12°

Comune

Nuzzo sarà espulso dal gruppo di maggioranza

Nuzzo sarà espulso dal gruppo di maggioranza
Ricevi gratis le news
25

La consultazione per decidere sull'espulsione di Mauro Nuzzo dal gruppo di maggioranza in Comune si è chiusa. Il responso: pollice verso. Il capogruppo Marco Bosi scrive sulla sua pagina pubblica su Facebook i risultati della consultazione con la base: su 47 aventi diritto hanno risposto in 40. "Hanno deciso di esprimersi hanno chiesto l’espulsione in 36, si sono astenuti in 3 e 1 solo ha espresso contrarietà all’esplusione". Nuzzo sarà quindi espulso dal gruppo Movimento 5 Stelle in Consiglio comunale anche se, precisa Bosi, "si è autoescluso nei fatti da diversi mesi. Non ci resta che prenderne atto". 

Scrive Bosi nel suo post su Facebook

Voi cosa fareste con una persona che infrange ripetutamente le regole del gruppo di cui fa parte? Cosa fareste se sapeste di avere la responsabilità di una città e un Consigliere non comunica al resto del gruppo come voterà? Cosa fareste se rifiutasse per mesi di venire a confrontarsi nelle riunioni che facciamo ogni settimana? Cosa fareste se dicesse agli attivisti che non è interessato a rinnovare l’iscrizione all’associazione che si fa carico di diffondere i valori del M5S? Ma soprattutto, a che scopo tenere formalmente nel gruppo una persona che nei fatti si è automaticamente posta al di fuori di esso dal momento che ha deciso di non dover condividere con nessuno le sue posizioni? In un gruppo ciò che conta è la formalità di farne parte, o piuttosto la collaborazione con gli altri elementi nel rispetto delle regole che ci si è dati?

E’ quello di cui abbiamo discusso in questi ultimi mesi. Fino alla consultazione di questi giorni. Mi hanno risposto in 40 su 47 aventi diritto. Per qualcuno saranno pochi, ma sono quelli che ogni settimana dedicano il loro tempo a questa splendida causa. Mi auguro di cuore che fra un anno siano il doppio. Ma sempre meglio che i direttivi dei partiti nei quali decidono una manciata di persone.

Ho consultato la base, ma preciso che nonostante abbia deciso di attenermi all’indicazione ricevuta quel voto è consultivo e non vincolante in quanto la responsabilità e il potere di espulsione rimane in capo al gruppo consiliare che rappresento. Per trasparenza comunico che dei 40 che hanno deciso di esprimersi hanno chiesto l’espulsione in 36, si sono astenuti in 3 e 1 solo ha espresso contrarietà all’esplusione.

Forse qualcuno dirà che siamo rigidi e probabilmente ha ragione. Ma per il M5S il rispetto delle regole è un valore fondamentale, così come la condivisione e il confronto. Perché credere nella democrazia è anche questo: all’interno di un sistema basato su delle regole decidere di partecipare per portare il proprio punto di vista, ma alla fine accettare che sia la maggioranza a decidere. Il Consigliere Nuzzo verrà formalmente espulso dal gruppo, ma si è autoescluso nei fatti da diversi mesi. Non ci resta che prenderne atto.

Marco Bosi
Capogruppo M5S Parma 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Medioman

    04 Agosto @ 12.28

    Signor Vercingetorige, è vero che Pizzarotti ha vinto le elezioni al ballottaggio, ma potrebbe anche essere che è stato il suo avversario a volerle perdere (non parlo della persona, ma del partito che c'era dietro). Sono i cicli della storia: il signor Ubaldi vinse al ballottaggio contro Lavagetto "grazie" a Mario Tommasini, e nonostante i "piagnistei" dei perdenti di allora fece "solo" due mandati perché la legge non gliene consentiva di più. Potrebbe capitare anche a Pizzarotti?

    Rispondi

  • alex

    04 Agosto @ 12.27

    Se la Base dei grillini di Parma è composta da una quarantina di persone "aventi diritto (!?)" allora siamo alla frutta. Come si sa, la verità fa male, quindi, negando l' evidenza, con ordine di scuderia quasi comico viene decretata l' espulsione di chi ha avuto il coraggio di criticare e richiamare il manipolo di dilettanti che non rispettano in gran parte il programma elettorale da loro stessi enunciato: questa non è democrazia, ma supponente autoritarismo anticosituzionale contro il diritto di pensiero e parola; per non dire altro. E in fin dei conti una grossa critica sulla stessa falsariga era stata fatta anche nientemeno dal sig. Casaleggio. Quindi possiamo intendere che il sig. Nuzzo abbia anche pienamente ragione. Cmq non possiamo più tollerare che Parma sia messa così!!

    Rispondi

  • Vercingetorige

    04 Agosto @ 11.42

    Le prossime elezioni per eleggere il Sindaco saranno nel 2017 , se non si dimette prima . Comunque , i Cittadini di Boccalonia devono ricordare che , se è lì , è perchè qualcuno lo ha votato .

    Rispondi

  • Vercingetorige

    04 Agosto @ 11.37

    Se il mio amministratore di condominio mi venisse a parlare di "Senato elettivo" , direi che si batte lodevolmente per difendere quella Democrazia che ci stanno togliendo .

    Rispondi

  • James Joyce

    04 Agosto @ 10.42

    Non per ripetermi, però ormai manco ci resta il dubbio, questi sono proprio come dei bambini. E capricciosi, per di più. A quando una sospensione di una partita del Parma che il pallone lo aveva portato Pizzarotti ma poi non lo hanno fatto giocare?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

'A Ciambra' escluso dalla corsa agli Oscar

cinema

"A Ciambra" escluso dalla corsa agli Oscar

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

1commento

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Montagna

Corniglio, «class action» contro Enel?

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Ex calciatore ucciso, fermati una donna e il figlio. Volevano sciogliere il cadavere nell'acido

IL CASO

La svolta: Ryanair riconosce i sindacati

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260