16°

31°

millecolori

"Servizi, rifiuti, Scuola Europea: S.Lucia pensaci tu..."

"Servizi, rifiuti, Scuola Europea: S.Lucia pensaci tu..."
Ricevi gratis le news
4

Otto doni hanno chiesto a Santa Lucia i soci dell'associazione Millecolori. Otto decisioni per la città: dalla programmazione dei servizi per i più deboli a quella teatrale, dal futuro del Ponte Nord alla spazzatura.

Ecco la lettera del "bambino Millecolori" alla Santa del 13 dicembre. Appellandosi eventualmente alla Befana e S.Ilario per avere rinforzi...

 

"Cara Santa Lucia,
sono un bambino (un po’ cresciuto) che abita a Parma.
La mia città ha avuto momenti molto difficili perché della gente, con manie di grandezza e poco senso civico, l’ha indebitata oltre ogni limite, anche per poco nobili motivi.
Da più di due anni c’è una nuova amministrazione che dice di avere 5 stelle ma, guardando cosa sta facendo, secondo me non merita neanche una stellina perché…non sta facendo proprio niente!!!
E’ per questo che ti scrivo questa lettera, non per chiedere qualcosa per me, ma per la mia città.
Spero quindi che tra te, Babbo Natale, la Befana e S. Ilario riusciate a convincere il Sindaco di Parma a regalare ai parmigiani almeno queste cose:
1) una normale programmazione dei servizi per i più deboli, perché è indecente, sia per chi necessita di quei servizi che per chi ci lavora, non sapere fino all’ultimo se e quali servizi si potranno avere e se e per quanto tempo potranno contare sul proprio lavoro. L’ansia e l’angoscia per il futuro, per colpa di chi non è capace di decidere e programmare, sono un macigno pesante e non è giusto attendere Natale per sapere se pochi giorni dopo ci saranno o non ci saranno servizi e lavoro;
2) una qualche decisione ed iniziativa per terminare la Scuola Europea, i cui lavori sono fermi da oltre due anni senza che sia stata assunta alcuna decisione, e nel frattempo quanto realizzato continua a deperire;
3) una qualche decisone ed iniziativa per il Ponte Nord, opera inutile ma che ormai c’è e sulla quale i nuovi amministratori hanno speso altri 800.000,00 euro;
4) una spiegazione sulle intenzioni del Comune relativamente all’aeroporto. Se dovessero arrivare i cinesi quali sono le intenzioni per le aree circostanti?
Io credo che se qualcuno volesse davvero investire tanti soldi (che siano euro, yen, dollari, rupie poco importa) dovrebbe avere certezze da parte dell’amministrazione, che invece si è ben guardata dal dire la sua opinione; invece di andare in gita in Giappone il Sindaco avrebbe fatto bene, con gli stessi soldi, ad andare in Cina a parlare con i cinesi;
5) la restituzione da parte del sig. Bagnacani di buona parte dei compensi che questi percepisce da IREN visto che, come il Sindaco e l’Assessore Folli, aveva detto che era favorevole al taglio degli emolumenti per gli amministratori.
A me infatti hanno sempre insegnato che le promesse vanno mantenute e che delle bugie ci si dovrebbe almeno vergognare e chiedere scusa;
6) un minimo di programmazione dell’attività teatrale, che se pianificata per tempo, riuscirebbe a portare tanti turisti nella mia città;
7) togliere tutta quella spazzatura dalle strade, perché dà proprio l’idea di una città abbandonata, senza amore se non per gli animaletti che tanto allegramente hanno preso a passeggiare per il Centro Storico e che, sinceramente, a me fanno un po’ paura (e pure un po’ schifo!);
8) ridurre almeno del 50% le tante partecipate che il mio papà mi dice esserci ancora quasi tutte e che ai cittadini di Parma costano oltre un milione di euro all’anno tra consigli di amministrazione, collegi sindacali e consulenze varie (inclusi i rimborsi chilometrici e le consulenze incrociate sulle quali tutto tace).
Cara Santa Lucia, mi sono veramente stufato di gente che parla, parla, parla e sorride ma poi non fa proprio un tubo per la propria città così lasciando tutti (grandi e piccini) con un grande senso di abbandono, di incuria e menefreghismo da parte di chi dovrebbe invece occuparsi del “bene collettivo”.
Visto che gli uomini sono quel che sono, non mi resta che sperare in te, Babbo Natale, la Befana e pure S. Ilario.
Se poi quello che ho chiesto è troppo, ma a me non pare, convincili almeno a riattivare la fontanella di via Bizzozzero perché anche quella (che costa pochi eurini), nonostante due anni di promesse, è ancora ferma (forse perché quei soldi li hanno dati agli amici dello SCEC?).
Se quello che ti ho chiesto è impossibile (ma quando chiedevano il voto a mamma e papà dicevano che tutto era possibile) almeno digli di andare a casa perché nella mia città, dopo tante sventure, c’è bisogno di persone con idee, ideali e concretezza, anche se con meno sorriso (che a me pare sia un po’ una presa in giro!).
Mi fermo qui, perché capisco che chiedere qualcosa per gli alluvionati e chiarezza sull’inceneritore sarebbe veramente troppo anche per te.
Cara Santa Lucia, fammi sapere cosa puoi fare, ma per favore non promettermi ciò che non puoi, perché mi hanno già fatto fesso i grillini e adesso mi sono proprio stufato di frottole.
Grazie
Un bambino parmigiano"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Maurizio

    12 Dicembre @ 16.42

    Il buon avvocato della mille colori potrebbe però chiedere ai tre anche che si attui qualcosa per poter fare una programmazione mirata, ovvero avere determinate risposte dal governo centrale, governo centrale governate da un partito a lui vicino anche se questa associazione sarebbe apolitica…. Si potrebbero però chiedere e dire alla cittadinanza i motivi per cui la scuola europea non va avanti invece di fare comunicati stampa annunciando denunce, querele e tutto il resto…. Per il ponte a Nord magari si potrebbe chiedere a chi ha poteri in materia per modificare alcune leggi di fare qualcosa, quel qualcosa che il sindaco non è che non può fare ma non può fare… Per l’aeroporto si parla sempre di sindaco ma non sarebbe più corretto parlare di territorio? Sa bene poi questa associazione di chi è la colpa della spazzatura, solo che chi raccoglie il rudo è vicina a sinistra e non si può toccare, poi ci sono le cooperative (non faccio l’ignorante parlando di sole coop rosse, parlo di cooperative in generale, rosse bianche, di centro e di destra) che ci devono guadagnare sulla pelle dei soci lavoratori, si parla solo di comune di parla ma non si parla degli altri comuni del parmense come mai? Non è che ci sono giunte di altri colori, civiche, di sinistra e di destra quindi bisogna dire che va tutto bene anche se i fossi sono pieni di rudo? Se si parla di rimborsi chilometrici e tutto il resto perché non si da atto a questa amministrazione di aver quasi annullato i rimborsi precedenti quando si ci faceva rimborsare qualche migliaio di euro al mese? Io non faccio il furbo facendo il finto bambino cresciuto, faccio l’adulto di sinistra a cui fanno schifo personaggi di sinistra che sono pronti a tutto per la poltrona anche ad infangare e dire mezze o intere bugie mai smentite, mai un suggerimento utile, solo criticare a sproposito anche per nascondere le proprie colpe. Io da adulto chiedo a santa Lucia che spariscano dalla scena politica questi personaggini e si inizi a lavorare insieme per il bene comune come avviene all’estero perché i cittadini sono stufi di essere presi in giro… a proposito, se sapete informarvi provate a vedere cos’è appena accaduto in america dove il presidente americano è in minoranza sia nella camera che al senato…. Però intanto qualche cosa di utile pur essendo in maggioranza gli avversari, è stata fatta per il paese…

    Rispondi

  • Asterix

    12 Dicembre @ 14.57

    La storia si ripete ... il 12 Dicembre 1901 un certo G. Marconi riuscì a fare una trasmissione radio dall'Europa all'America un evento eccezionale che rivoluzionò le telecomunicazioni. Questo esperimento oltre a suscitare molta ammirazione, suscitò anche molte critiche dalle compagnie che avevano il monopolio delle trasmissioni sottomarine via cavo. Il G. Marconi avevo in un colpo cancellato il loro monopolio che portava guadagni stratosferici. Queste compagnie per screditare l'inventore iniziarono una campagna mediatica a mezzo stampa, per mettere in dubbio l'operato dello stesso Marconi dicendo che aveva voluto sentire quella famosa S in alfabeto morse, ma in realtà non era mai arrivata ... Vedremo come andrà a finire ...

    Rispondi

    • Filippo Bertozzi

      22 Dicembre @ 12.25

      Ci mancava solo di leggere Twittarotti paragonato a Guglielmo Marconi: veramente non c'è limite al senso del ridicolo...

      Rispondi

  • Zagor

    12 Dicembre @ 12.54

    La povera Santa Lucia dovrà chiedere rinforzi anche al Bambinello per riuscire a risolvere tutte le problematiche della nostra città......

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Modifiche alla viabilità in occasione delle partite del Parma

calcio

Antiterrorismo e viabilità, cambia la zona-Tardini (venerdì il "debutto") - La mappa

Posizionate le fioriere anti intrusione in centro - Video

polizia

Blitz nella notte nelle zone calde a Parma: 82 grammi di droga sequestrati, 5 espulsioni

5commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

9commenti

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

opening day

Sport, italianità e lealtà: venerdì taglio del nastro della B al Tardini

Prima del match Parma-Cremonese cerimonia con giuramento dei capitani e inno nazionale

1commento

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

6commenti

IL CASO

Il laghetto di Scurano potrebbe sparire

Vignali: "I boschi dell'Appennino stanno seccando" Video

Governo

Politiche sull’acqua: Berselli nominato alla guida del nuovo distretto padano

Accorpate le vecchie autorità di bacino, la sede del nuovo distretto resterà a Parma

LA STORIA

Traversetolese salva un uomo che sta annegando e lo rianima

2commenti

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

1commento

via Spezia

Scoppia la gomma del bus: paura e...ritardo

3commenti

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

11commenti

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

Terremoto

I parmigiani ad Ischia: «Notte di paura»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

13commenti

ITALIA/MONDO

SALUTE

Caso sospetto chikungunya-dengue importato a Reggio

Italia

Terrorismo, forze dell'ordine armate anche fuori servizio

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

Usa

Lo squalo attacca, panico in spiaggia

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

MOTORI

AUTO

Ferrari: ecco la nuova Gran Turismo V8, un omaggio a Portofino

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente