Regionali E-R

Primarie Pd, vince Bonaccini. Affluenza flop

Batte con il 61% lo sfidante Balzani. Nel Parmense 2.868 votanti: erano stati 43mila per la consacrazione di Prodi nel 2005

Primarie Pd, vince Bonaccini. Affluenza flop
Ricevi gratis le news
12

Stefano Bonaccini ha vinto le primarie del centrosinistra: sarà lui il candidato alla presidenza della Regione il 23 novembre. Ha vinto con il 61%, contro il 39% di Roberto Balzani. Il risultato del voto nel Parmense è allineato a quello della regione, anche se in città si è affermato Balzani (57%). Flop dell'affluenza: in città e in provincia hanno votato in 2.868: erano stati 43mila per la consacrazione di Prodi nel 2005.
«Felice» per Bonaccini il segretario provinciale Alessandro Cardinali, mentre Lorenzo Lavagetto, segretario cittadino, sottolinea il «segno di discontinuità» del voto in città. «Adesso andiamo avanti uniti», dice il senatore Giorgio Pagliari.

«Per quanto mi riguarda è stata una bellissima esperienza seppur breve: non ho mai perso la serenità nonostante l’inchiesta da un lato e il malore dall’altro». L’ha detto, commentando il suo successo, Stefano Bonaccini nella sede regionale del partito.
«Adesso - ha continuato - dobbiamo chiamare a raccolta le energie migliori che abbiamo perchè sono convinto che faremo una bellissima campagna elettorale e arriveremo al 23 di novembre con la spinta giusta».
Quanto al suo sfidante, Bonaccini ha definito «molto apprezzabile» il suo risultato: «Sono contento di una competizione fatta diciamoci la verità, per come siamo abituati a vederla in altre parti d’Italia, con grande pacatezza e serenità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Medioman

    30 Settembre @ 09.14

    aiupo: che significa "disillusione profonda"? Secondo me, la gente ha cominciato ad aprire gli occhi. Personalmente, preferisco dare qualche euro ad una zingara (simpatica) con cui scambio qualche battuta, che a dei burattini di partito.

    Rispondi

  • aiupo

    29 Settembre @ 13.20

    Non abito a Parma, non vivo la politica della città in diretta, ma mi permetto di dire che meno di tremila votanti non e' solo un flop, e' il sintomo sconvolgente di una disillusione talmente profonda da sembrare irreversibile

    Rispondi

  • Margherita

    29 Settembre @ 11.22

    Sicuramente i 2.868 superstiti di quei 43.000 che, nel 2005, sono andati a votare "consacrando Prodi", non devono aver fatto la medesima riflessione degli attuali 40.132 che hanno, invece, disertato le urne.

    Rispondi

  • salamandra

    29 Settembre @ 11.10

    Vercingetorige, se Renzi fosse semplicemente democristiano non mi scandalizzerei piu' di tanto. Il fatto è che votare Renzi è esattamente come votare Berlusconi che è un po' peggio della vecchia DC. Spero che questa bassa affluenza possa significare che il 23 novembre il PD possa avere un amaro risveglio. Realisticamente so che non sarà così, visto che per gli Italiani il voto politico sembra una questione di tifo calcistico invece che di uso del cervello.

    Rispondi

  • jumbler

    29 Settembre @ 11.01

    Abbiamo perso un quarto della nostra produzione industriale e questi inetti ancora non si svegliano. Nel frattempo la nostra vita scorre e non attende e vedi che quelli che se la passano meglio sono coloro che non hanno avuto mai interessi collettivi, solo personali, e in questa categoria rientrano sia quelli che vivono di politica, sia quelli che pensano solo ai fatti propri votando alla bisogna quello che può proteggerli meglio nella loro testa. Ci rimangono tre strade: la prima, diventare come quelli che ci comandano e assumere la loro scala di valori; la seconda, andarsene in un Paese civile per non passare la propria vita vergognandosi di essere onesti; la terza, rimanere qui, perchè non si può cambiare mentalità nè paese, e che è la strada più difficile e che ti accorcia letteralmente la vita. Qui ormai è una gara a salvarsi il fondoschiena e quando la si porta troppo avanti si scopre che è ormai troppo tardi. Riflettere il prima possibile, soprattutto chi è ancora giovane.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

cinema

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

1commento

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Mago Gigo

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

1commento

Lealtrenotizie

Viale Bottego, fiamme in studio dentistico: evacuazione in corso di tutto il palazzo

incendio

Viale Bottego, fiamme in studio dentistico: evacuazione in corso di tutto il palazzo

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

3commenti

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

PALLAVOLO A/2

Gibertini: «Il mio tris in Coppa Italia»

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

METEO

Ondata di gelo: il Burian siberiano verso l'Italia

Allarme

In dieci anni 166 medici in pensione

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

8commenti

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

1commento

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

3commenti

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

1commento

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

gusto

La ricetta light - Brodo vegetale allo zenzero

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day