22°

POLITICA

Ghiretti: perchè la Municipale non controlla il territorio?

Roberto Ghiretti

Roberto Ghiretti

Ricevi gratis le news
25

Roberto Ghiretti attacca la giunta sul tema polizia municipale. Nel mirino, soprattutto l'assessore Casa: ecco il testo del comunicato del consigliere d'opposizione.

Ascoltare l'assessore Casa qualche giorno fa in Consiglio comunale che glorificava l'operato dei Vigili di quartiere e più in generale le politiche di controllo del territorio messe in atto dal Comune di Parma ha avuto lo stesso sapore di quando da piccoli i nostri genitori ci raccontavano una qualche favoletta rassicurante prima di dormire.
Una favoletta che, come tutte le favole, non regge ovviamente il confronto con la realtà. È un dato di fatto che i Vigili di quartiere sono ormai completamente scomparsi dalle nostre strade, tanto che qualche cittadino sta penando di contattare “Chi l'ha visto”. Ciò è probabilmente dovuto tanto alla scarsità di personale quanto alla scelta scellerata di rinunciare all'ausilio dell'Auser per compiti che oggi la Municipale si trova costretta a svolgere in prima persona sottraendo così risorse a interventi ben più strategici in chiave di presidio del territorio.
E se da una parte va dato atto che l'annunciato ripristino del turno notturno va nella giusta direzione, dall'altra la volontà del comandante Noè di creare due nuovi nuclei, uno per i controlli ambientali e uno di bikers per la sorveglianza dei parchi, ci riporta alla questione fondamentale: la Municipale tutto fa meno che controllare il territorio.
Ne è un esempio lampante appunto il nucleo che si intende aprire con compiti di verifica della raccolta differenziata. Ma in un momento in cui la gente in molti quartieri vive letteralmente assediata dagli spacciatori è possibile che sia questa la priorità? Non esiste già una convenzione con le Guardie ecologiche, non è possibile potenziare questo genere di strumento?
Da un comunicato stampa del Comune di Parma del 19 giugno scorso scopriamo che oltre ai 3 vigili ambientali oggi operativi saranno formati altri 20 agenti di polizia municipale. Ma apprendiamo anche il motivo di questa scelta: i risultati “eccellenti” conseguiti in poco tempo dai 3 vigili ambientali che hanno elevato 92 sanzioni alle quali si aggiungono altre 44 in corso di verifica.
La sicurezza è materia importante, che investe direttamente la qualità della vita di una città come Parma, il fatto che si possa pensare di barattarla con qualche multa in più fa capire cosa possiamo aspettarci da questa amministrazione.
La strada giusta da percorrere sarebbe quella di avere un sistema di raccolta differenziata efficiente e gestibile dai cittadini, coadiuvato da un sistema di controlli che ha come perno fondamentale l'utilizzo delle Guardie ecologiche. Per il presidio in ingresso e in uscita dalle scuole cittadine occorre individuare al più presto un soggetto che possa sostituire il servizio che offriva l'Auser. E la Polizia Municipale deve andare in strada con un compito fondamentale: controllare capillarmente il territorio, parlare con la gente, conoscere le problematiche dei quartieri. Infine il Sindaco potrebbe chiedere al Questore, al Comandante provinciale dei Carabinieri e della Guardia di Finanza di cercare di coinvolgere i pensionati delle tre forze di polizia per dare un aiuto nei compiti di vigilanza in città, anche solo a livello di visibilità e allertamento dei colleghi in servizio.
Invece si preferisce fare qualche proclama privo di contenuti reali e continuare ad utilizzare la Municipale per fare cassa a spese dei cittadini. E intanto la criminalità ringrazia...

Roberto Ghiretti
Parma Unita

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Nikymat

    17 Settembre @ 15.35

    Vercingetorice, nelle altre realtà come Milano, Modena, Reggio Emilia, Brescia ed innumerevoli comuni medio piccoli la Polizia Locale svolge regolarmente servizio di pattugliamento del territorio intervenendo su qualsiasi chiamata che sia un furto, una rissa oppure lo spacciatore... Se a Parma non funziona così probabilmente non é da addebitare agli operatori ma a chi per esempio ha voluto sciogliere i nuclei specializzati come quello cinofilo, il nucleo sicurezza urbana, ecc... Guardi gent. Lettore, si faccia qualche ricerca, consulti qualche legge in più e poi capita che non sono gli operatori a chiamarsi poliziotti o vigili a proprio comodo ma l'esatto opposto !!! Sono le amministrazioni votate dai cittadini che USANO la Polizia Locale come fosse il jolly della pubblica amministrazione... Oggi sbirro domani messo comunale o ausiliario della sosta ... Senza tutele, mezzi e risorse.

    Rispondi

  • Nikymat

    17 Settembre @ 15.19

    Gent.mo Vercingetorice, temo che le sue informazioni siano parecchio lacunose,... Ma come le ho premesso l'argomento é lungo e non certo liquidabile in un post. Sappia che oggi (magari non a Parma) la Polizia Locale effettua servizi H24 in molte realtà intervenendo dove capita e dove i cittadini segnalano (a Brescia la Polizia Locale effettua più interventi ed arresti della Compagnia Carabinieri, giusto per spiegarci) ma aimé ... Senza le dovute tutele e neppure garanzie (Le pene per Bonsu e quelle per Andravandi sono molto differenti mi pare ...) le ricordo che ad esempio la famiglia dell'Ag. Savarino, travolto ed ucciso nel 2012 oppure per rimanere in zona quella dell'ag. Brizzi a Roccabianca, non percipiranno alcun indennizzo perché Monti ha tolto per la Polizia Locale la cd. "Causa di servizio" anche se non erano al bar ... E potrei andare avanti ore di realtà e fatti che evidentemente non conosce e temo la rendano ignorante in materia per poter giudicare, dopodiché,a lei la scelta

    Rispondi

  • salamandra

    16 Settembre @ 23.18

    Vercingetorige, penso proprio che la giunta comunale possa facilmente tornare su suoi passi. Però immagino che le motivazioni per non farlo siano prettamente economiche.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    16 Settembre @ 17.53

    SI , TIO HECTOR SALAMANCA , "UBALDI" EH ? E qual' è la Legge che proibisce a Pizzarotti di correggere i limiti della "zona di particolare rilevanza urbanistica" ?

    Rispondi

  • Labandieraitaliana

    16 Settembre @ 16.11

    Vercingetorige scusi ma guardi che a Parma siamo quasi 210mila non 180mila abitanti, detto questo ripeto dare la croce agli agenti è sbagliato. Sono scelte dell amministrazione! Se ricorda lo stesso comandante aveva promesso a noi cittadini controlli alla movida di vario genere e con l istituzione di un turno notturno a doc. Ora sarò cieco io ma i vigili in giro dopo le 1.00 non li ho mai visti quest anno né alla movida né da altre parti. Questo non credo sia merito dei vigili ma di Pizzarotti che non tira fuori un euro per la sicurezza e per fare lavorare sti benedetti agenti di notte. Probabilmente il Sindaco avrà finito i soldi dato che doveva far montare la ruota panoramica!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Elio e le Storie Tese, dopo 37 anni il valzer d'addio

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

1commento

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

PARMA

Furto alla ditta "Mef" di strada del Paullo: è il secondo in 8 giorni 

Bottino da quantificare

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

19commenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

BASSA

Dalla Regione Lombardia arrivano 3 milioni per il ponte sul Po Video

Primo stanziamento per il ponte fra Colorno e Casalmaggiore

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

1commento

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Vola con la tuta alare e si schianta: morta una donna

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»