14°

28°

Consiglio comunale

Indifferenziata: via libera alla tariffa puntuale dal 2015

Stu Authority: è scontro opposizione-giunta

Indifferenziata: via libera alla tariffa puntuale dal 2015
Ricevi gratis le news
40

Via libera alla tariffa puntuale sui rifiuti indifferenziati a partire dal 2015, come ha annunciato l'assessore all'ambiente, Gabriele Folli, durante la presentazione delle delibere sul Regolamento della Tari, sul piano tariffario e finanziario della tassa. «una parte variabile della tariffa dipenderà dal numero degli svuotamenti del bidone del rifiuto residuo in base al principio del più produci e più paghi», afferma l'assessore, dopo aver ricordato che la differenziata in città a maggio era al 69 % .
Le delibere sono state approvate solo grazie ai voti dei 5 stelle, mentre la minoranza, compatta, ha criticato le rigidità dell'attuale modello di racconta differenziata porta a porta. «città più brutta sporca e disordinata», afferma Giuseppe Pellacini dell'udc. Critiche dall'opposizione anche al regolamento Tari, a causa di alcune agevolazioni previste per le onlus e non per altre utenze.

Il tema dei rifiuti ha scaldato il Consiglio comunale.

Si parte con l'assessore all'ambiente, Gabriele Folli, bersagliato dalle interrogazioni dei consiglieri di minoranza, Roberto Ghiretti e Massimo Iotti, relativamente allo smaltimento di rifiuti da fuori provincia nell'inceneritore di Ugozzolo. Nella replica, Folli ricorda «che da gennaio sono state smaltite 61.500 tonnellate. Di queste, 34.200 erano di rifiuti speciali». Rifiuti che per una quota pari a 25 mila tonnellate sono potenzialmente provenienti da fuori provincia. «Questo dato lascia senza parole», afferma iotti polemizzando contro i presunti mancati controlli da parte del comune.

Nelle primissime battute del consiglio, i consiglieri 5 stelle Fabrizio Savani e Roberto Furfaro si sono scagliati contro il decreto Sblocca Italia, nella parte che permette in pratica la libera circolazione dei rifiuti verso le città dotate di impianti di smaltimento.

Sulle accuse allo Sblocca Italia, Iotti si smarca dalle proposte del premier Renzi: «Non ho alcun imbarazzo nel dire che non approvo il decreto in quanto non dà la possibilità ai territori di decidere».

Aeroporto

Riguardo al problema dell'imminente chiusura dell'aeroporto, il sindaco Federico Pizzarotti afferma la necessità di «reperire una cifra non piccola per tenere aperto almeno un anno e trovare un investitore con decine di milioni di euro». Per i consiglieri Paolo Buzzi, Ettore Manno e Lorenzo Ilariuzzi, la chiusura sarebbe una grave perdita per la città.

 

Stu Authority: è scontro

Duro scontro fra la minoranza e l'amministrazione Pizzarotti riguardo la messa in liquidazione della Stu Authority, tema già affrontato lunedì sera nel corso di una commissione consiliare ad hoc. «Mettere in liquidazione una società non significa non finire più la parte mancante legata al Ponte Nord, la Scuola per l'Europa e il comoletamento dell'area sportiva del Quadrifoglio», afferma l'assessore al Bilancio, Marco Ferretti, ricordando che il 30 luglio scorso l'assemblea dei soci della Stu aveva preso atto della mancanza delle condizioni finanziarie necessarie alla ricapitalizzazione.
Secca la replica del capogruppo del Pd, Nicola Dall'Olio: «Società in liquidazione e Scuola europea che di sicuro non riparte. Non avete uno straccio di soluzione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Maurizio

    24 Settembre @ 19.35

    Michele scusi ma lei di che partito fa parte? sa perchè a parma abbiamo di tutto, destra, sinistra, centro, civici e i grillini, bene i problemi dei rifiuti li abbiamo ovunque ma voi date la colpa solo a pizzarotti e folli, magari poi a felino vi congratulate con l'amministrazione perchè fa la tariffazione puntuale (quì concordo che è una cagata), evidentemente non sono folli e pizzarotti che decidono come fare la differenziata, evidentemente non possono rescindere il contratto con iren altrimenti lo avrebbero già fatto quasi tutti i sindaci della provincia, evidentemente qualcuno che scrive su questo sito lo fa in evidente malafede

    Rispondi

  • Maurizio

    24 Settembre @ 19.25

    RICH, adesso vercingetorige dirà che io sono fortunato e sono l'unica persona a cui rispondono ma non me ne frega nulla di quello che dice uno che continua a negare l'esistenza negli anni 90 e 2000 dei cassonetti differenziati a parma, IO HO CHIAMATO PERCHE' AVEVO BISOGNO DI UN ULTERIORE BIDONE CONDOMINIALE E DOPO ALCUNI GIORNI ME LO HANNO PORTATO

    Rispondi

  • Maurizio

    24 Settembre @ 19.20

    Qualcuno che faccia un disegnino a Iotti, il comune non ha controllato un tubo perchè non è lui che deve controllare, sono altri che devono controllare e hanno controllato, non hanno avvisato il comune perchè non devono avvisare il comune, hanno al contrario avvisato la provincia (quando le provincie non esisteranno più chi si avviserà?) perchè era lei che doveva mettere, e ha emesso, provvedimenti

    Rispondi

  • Vercingetorige

    24 Settembre @ 19.08

    MA FORSE FOLLI VOLEVA DIRE CHE , fra circa un mese e mezzo , a novembre , la seconda rata della TARI arriverà PUNTUALE ! Subito prima delle Elezioni ! Un tempismo eccezionale , ma che , questi , di Politica non capiscano niente , neanche nelle nozioni più elementari , era appurato .

    Rispondi

  • Vercingetorige

    24 Settembre @ 19.03

    NO , PER RIMEDIARE A CERTE SCEMPIAGGINI NON BASTA "UN PO' DI BUONA VOLONTA' " ! E poi, il Comune deve poter fare tutte le più strampalate sciocchezze perchè , poi , i Cittadini vi pongano rimedio con la "buona volontà " ? Cominci il Comune a mettere un pò di "buona volontà " nell' ammettere d' aver preso un gigantesco granchio e nel riorganizzare i servizi in modo decente !

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti