Circo Massimo

Palco vietato a Pizzarotti: "Ci sarò, in mezzo alla gente"

Quando Bosi chiedeva che Roma non fosse solo una passerella

Palco vietato a Pizzarotti: "Ci sarò, in mezzo alla gente"
Ricevi gratis le news
16

Palco off limits per Federico Pizzarotti al Circo Massimo dal 10 al 12 ottobre. Nella scaletta provvisoria dell’evento M5S sono previsti gli interventi di parlamentari e amministratori ma non quello del sindaco di Parma, spesso in contrasto con Grillo e Casaleggio. Lo conferma il responsabile comunicazione Rocco Casalino, interpellato telefonicamente in merito.  E lo conferma anche a Gazzettadiparma.it lo stesso Pizzarotti, anche se più diplomaticamente: "No, non credo salirò". 

Nei giorni scorsi Pizzarotti (ma anche il capogruppo di maggioranza Marco Bosi) avevano chiesto pubblicamente che l'evento 5 Stelle fosse l'occasione per confrontarsi per davvero e non una passerella celebrativa del Movimento.

Non solo. Pizzarotti era stato il bersaglio delle critiche di Michele Dell'Orco, il deputato grillino che lo aveva accusato di troppo presenzialismo in tv e gli aveva consigliato di pensare a fare il sindaco. Ed è difficile pensare che anche l'affaire Circo Massimo non sia una nuova pallottola del duello in corso tra Grillo e Pizzarotti. Ma siamo sicuri che la base lascerà che Pizzarotti resti lontano dal palco? Anche sul blog di Grillo sono tanti gli attivisti che in occasione delle querelle si sono schierati al fianco del sindaco di Parma.

Il sindaco si fa sentire (leggere) dal suo profilo Facebook: "Leggo che in una domenica priva di notizia si vuole polemizzare sul Circo Massimo. Non e' importante chi c'è o non c'è sul palco, ma le idee che si esprimono e le relazioni che si creano. Non ho chiesto di salire, lascio come sempre le valutazioni a chi organizza, rimanendo a disposizione. Ci sarà il gazebo di Parma al nostro evento, e io sarò lì, tra la gente, come ho sempre fatto e come continuerò a fare. Domani sarò alla Camera dei Deputati per parlare della rivoluzione copernicana che stiamo apportando al Welfare di Parma. Il Paese non ha bisogno solo di persone, ma soprattutto di idee".

La manifestazione

Aprirà Beppe Grillo venerdì sera per poi dare spazio alla musica; sabato toccherà ai «politici di professione», amministratori e parlamentari cinquestelle; mentre domenica la chiusura è affidata a Luigi Di Maio e nuovamente a Grillo. Una finestra è stata lasciata per l’eventuale intervento di Gianroberto Casaleggio. La scaletta dell’evento M5S, dal 10 al 12 ottobre al Circo Massimo, è ormai chiusa ma a fare notizia più delle presenze è l’assenza dal palco di Federico Pizzarotti. Un caso che rischia di guastare l’iniziativa di parlamentari e militanti cinquestelle che guidati da Luigi Di Mario e Roberta Lombardi, questa mattina, hanno preso ramazze e sacchi per ripulire l’area alle spalle del Colosseo giudicata «sporca e abbandonata dal Comune di Roma» che, dal suo canto, smentisce e spedisce al mittente le accuse.
Ma è il caso Pizzarotti a tenere banco. Per il sindaco di Parma microfono e riflettori sono "off limits". E’ scritto nel programma provvisorio e lo conferma lo staff che organizza l'evento insieme alla Casaleggio Associati. Una esclusione che i dissidenti leggono come una censura nei confronti del leader dell’ala critica cinquestelle; anche perchè altri amministratori locali più «allineati», come i sindaci di Livorno e Bagheria, avranno tempo e spazio sul palco alle spalle del Colosseo.
No comment degli organizzatori. Il responsabile comunicazione Rocco Casalino si limita a confermare che Pizzarotti sarà al Circo Massimo e che al momento è previsto che non salirà sul palco. Dal suo canto, Pizzarotti interviene su facebook ed evita lo scontro: «Si vuole polemizzare - scrive con diplomazia - Non è importante chi c'è o non c'è sul palco ma le idee. Non ho chiesto di salire, lascio le valutazioni a chi organizza, rimanendo a disposizione». «Ci sarà il gazebo di Parma, e io sarò lì, tra la gente, come ho sempre fatto», aggiunge.
L’area critica resta in fibrillazione. La speranza che l'evento «Italia5Stelle» si possa trasformare in un’assemblea nazionale per poter discutere e votare una linea politica non decolla. Anzi, c'è il rischio - viene spiegato - che tutto si riduca ad una «passerella». Perciò - è il ragionamento - meglio tenersi fuori da un evento che potrebbe addirittura rivelarsi "un boomerang» dal punto di vista politico e un «flop" mediatico.
La scaletta provvisoria, al centro di un fitto scambio di mail tra Milano e Roma, è stata chiusa sabato sera. Sul palco saliranno, tra gli altri, i fedelissimi Maurizio Santangelo, Danilo Toninelli, Vito Crimi, Nicola Morra, Paola Taverna, Alessandro Di Battista, Carla Ruocco, Laura Castelli, Roberto Fico. Tutti volti noti per le presenze in tv. Il no a Pizzarotti sul palco ha riacceso le polemiche da parte degli «esclusi» che, già irritati per essere stati fatti fuori dal «giro della tv" nei mesi scorsi, tornano a reclamare visibilità e "rappresentanza». Sul fronte dell’organizzazione, si procede nella ricerca di una copertura assicurativa. Già domani inizierà il montaggio di palco e gazebo. Non si attenuano, però, le polemiche con il Comune di Roma. «Marino ce l’ha consegnato sporco e abbiamo deciso di fare da soli», accusa Alessandro di Battista. L’amministrazione non ci sta e assicura di aver consegnato l’area «in condizioni normali».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • salamandra

    06 Ottobre @ 22.02

    Veramente lei sembra che la paghino per dar contro a Pizzarotti.

    Rispondi

  • maxbonny

    06 Ottobre @ 14.11

    Una volta quelli così li definivano "fjol d'nison".........

    Rispondi

  • Vercingetorige

    06 Ottobre @ 11.05

    TIO HECTOR SALAMANCA il Sindaco "grillino" di Livorno , Filippo Nogarin , sarà sul palco al Circo Massimo.

    Rispondi

    • salamandra

      06 Ottobre @ 15.11

      Questo rende l'assenza di Pizzarotti un chiaro segnale.

      Rispondi

  • Vercingetorige

    06 Ottobre @ 11.00

    SEMBRA CHE CASALEGGIO , a chi gli chiedeva della possibile espulsione di Pizzarotti dal "Movimento 5 Stelle" , abbia risposto : " si farà fuori da solo" . Da parte sua "Capitan Pizza" , come lo chiama Grillo , avrebbe mandato un SMS ai Parlamentari "cinque stelle" invitandoli a prendere le distanze dai vertici del Movimento aggiungendo : " se non lo fate il Movimento si sgretolerà e voi sarete i primi responsabili" . Qualcuno dice , peraltro , che Pizzarotti non veda l' ora di essere cacciato.........

    Rispondi

  • la rivolta di atlante

    06 Ottobre @ 03.27

    la rivolta di atlante

    Il movimento del sorriso si sta' trasformando in una fossa di serpenti , nel peggiore stile politico italiano... E adesso ditemi cosa dovrebbe fare l'elettore se non sperare in una santa alleanza new-PD + old-FI.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Festa al Dragoon pub di Salso

pgn

Festa al Dragoon pub di Salso Foto

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche  Foto

social

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trattoria "Al Voltone"

CHICHIBIO

Trattoria "Al Voltone", la generosa tradizione della Bassa

di Chichibio

Lealtrenotizie

'Ndrangheta, le infiltrazioni mettono ko le aziende sane

ALLARME MAFIE

'Ndrangheta, le infiltrazioni mettono ko le aziende sane

BORGOTARO

Laminam, nuove denunce e nuove smentite

SERIE B

Il Parma lotta e strappa un punto

Intervista

Thomas: «Sono un anti-social, mi esprimo nei live»

RICERCA

Cuore, da Parma parte la rivoluzione farmacologica

Recidivo

Ai domiciliari, continuava a spacciare cocaina

Furto sventato

Via Mameli, barista «placca» il ladro di biciclette

INAUGURAZIONE

Socogas inaugura due distributori sulla Brebemi

TARDINI

Il Parma non batte il Venezia: finisce 1-1

Due grandi occasioni gialloblù nel primo tempo. Poi lagunari in vantaggio con Pinato raggiunti su rigore da Calaiò, appena entrato. Lo Spezia piega la Salernitana e ci supera

CARABINIERI

Spaccio di cocaina e hashish fra Parma e Borgotaro: coinvolti 6 magrebini Video

Tre magrebini sono stati arrestati, altri tre sono ricercati nell'ambito dell'operazione "Pokemon Go" dei carabinieri

viabilità

Domenica con gelo e neve: possibili difficoltà in autostrada, anche in zona Parma

Il fatto del giorno

"Infiltrazioni mafiose a Parma: tenere le antenne dritte" Video

PARMA

Neve in città: in azione i mezzi del Comune. Previsto un abbassamento delle temperature

E' attivo un numero verde del Comune di Parma per segnalazioni e informazioni. Scuole chiuse a Lesignano e Neviano

11commenti

Gazzareporter

Risveglio con la neve a Parma Invia le tue foto

social

Derapate (follie?) con il quad in piazza Garibaldi Video

1commento

CONSIGLIO

Via Pontasso: il cavalcavia resterà chiuso ancora a lungo

Si discute il bilancio preventivo 2018: oggi la prima delle tre sedute previste fino alla votazione finale

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Stragi in Usa: se la proposta è armare gli insegnanti

di Paolo Ferrandi

4commenti

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

CASO LAMINAM

«L'aria di Borgotaro? Nessun rischio per la salute»

Caserta

Violenza sessuale durante l'esorcismo: arrestato un sacerdote

SPORT

GAZZAFUN

Parma-Venezia: fate le vostre pagelle

6 NAZIONI

Italia, 15° ko consecutivo: vince la Francia 34-17

SOCIETA'

il disco

1973: Edoardo Bennato spicca il volo

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day