12°

23°

POLITICA

Bosi e la democrazia a...0 stelle?

Dura critica del capogruppo parmigiano ai "garanti". Già Pizzarotti era stato lapidario: "Uno vale"

Marco Bosi

Marco Bosi

Ricevi gratis le news
19

Nella sua pagina facebook campeggia da alcuni giorni l'adunata del 7 dicembre a Parma, con l'invito agli eletti M5s d'Italia a venire  numerosi a confrontarsi a Parma sull' "arte di amministrare". Un appuntamento "scomodo" all'interno del Movimento, il bis di quello che l'anno scorso aveva ottenuto la presa di distanza da parte di Beppe Grillo. E ben in vista ci sono alcune adesioni "eccellenti": quelle di diversi neocacciati o scomunicati, da Massimo Artini a Walter Rizzetto. 

Al di là dei contenuti,  già le immagini scelte "parlano" dello stato d'animo del capogruppo parmigiano Marco Bosi. Poi arrivano le parole, tante in questo periodo. Dall'ultima cacciata di parlamentari- appunto - che sia lui che il sindaco Federico Pizzarotti avevano invitato ad evitare, fino al commento più recente sulla sortita di ieri: la proposta di un collegio di cinque "saggi", o garanti" che dir si voglia, di cui Beppe Grillo ha fornito nomi e cognomi invitando la base a ratificare online - e nel giro di poche ore -la sua scelta.

Un metodo che anche a Bosi non piace. E come sempre non lo manda a dire.

"Arriva il direttivo. Io non ho mai avuto paura a dire che un'organizzazione servisse. Ma un'organizzazione democratica, altrimenti come può la base influire sulla strategia della leadership quando questa non è più la visione della maggioranza?", incalza subito dal suo profilo Fb.

"Morra - continua - ha addirittura il coraggio di dire: "è un chiaro esempio di democrazia rivoluzionaria. La gente potrà decidere con un voto". Non mi sento un esperto mondiale di sistemi democratici, ma non mi pare che un'investitura dall'alto (stile Berlusconi) seppur ratificata dalla rete, sia proprio il massimo di democrazia. La democrazia prevede che le persone possano candidarsi per un ruolo e che una base elettorale voti. E pensare che noi eravamo quelli per la reintroduzione delle preferenze nella legge elettorale, mentre al nostro interno la base può al massimo ratificare".

Non manca l'ironia mista a rabbia (e forse incredulità): "Si dice che quelle persone diventeranno un riferimento sui territori. Chi è quindi quel genio che ha pensato bene di scegliere 3 della Campania e 2 di Roma?

Francamente sono abbastanza allibito dal fatto che in quei nomi ci fosse Carlo Sibilia, uno che ci ha fatto fare più figuracce della Lombardi. Uno che dice che non siamo mai andati sulla luna e che ci si deve poter sposare tra uomini e animali purchè consenzienti ovviamente! Sì non è uno scherzo".

E poi la spiegazione della scelta di votare no: "Seppur sia stato fatto un minuscolo passo in avanti, non ho fiducia in tutti i nomi proposti. Avrei votato sì almeno per uno di essi, ma essendo costretto (da questo sistema rivoluzionario) a votare tutti e 5 insieme voterò no. La cosa più assurda è che abbiamo accusato per anni il PD di essere poco democratico a causa dei direttivi eletti dalla base e ora ne nominiamo uno ratificato dalla rete".

L'intervento ha raccolto subito i "mi piace" di diversi consiglieri comunali: Patrizia Ageno, Alex Mallozzi, Alfonso Feci. E ancora una volta la diversità di Parma appare evidente: ma fino a  che punto capace di trascinare il Movimento a una svolta?  Il 7 dicembre potrebbe essere una buona data per scoprirlo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Puzzi

    30 Novembre @ 13.58

    vorrei citare un meraviglioso Manlio Di Stefano (M5S) "qualcosa era necessario fare e ce lo stavate chiedendo tutti voi a gran voce da mesi. Così è nata la necessità da parte di Beppe e Gianroberto di delegare qualcosa, nessun direttivo badate bene, solo 5 persone che aiuteranno lo staff a far funzionare meglio la macchina. Il metodo non vi è piaciuto? Nemmeno a me. Le 5 persone potevano essere altre? Vero. Non ci sono senatori? Vero (come non ci sono consiglieri regionali e comunali o eurodeputati). Non c'è distribuzione geografica? Verissimo. Tutto vero allo stesso modo di come non ci furono chieste le battaglie del V-Day e del V2-Day né, tantomeno, i punti chiave dell'attività del blog. Però ci hanno portato dove siamo oggi perché? Perché non siamo in mano a due farabutti come qualche "neo-dissidente-illuminato-sulla-via-di-damasco" vuole far credere ma a due persone meravigliose che hanno sempre lottato al nostro fianco per una Italia migliore dando tutto e anche di più" Questo mi basta

    Rispondi

  • Enzo

    30 Novembre @ 01.17

    Ma Grillo cosa? Grillo non conta niente neanche lui! L'unico che può salvare Parma è Casaleggio e non capisco cosa aspetta!

    Rispondi

  • Felice

    29 Novembre @ 18.43

    QUESTI DI PARMA CHE HO SEMPRE VOTATO X GRILLO E NON PER LORO DEVONO PARLARE SOTTO ALTRO SIMBOLO E BASTA. GRILLO TOGLI IL SIMBOLI A QUESI CHE VOGLIONO UNA DEMOCRAZIA COME NEI CONDOMINI

    Rispondi

  • Davide

    29 Novembre @ 17.58

    La vicenda m'interessa assai poco ma una domanda me la faccio. Il M5s ha sempre proclamato di farsi paladino della parità di genere. Perché allora dei 5 nuovi pretoriani 4 sono maschietti?

    Rispondi

  • Ivo

    29 Novembre @ 17.41

    Brava Patty condivido

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Profondo cordoglio per la morte del podista 49enne alla Parma Marathon

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

carabinieri

Non resiste al richiamo della droga ed evade dai domiciliari: arrestato un 35enne

1commento

tg parma

E-Distrubuzione: Enel investe oltre 1,5 milioni di euro per la Bassa Est

Inaugurata a Colorno la stazione di media tensione

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: Chicco e Felice i finalisti di oggi

anagrafe

Dal 2 novembre si farà solo la carta d'identità elettronica

LA MORTE DI MORONI

«Addio Luca, con te se ne va una parte di noi»

SOLIDARIETA'

Mamme alla ricerca di una nuova vita

PERICOLO

Il Palacasalini di notte diventa inaccessibile

3commenti

Piazzale Matteotti

Le telecamere smascherano il pusher

1commento

Dramma a Enzano

Trattore si ribalta, muore Giampaolo Cugini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel