11°

INCENERITORE

Sblocca Italia, via libera ai rifiuti da fuori. Ed è polemica

I parlamentari Pd: «Ci siamo battuti per modificare la norma»

Il termovalorizzatore di Parma

Il termovalorizzatore di Parma

Ricevi gratis le news
66

Via libera ai rifiuti da fuori provincia e, nel caso, anche da fuori regione. Così è stabilito nel decreto Sblocca Italia approvato alla Camera, nonostante le resistenze dei parlamentari parmigiani, contrari all’articolo che permetteva la libera circolazione dei rifiuti sul territorio nazionale.
Prima di diventare legge il decreto dovrà passare all’esame del Senato – da ricordare però che se dovessero essere apportate delle modifiche si renderebbe necessario un nuovo passaggio alla Camera – ma già dopo il primo via libera c’è già chi punta il dito contro il governo e contro i deputati.

Ma intanto esplode la protesta, in particolare da parte dell'assessore Folli contro i parlamentari parmigiani. L'articolo sulla Gazzetta di Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gio

    05 Novembre @ 09.49

    Giorgio R.

    al sud a che percentuale sono nella raccolta differenziata ? PERCHE' CON TUTI I POLITICI DEL SUD CHE CI SONO STATI NESSUNO HA VOLUTO come sarebbe giusto UN TERMOVALORIZZATORE ? FA COMODO ALLA MALAVITA SPOSTARE I RIFIUTI DAL SUD IN GERMANIA OPPURE A PARMA E A QUALCUN ALTRO ALLA TERRA DEI FUOCHI CON LA COMPIACENZA SEMPRE ESISTITA DEGLI ABITANTI. Con il famoso detto fatti i c..i tuoi o vive e lascia vivere ? Mah

    Rispondi

  • Filippo

    03 Novembre @ 21.22

    Visto che non mi risultano studi scientifici seri che attestino la pericolosità di impianti di ultima generazione, non capisco dove stia il problema se a Parma verranno conferiti rifiuti di province non dotate di adeguate strutture di smaltimento. Quello che trovo scandaloso invece, è che non ci si faccia profumatamente pagare per questo servizio, o che si lascino tali introiti unicamente al gestore privato Iren e non si usino per abbassare invece drasticamente le tariffe ai cittadini di Parma, che sopportano i disagi della differenziata spinta!

    Rispondi

  • giorgio mezzatesta

    03 Novembre @ 19.47

    Gli amministratori devono però essere aiutati dai cittadini che però, pare, non vogliano muovere un dito e parlano solo per imprecare contro chiunque vada a governare la città e imponga qualche piccolo sacrificio. Non saranno tutti così....ma una gran parte(in Italia)

    Rispondi

    • Vercingetorige

      04 Novembre @ 12.18

      DOTTOR MEZZATESTA , IL "PICCOLO SACRIFICIO" potremmo anche accettarlo , se portasse qualche vantaggio , ma , se si chiede il "sacrificio" per fare disastri, allora non ci siamo !

      Rispondi

  • giorgio mezzatesta

    03 Novembre @ 10.00

    a proposito i rifiuti. Ieri mattina il parcheggio scambiatore della A1 era un campo i rifiuti a vista 'occhio. Evidentemente i milanesi dell'inter, che ce l'hanno tanto con gli extracomunitari, hanno pensato bene di lasciarci un loro puzzolente ricordo. Non prendetevela pertanto con l'Assessore Folli, cosa volete che possa fare con un popolo come il nostro, gente lamentosa, che non muove un dito neppure per riporre i rifiuti nei cassonetti. Altro che Africa, siamo in Italia!

    Rispondi

    • Vercingetorige

      03 Novembre @ 17.18

      DOTTOR MEZZATESTA , UN PUBBLICO AMMINISTRATORE DEVE LAVORARE CON QUELLO CHE HA , NON CON QUELLO CHE SOGNA ! Abbiamo già detto mille volte che gli incivili ci sono sempre stati , ci sono , e, per quanto è possibile prevedere , ci saranno sempre . Un Pubblico Amministratore deve tenerne conto e cercare di far in modo di lasciar loro il minor spazio possibile. Non otterrà certamente questo cercando di imporre i sacchettini infami ( già sperimentati a Parma trent' anni fa con risultati penosi ) , da esporre col cronometro, dopo aver messo in lavastoviglie le vaschette "usa e getta" della Gastronomia. Nè Parma , nè le altre Città , in Italia e fuori , sono Monasteri Zen . Per avere la severa disciplina di un Monastero Zen Folli deve andare ad amministrare un Monastero Zen, non il Comune di Parma.

      Rispondi

  • giorgio mezzatesta

    02 Novembre @ 20.06

    evidentemente a noi piace rischiare e ci convinciamo che ciò che dicono alcuni esperti sia la verità. Io non ne sono sicuro e, nel dubbio, gradirei che il forno non funzionasse. Chissà se a Taranto un qualche esperto si era espresso positivamente.........

    Rispondi

    • Filippo

      03 Novembre @ 21.14

      quando leggo articoli sui lupi, tendo a dar più credito a lei che ai cacciatori od allevatori. Quando si parla di inceneritori invece, mi fido più di articoli su riviste scientifiche serie, che di quello che a lei aggrada maggiormente: d'altra parte se dice che Pizzarotti è un bravo sindaco...

      Rispondi

    • Vercingetorige

      03 Novembre @ 12.25

      DOTTOR MEZZATESTA , SE NON SI DA' CREDITO AGLI ESPERTI NON SI CAPISCE A CHI SI DEBBA DARLO . Ai "dépliants" della GCR ? Poi , il dubbio è sempre lecito , come sanno tutti i seguaci del metodo scientifico . In tal caso si conduce una sperimentazione seria e , se c'è qualcosa da confutare agli sperimentatori precedenti , si confuta . Qui a Parma abbiamo avuto in funzione per vent' anni , al Cornocchio , un inceneritore molto più antiquato ed inquinante di quello attuale di Ugozzolo. Le risultano dati epidemiologici anomali in quella zona ? Se , a Taranto , qualche sperimentatore indipendente , come quelli Canadesi , si è espresso positivamente sull' ILVA , ci dica chi era. A me risulta che l' Istituto Superiore di Sanità abbia detto esattamente il contrario. L' ILVA , comunque , non è un inceneritore di rifiuti. Su quello , poi , che ciascuno di noi "gradirebbe" , sa com' è , possiamo andar lontano..........

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi: foto

PARMA

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi Foto

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

tg parma

Fango, acqua, lavoro e tanta amarezza: parlano gli sfollati di Colorno Video

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

ENZA

Si lavora per il ripristino delle sponde di Enza e Parma Video

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

1commento

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

6commenti

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

PARMA

I torrini del Battistero danneggiati: arrivano le impalcature Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

PARLAMENTO

Approvata la legge sul biotestamento. Le novità punto per punto Video

BOLOGNA

Peculato: condannato l'ex capogruppo Pd in Regione Marco Monari

SPORT

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

RUGBY

Carlo Orlandi (Zebre): "Cerchiamo di migliorare il possesso palla" Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS