10°

22°

Circo Massimo

Palco vietato a Pizzarotti: "Ci sarò, in mezzo alla gente"

Quando Bosi chiedeva che Roma non fosse solo una passerella

Palco vietato a Pizzarotti: "Ci sarò, in mezzo alla gente"
Ricevi gratis le news
16

Palco off limits per Federico Pizzarotti al Circo Massimo dal 10 al 12 ottobre. Nella scaletta provvisoria dell’evento M5S sono previsti gli interventi di parlamentari e amministratori ma non quello del sindaco di Parma, spesso in contrasto con Grillo e Casaleggio. Lo conferma il responsabile comunicazione Rocco Casalino, interpellato telefonicamente in merito.  E lo conferma anche a Gazzettadiparma.it lo stesso Pizzarotti, anche se più diplomaticamente: "No, non credo salirò". 

Nei giorni scorsi Pizzarotti (ma anche il capogruppo di maggioranza Marco Bosi) avevano chiesto pubblicamente che l'evento 5 Stelle fosse l'occasione per confrontarsi per davvero e non una passerella celebrativa del Movimento.

Non solo. Pizzarotti era stato il bersaglio delle critiche di Michele Dell'Orco, il deputato grillino che lo aveva accusato di troppo presenzialismo in tv e gli aveva consigliato di pensare a fare il sindaco. Ed è difficile pensare che anche l'affaire Circo Massimo non sia una nuova pallottola del duello in corso tra Grillo e Pizzarotti. Ma siamo sicuri che la base lascerà che Pizzarotti resti lontano dal palco? Anche sul blog di Grillo sono tanti gli attivisti che in occasione delle querelle si sono schierati al fianco del sindaco di Parma.

Il sindaco si fa sentire (leggere) dal suo profilo Facebook: "Leggo che in una domenica priva di notizia si vuole polemizzare sul Circo Massimo. Non e' importante chi c'è o non c'è sul palco, ma le idee che si esprimono e le relazioni che si creano. Non ho chiesto di salire, lascio come sempre le valutazioni a chi organizza, rimanendo a disposizione. Ci sarà il gazebo di Parma al nostro evento, e io sarò lì, tra la gente, come ho sempre fatto e come continuerò a fare. Domani sarò alla Camera dei Deputati per parlare della rivoluzione copernicana che stiamo apportando al Welfare di Parma. Il Paese non ha bisogno solo di persone, ma soprattutto di idee".

La manifestazione

Aprirà Beppe Grillo venerdì sera per poi dare spazio alla musica; sabato toccherà ai «politici di professione», amministratori e parlamentari cinquestelle; mentre domenica la chiusura è affidata a Luigi Di Maio e nuovamente a Grillo. Una finestra è stata lasciata per l’eventuale intervento di Gianroberto Casaleggio. La scaletta dell’evento M5S, dal 10 al 12 ottobre al Circo Massimo, è ormai chiusa ma a fare notizia più delle presenze è l’assenza dal palco di Federico Pizzarotti. Un caso che rischia di guastare l’iniziativa di parlamentari e militanti cinquestelle che guidati da Luigi Di Mario e Roberta Lombardi, questa mattina, hanno preso ramazze e sacchi per ripulire l’area alle spalle del Colosseo giudicata «sporca e abbandonata dal Comune di Roma» che, dal suo canto, smentisce e spedisce al mittente le accuse.
Ma è il caso Pizzarotti a tenere banco. Per il sindaco di Parma microfono e riflettori sono "off limits". E’ scritto nel programma provvisorio e lo conferma lo staff che organizza l'evento insieme alla Casaleggio Associati. Una esclusione che i dissidenti leggono come una censura nei confronti del leader dell’ala critica cinquestelle; anche perchè altri amministratori locali più «allineati», come i sindaci di Livorno e Bagheria, avranno tempo e spazio sul palco alle spalle del Colosseo.
No comment degli organizzatori. Il responsabile comunicazione Rocco Casalino si limita a confermare che Pizzarotti sarà al Circo Massimo e che al momento è previsto che non salirà sul palco. Dal suo canto, Pizzarotti interviene su facebook ed evita lo scontro: «Si vuole polemizzare - scrive con diplomazia - Non è importante chi c'è o non c'è sul palco ma le idee. Non ho chiesto di salire, lascio le valutazioni a chi organizza, rimanendo a disposizione». «Ci sarà il gazebo di Parma, e io sarò lì, tra la gente, come ho sempre fatto», aggiunge.
L’area critica resta in fibrillazione. La speranza che l'evento «Italia5Stelle» si possa trasformare in un’assemblea nazionale per poter discutere e votare una linea politica non decolla. Anzi, c'è il rischio - viene spiegato - che tutto si riduca ad una «passerella». Perciò - è il ragionamento - meglio tenersi fuori da un evento che potrebbe addirittura rivelarsi "un boomerang» dal punto di vista politico e un «flop" mediatico.
La scaletta provvisoria, al centro di un fitto scambio di mail tra Milano e Roma, è stata chiusa sabato sera. Sul palco saliranno, tra gli altri, i fedelissimi Maurizio Santangelo, Danilo Toninelli, Vito Crimi, Nicola Morra, Paola Taverna, Alessandro Di Battista, Carla Ruocco, Laura Castelli, Roberto Fico. Tutti volti noti per le presenze in tv. Il no a Pizzarotti sul palco ha riacceso le polemiche da parte degli «esclusi» che, già irritati per essere stati fatti fuori dal «giro della tv" nei mesi scorsi, tornano a reclamare visibilità e "rappresentanza». Sul fronte dell’organizzazione, si procede nella ricerca di una copertura assicurativa. Già domani inizierà il montaggio di palco e gazebo. Non si attenuano, però, le polemiche con il Comune di Roma. «Marino ce l’ha consegnato sporco e abbiamo deciso di fare da soli», accusa Alessandro di Battista. L’amministrazione non ci sta e assicura di aver consegnato l’area «in condizioni normali».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • salamandra

    06 Ottobre @ 22.02

    Veramente lei sembra che la paghino per dar contro a Pizzarotti.

    Rispondi

  • maxbonny

    06 Ottobre @ 14.11

    Una volta quelli così li definivano "fjol d'nison".........

    Rispondi

  • Vercingetorige

    06 Ottobre @ 11.05

    TIO HECTOR SALAMANCA il Sindaco "grillino" di Livorno , Filippo Nogarin , sarà sul palco al Circo Massimo.

    Rispondi

    • salamandra

      06 Ottobre @ 15.11

      Questo rende l'assenza di Pizzarotti un chiaro segnale.

      Rispondi

  • Vercingetorige

    06 Ottobre @ 11.00

    SEMBRA CHE CASALEGGIO , a chi gli chiedeva della possibile espulsione di Pizzarotti dal "Movimento 5 Stelle" , abbia risposto : " si farà fuori da solo" . Da parte sua "Capitan Pizza" , come lo chiama Grillo , avrebbe mandato un SMS ai Parlamentari "cinque stelle" invitandoli a prendere le distanze dai vertici del Movimento aggiungendo : " se non lo fate il Movimento si sgretolerà e voi sarete i primi responsabili" . Qualcuno dice , peraltro , che Pizzarotti non veda l' ora di essere cacciato.........

    Rispondi

  • la rivolta di atlante

    06 Ottobre @ 03.27

    la rivolta di atlante

    Il movimento del sorriso si sta' trasformando in una fossa di serpenti , nel peggiore stile politico italiano... E adesso ditemi cosa dovrebbe fare l'elettore se non sperare in una santa alleanza new-PD + old-FI.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

55 offerte di lavoro

OPPORTUNITA'

55 nuove offerte di lavoro

Lealtrenotizie

Furto in vialla a Langhirano

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

5commenti

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

2commenti

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

tg parma

Cassa di espansione sul Baganza: il progetto Video

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

9commenti

Monticelli

Obbligo di firma, ma scappa con scooter rubato

1commento

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

1commento

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

SPORT

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

Calcio

Spareggi Mondiali: Italia con la Svezia

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel