gratis le news
4


Roberto Ghiretti, capogruppo di Parma Unita, interviene sulla vicenda ospedale: "Ho aspettato qualche giorno prima di intervenire sull'argomento, per evitare facili strumentalizzazione e nella speranza che la massima autorità sanitaria cittadina, il Sindaco, dicesse qualcosa, desse un'indicazione, almeno un timido richiamo. Invece niente. Le condizioni di degrado in cui versa il nostro Ospedale Maggiore non sembrano destare alcun sentimento da parte dell'amministrazione Comunale. Forse per un, distorto a mio parere, sentimento di rispetto istituzionale, lo stesso che in un campo completamente diverso ha consigliato di non procedere ad azioni di responsabilità verso gli amministratori precedenti del Teatro Regio, come abbiamo appreso nel corso dell'ultimo Consiglio Comunale. Fatto sta che prima erano la mancanza di posti letto, ieri le larve e i piccioni: il nostro ospedale da qualche mese si sta guadagnando le prime pagine dei giornali in modo davvero poco onorevole. In queste settimane sono molte le segnalazioni giunte sulla mia scrivania, l'ultima delle quali parla di operazioni, anche urgenti, rinviate a causa dei lavori di disinfestazione nei reparti post operatori. Una cosa che ha dell'incredibile e che, se confermata, squalifica completamente una struttura che per anni abbiamo voluto considerare all'avanguardia.
Prendo atto che l'emergenza larve è stata risolta ma non raccontiamoci che quanto è avvenuto stia nell'alveo di una normale gestione sanitaria.
Per quanto attiene al mio ruolo di Consigliere Comunale, ma soprattutto di cittadino di Parma, voglio per questo ribadire la necessità di capire cosa stia succedendo al Maggiore. Servono risposte e valutazioni poiché si tratta di un bene comune, anzi del primo bene comune e come tale non è accettabile che versi in queste condizioni nel silenzio generale delle istituzioni, non certo dei cittadini."

Roberto Ghiretti
Parma Unita

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Immanuel

    20 Luglio @ 22.36

    I politici parlano ... Il problema sono i soldi. Non ci sono più. Perché? Non si sa, nessuno di noi che scrive lo sa ... Improvvisamente il mondo occidentale è senza soldi. Però senza soldi si va all'indietro !! È un concetto molto semplice ma purtroppo vero. E ho paura che non sia finita qui nonostante tutti i proclami. Non penseremo che se fanno la riforma della legge elettorale si rilancerà l'economia? O crescerà il pil? O ci salveranno i Grillini? Gli onesti? Mah ...

    Rispondi

  • GIGI67

    20 Luglio @ 08.30

    GIGI67

    A tal proposito, mi permetto di segnalare che ieri sera, sabato 19 luglio 2014, a passeggio in centro storico con la mia famiglia zona Piazza Garibaldi, Via Cavour, Piazza Duomo zona retro Battistero, ho notato la presenza di numerosi coleotteri tipo blatte, che notoriamente vivono e proliferano solo in mezzo alla sporcizia. Addirittura le ho notate anche all'interno della vetrina di un noto negozio della Piazza. Quindi il fenomeno verificatosi all'Ospedale Maggiore non è destinato a rimanere isolato, sebbene si manifesti sotto altre forme. Povera Parma, adesso più che il salotto buono della città, la Piazza e le zone limitrofe mi sembrano diventate una cantina (abbandonata)........!

    Rispondi

  • Vercingetorige

    19 Luglio @ 20.07

    OH , GHIRETTI ! ADESSO NON MI VENGA A FARE IL BELLO ADDORMENTATO NEL BOSCO ! SONO TRENT' ANNI CHE IL NOSTRO POLICLINICO , UN TEMPO TRA I PIU' PRESTIGIOSI D' ITALIA , DEGRADA , E LEI DOV' ERA ? Sono anni che, col pretesto della "razionalizzazione" , si cancellano Reparti . Oggi abbiamo un terzo dei posti-letto di quarant'anni fa ! L' Ospedale Geriatrico "Stuard" era un fiore all' occhiello della Geriatria italiana. Il suo Servizio di Fisiochinesiterapia è stato tra i primi a mettere in piedi e far camminare chi aveva avuto un "ictus" . Distrutto, non c' è più ! E lei dov' era ? L' Ospedale Pneumotisiologico "Rasori" era un vanto della Pneumotisiologia italiana . Sette Reparti , quattro polmoni d' acciaio , un Day Hospital , un Servizio di Broncoscopia di Alta Specializzazione , un Reparto specifico per gli ammalati di tubercolosi , che sarebbe così prezioso oggi con la malattia che minaccia di tornare. Abbandonato ! Il giardino, un tempo fiorente, è un deserto di sterpi . Restano pochi letti in cameroni ottocenteschi , due polmoni d' acciaio su quattro e la Broncoscopia. Ad inizio 2015 sarà abbandonato del tutto . Speriamo che si salvino almeno il Day Hospital , la Broncoscopia ed un paio di polmoni d' acciaio , altrimenti agli enfisematosi in insufficienza respiratoria faremo la respirazione bocca a bocca ! C' erano sette Reparti Ospedalieri di Medicina Interna . Ne è rimasto uno . La Medicina Interna all'Ospedale di Parma sopravvive , per il momento, grazie a tre Istituti Universitari, fin che durano. E lei dov' era ? Ci sono rimasti un Pronto Soccorso enorme , a far la diga del Vajont , travolto dalla marea umana dei postulanti , e un grosso Reparto di Lungodegenza , per cronici e terminali . Oltre a questo ci sono Reparti di Alta Specializzazione , che svolgono un egregio lavoro di alta qualità , ma sono sopraffatti da bisogni superiori alle loro risorse. All' "Ugolino" c' erano quattro Reparti , adesso sono tutti Uffici dell' AUSL. E lei dov' era ? La Clinica Neurologica è diventata un Albergo . E lei dov' era ? L' Ospedale di Colorno , con Medicina e Chirurgia , chiuso . L' Ospedale di San Secondo , con Medicina ,Chirurgia , Ortopedia ed Urologia , chiuso . Tutti a Parma ! E lei dov' era ? Guardi , Ghiretti , io amo i "grillini" quanto potrei amare un alligatore del Mississippi , ma , qui, Pizzarotti c' entra come i cavoli con la merenda ! Dobbiamo ringraziare la Regione Emilia- Romagna ed i Proconsoli, con poteri assoluti , che ci manda !

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Guerre stellari tra solennità e disco music

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Goblin, Simonetti : "I giovani ci riscoprono grazie a internet"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

BASSA

Pedone investito da un'auto a San Secondo: è grave

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

BASSA

Alluvione: anche la Procura di Parma apre un fascicolo Video

Domenica mattina dovrebbe essere riaperto il ponte della piazza di Colorno

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

2commenti

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

SALSO

«L'alveo dello Stirone è abbandonato a se stesso»

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

La rabbia degli abitanti oltre il confine con Brescello. «Nessuno ci ha avvertiti e così abbiamo perso tutto»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

MANTOVA

Bimbi uccisi: indagato anche il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta la squadra

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260