POLITICA

Ghiretti: "E gli sconti alle famiglie per i bus dove sono?"

Il consigliere di Parma Unita bacchetta la Giunta: "Solo promesse elettorali?"

Ghiretti: "E gli sconti alle famiglie per i bus dove sono?"
Ricevi gratis le news
9

"Un'altra delle promesse mancate?". Se lo chiede Roberto Ghiretti, consigliere di Parma Unita in un intervento a tema trasporto pubblico e famiglie. 

 "A settembre, ci ricorda la Tep, ha inizio il periodo di maggior richiesta per l’acquisto e il rinnovo degli abbonamenti annuali al trasporto pubblico - scrive Ghiretti -. È in questo momento infatti che la maggior parte delle famiglie compra gli abbonamenti annuali che dovranno servire per tutto il periodo scolastico e non solo. Tep mette in risalto i propri servizi a disposizione dei clienti i quali, grazie anche alla tecnologia Mi Muovo, consentono di rinnovare l’abbonamento in pochi minuti, senza attese e senza code agli sportelli".

"Bene, nulla da eccepire - commenta il consigliere di Parma unita -. Io però vorrei cogliere l'occasione per ricordare alla Giunta comunale, che rappresenta il 50% della proprietà e ha espresso il nuovo presidente, una frasetta inserita, non a caso mi auguro, nelle proprie linee programmatiche di mandato. A pagina 19, nella sezione Mobilità, al punto 3, si legge infatti che uno degli obiettivi prefissati sarebbe quello di avviare “sconti al trasporto pubblico per le famiglie”.
Nella descrizione si può leggere: “Biglietto familiare scontato, con sconti crescenti sugli abbonamenti per i figli oltre il primo”.
Iniziativa più che meritoria che avrebbe certamente un impatto benefico sui budget di molti parmigiani ma di cui ad oggi, a oltre due anni dall'insediamento di questa amministrazione, non vi è traccia alcuna.
Dopo l'abolizione del Quoziente Parma, anche questo serenamente indicato nelle linee programmatiche come “da valorizzare” (pagina 34), gli aumenti delle tariffe di nidi e materne, e l'assenza di qualunque sconto per le famiglie numerose dagli abbonamenti Tep non si può certo dire che questa Giunta lavori per essere al fianco dei cittadini, almeno di quelli con figli a carico.
Che si tratti di una scelta politica ci può pure stare, che si dichiari una cosa nelle linee di mandato e poi se ne faccia un'altra no. Questo per me è prendere in giro la gente, visto e considerato che tutto ciò avviene senza una pubblica spiegazione, senza un momento in cui si dice “volevamo fare questo, non ci siamo riusciti”. Al contrario anzi, a leggere Facebook è tutto un fiorire di grandi risultati, di azioni coraggiose e atti di profonda responsabilità. Rimane un solo dubbio: tutto questo parlarsi addosso virtuale è fatto per convincere noi o per convincere loro stessi? Io comincio a temere che la seconda ipotesi sia più realistica!"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    26 Agosto @ 19.14

    Quando il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito. Chiedo venia ma l’esempio riportato mi sembra non sia pertinente. C'è una bella differenza tra riportare le dichiarazioni di personaggi pubblici di livello nazionale ed eventualmente farne il commento e pubblicare un articolo su (o di?) un Consigliere comunale interamente occupato dal suo virgolettato in cui denuncia una cosa facilmente riscontrabile come falsa. A me sembra un bello scivolone. Scrivo questo e chiudo qua per non dare adito a sterili polemiche che in alcun modo ho intenzione di alimentare. Non sono io quello che non vuol capire mi pare. Buon lavoro. REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Ho volutamente usato un esempio nazionale sperando di non incappare nel dialogo pieno di pregiudizio (dal quale forse lei non è esente) sul ruolo della Gazzetta verso la giunta 5 stelle. MA non ho problemi a tornare a casa nostra. Ribadisco che riportare col virgolettato la dichiarazione di un politico (nazionale o locale, del PD o di M5s o di Parma unita e così via...) sia corretto e quasi doveroso, specie sul web che non ha i problemi di spazio del cartaceo. Così ognuno può giudicare liberamente ciò che affermano i nostri politici, senza quella che viene bollata come "distorsione dei media" (è atoria anche di questi giorni con il Tg1, no?). E, a proposito di non capire, questo lo abbiamo fatto oggi con Ghiretti come l'abbiamo fatto mille volte con i post o tweet di Pizzarotti (senza che lei avesse da ridire, mi pare: forse era assente o distratto?...). Se Pizzarotti scrive che ha risanato i debiti e mantenuto le promesse non è che io due righe sotto devo scrivere "Ha ragione" oppure "Non è vero". Questo è il giudizio che potrà dare ogni lettore o che verrà avallato/contrastato da altri interventi politici. Poi (ma qui passiamo dalla cronaca ai commenti e alle opinioni), la Gazzetta ovviamente può (E "deve": qui sì che la penso come lei) approfondire e indagare i vari temi. Può farlo con una inchiesta (E ne facciamo a decine, anche se a volte ci accusano di farle solo per criticare la giunta)o con un editoriale del suo direttore (E in quei casi puntualmente ci accusano di essere faziosi). MA sono due piani diversi. Detto questo io la ringrazio, perchè le polemiche, se servono a chiarirsi, non sono mai sterili. A meno che, ma spero non sia il suo caso, uno non abbia la sua idea precostituita.

    Rispondi

  • Francesco

    26 Agosto @ 18.28

    In risposta al commento di REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT: Prendo atto che il compito di Gazzetta di Parma (o di qualunque giornale) non è quello di dare notizie e possibilmente di verificarle o di scrivere articoli ma solo di "dare voce a tutti gli interventi politici, di maggioranza e di opposizione". A questo punto a che servono i giornalisti? Ma per fortuna qualche giornale in Italia è rimasto ancora. REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - O non si capisce o si fa finta di non capire. I giornali, a Parma e non, fanno loro articoli o inchieste, e di quelli ovviamente rispondono loro prendendosi la responsabilità di ciò che scrivono (Le basterebbe sfogliare le raccolte di questo agosto per leggerne diverse). Ma se Grillo scrive che Renzi è la nuova versione della P2 in accordo con Berlusconi, o viceversa Renzi dice che i Cinque stelle preferiscono dialogare con i terroristi che con il governo, sono loro a risponderne: e il giornalista deve innanzitutto riferire correttamente le posizioni di entrambi. Ora è più chiaro?

    Rispondi

  • Pierfrancesco

    25 Agosto @ 21.40

    Ghiro sei peso come la Pilotta!

    Rispondi

  • Francesco

    25 Agosto @ 20.06

    Visto che la foto è relativa al servizio HappyBus pubblico il link relativo alla scotistica TEP (introdotta per l'anno scolastico che sta per iniziare), a partire dal secondo figlio iscritto al servizio di trasporto scolastico... http://www.tep.pr.it/servizi_speciali/happy/default.aspx Ma Ghiretti e soprattutto la Gazzetta non potrebbero controllare prima la sensatezza di quello che pubblicano? Un opposizione che svilisce il proprio ruolo a denunce di questo tipo è abbastanza deludente. REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Credo che il compito nostro (o di qualunque giornale) sia quello di dare voce a tutti gli interventi politici, di maggioranza e di opposizione. Poi, se ha ragione Ghiretti o un altro lo deciderà il lettore

    Rispondi

  • Oberto

    25 Agosto @ 15.29

    il ghiro è veramente un mito ! Tra lui e Dall'Olio, sono impareggiabili.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

Orietta Berti in una foto d'archivio

Par condicio

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Intervista

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era

PGN

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani lo speciale "Amico dentista"

INSERTO

In edicola lo speciale "Amico dentista"

Lealtrenotizie

Sarcone, il nuovo re della cosca che tentava di intimidire i testimoni dell'affare Sorbolo

'NDRANGHETA

Sarcone, il nuovo re della cosca che tentava di intimidire i testimoni dell'affare Sorbolo

1commento

POSTALLUVIONE

Ponte della Navetta, appalto all'impresa Buia

1commento

Lutto

L'ultimo viaggio di Cavatorta

Colorno

Rubata l'auto a servizio di un malato di Sla

Avis

Izzi: «Pochi disposti a tenere gli stili di vita sani necessari per donare»

ODONTOIATRI

Falsi dentisti, c'è l'app per stanarli

NOCETO

Addio a Mario Reverberi, colonna del volontariato

Appello

Il sindaco di Collecchio: «Cerchiamo padroni per 15 cani»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

san leonardo

Commerciante straniero permette di fermare il ladro d’auto italiano

2commenti

OSPEDALE

Day hospital oncologico al Cattani: lavori verso la conclusione. Ecco come sarà: foto

Intervento da 1,3 milioni di euro. Parcheggi riservati ai pazienti in cura

FATTO DEL GIORNO

Giovanni Reverberi, parmigiano prigioniero a Dachau: la sua storia in un libro toccante Video

La nipote di Reverberi, Natalia Conti, è fra coloro che tengono viva la memoria di quanto accadde in quegli anni

VOLANTI

Si arrampicano lungo tubi e grondaie e svaligiano le case: 6 furti in un giorno a Parma

15commenti

Palacassa

Concorso per un posto da infermiere: 3mila al Palacassa, candidati anche da Agrigento Foto

L'obiettivo di molti partecipanti è entrare in graduatoria, sperando in una chiamata entro i prossimi tre anni

8commenti

TG PARMA

Le elezioni 2018 costeranno 584mila euro al Comune di Parma Video

Allarme

Ore 7: attimi di paura in via Emilia Est

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'indispensabile ruolo di Silvio l'ineleggibile

di Vittorio Testa

2commenti

L'ESPERTO

Un immobile in successione? Si può vendere. Ecco come

ITALIA/MONDO

afghanistan

Attaccata la sede di Save The Children: almeno 11 feriti

PIACENZA

Tenta di gettarsi dal ponte, i carabinieri lo salvano

1commento

SPORT

Tuffi

Tania Cagnotto è diventata mamma

operazione

Arrestato per riciclaggio il presidente Foggia Calcio

SOCIETA'

GUSTO

Carbonara: ecco la vera ricetta romana  Video

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

2commenti

MOTORI

novita'

Honda Civic, finalmente il diesel. Il 1.6 spiegato in tre mosse

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video