11°

17°

POLITICA

Consigli di quartiere, Ghiretti: "Che costosa figuraccia!"

Roberto Ghiretti

Roberto Ghiretti

Ricevi gratis le news
32

"Neanche nella peggiore delle ipotesi ci si poteva aspettare che la percentuale dei votanti alla elezione dei Consiglieri di quartiere potesse arrestarsi al 1,95% dei parmigiani.
Un dato che unito alla bassissimo numero di candidati testimonia definitivamente il tracollo di un progetto che fin da subito appariva inutilmente farraginoso e, soprattutto, inutilmente costoso". Inizia così l'intervento del capogruppo di Parma Unita Roberto ghiretti sui consigli dei cittadini volontari.

Ghiretti fa i conti in tasca al progetto:  "Questo esperimento di democrazia di plastica ci è costato quasi 60mila euro così dettagliati: 10.064, 51 euro per la stampa dei depliant, 4.741,16 euro per i servizi di Poste Italiane, 1.439,60 euro per la stampa dei manifesti di pubblicizzazione delle elezioni, 3.799,08 per inserzioni pubblicitarie sui media locali e 36.880 euro di servizi informatici da parte di It.City. Sono soldi in cui si decide di tagliare servizi scolastici essenziali avrebbero fatto comodo, soprattutto se si considera che, visti i 2724 partecipanti, possiamo ben dire che si sono spesi 21 euro a voto: un'enormità visti i risultati!"
"Leggo già sui Social network - continua - che qualcuno vorrebbe liquidare la cosa come una prova di immaturità dell'elettorato parmigiano che non saprebbe apprezzare la democrazia diretta. Io penso invece che si tratta con tutta evidenza di una prova scadente da parte di questa amministrazione in termini di progettualità. Troppo astruso il meccanismo dei candidati sorteggiati, troppo vago il ruolo che i futuri consiglieri andranno a ricoprire, troppo macchinoso il voto elettronico: la ricetta proposta dai 5 stelle per dare voce ai quartieri di Parma è fallimentare da qualsiasi punto di vista la si guardi. Di fatto quella di queste elezioni poteva essere un'occasione per tutti, si è trasformata invece in una sconfitta per la città intera e per il concetto stesso di democrazia.
Eppure di proposte alternative in questi mesi ne sono state fatte. Personalmente da anni mi batto perché venga presa in considerazione la mia proposta: creare un consiglio di quartiere al quale possano accedere i rappresentanti delle associazioni, degli enti, delle realtà che operano sul territorio. Chi meglio potrebbe rappresentare le necessità di un quartiere? Eppure, nonostante il refrain continuo de “l'opposizione faccia proposte”, nessuna udienza è stata data alle nostre idee.
Ai consiglieri eletti auguro buon lavoro, nonostante le difficoltà non certo incoraggianti in cui si sono trovati ad essere eletti. A loro il merito di essersi messi a disposizione della città pur in presenza di un sistema così respingente ed inefficace. A questa amministrazione rinnovo invece un appello fatto da tempo: smettete di considerare ogni critica come un attacco personale o politico e cominciate ad accettare il fatto che su molte partite un passo indietro e qualche riflessione in più eviterebbero figuracce come questa."

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Lebowski

    27 Aprile @ 17.17

    Non è usurpato, è come la gazzetta mi ha lasciato iscrivere al sito e lo uso da prima di te !

    Rispondi

    • Vercingetorige

      27 Aprile @ 18.22

      "LO USO PRIMA DI TE" UN FICO SECCO ! Come ti ha detto anche la REDAZIONE ( che mi conosce anche personalmente ) io lo uso fin dalla fondazione di questo "forum" nel 2008 , per cui tu sei , come minimo , un usurpatore, e dico "come minimo" perchè potresti anche essere un provocatore che , usurpa il mio pseudonimo per seminare confusione e zizzania. Comunque né la REDAZIONE né io possiamo impedirti di usarlo , perchè , sui "nick names" , non c' è "copyright" . Lasceremo ai lettori distinguere tra il Vercingetorige vero e quello fasullo.

      Rispondi

      • Lebowski

        27 Aprile @ 23.11

        Comunque dattene un po' di meno, non vedo che vantaggio avrei ad "usurpare" il tuo nick. Di solito quando ti iscrivi ad un sito se un nickname è già preso non ti fa completare la registrazione

        Rispondi

        • Vercingetorige

          28 Aprile @ 10.29

          Guarda che non mi sono mica offeso ! Ho solo avvertito i lettori che c' erano messaggi col mio "nick name" che non erano miei , avendo da "dare" solo un pò di chiarezza.

          Rispondi

      • Lebowski

        27 Aprile @ 23.10

        Modificato contento? Certo che permettere a più persone di registrarsi con lo stesso nick...

        Rispondi

        • Vercingetorige

          28 Aprile @ 10.30

          Su questo posso essere d' accordo .

          Rispondi

    • 27 Aprile @ 17.30

      REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Il Vercingetorige che conosco io (e col quale dialogano tanti lettori) ci segue praticamente dall'inizio del sito. Credo che l'altro non dovrebbe avere difficoltà ad evitare equivoci modificando il nickname: è già avvenuto fra altri lettori e non mi risulta sia morto nessuno...

      Rispondi

  • Parmigiano

    27 Aprile @ 09.47

    Parmigiano

    I soldi spesi non sono usa getta. Il sistema messo a punto sarà riutilizzabile all'infinito e quando, tra qualche mese, ad ogni cittadino italiano verranno consegnate le credenziali di accesso personali anche il problema dell'appropriazione di identità sarà superato. Ma cosa spiego a fare a gente che non sa neanche cos'è la posta elettronica certificata e che la confonde con la firma digitale. resta il fatto che la spesa per un sistema analogo è davvero bassa e che i votanti potevano essere anche 20.000 che i politici locali avevano deciso di criticare e così hanno fatto. Davvero personaggi di provincia, tutti. Basta dire che quando preparano gli interventi (penosi per lo più) in consiglio se anche quanto da loro scritto fosse smentito in modo oggettivo e conclamato da un evento esterno inconfutabile questi si leggono ugualmente quanto scritto in precedenza. Ma c'è qualcuno in giro così smart da fare qualcosa per questa disgraziata città?

    Rispondi

  • rottamepr

    27 Aprile @ 07.23

    I ccv a mio modesto parere potrebbero funzionare a patto che lascino fuori la loro ideologia politica oppure ancor più grave utilizzino il loro "incarico" x far politica tra la gente del quartiere (perché molti di questi sono attivisti dei 5s, Parma unita, pd etc....).

    Rispondi

  • Lebowski

    27 Aprile @ 05.24

    Signor Ghiretti, la pratica sel sorteggio non aveva proprio niente di astruso, la utilizzavano già gli Ateniesi 2600 anni fa e funzionava benissimo, il sistema di votazione online era di una semplicità disarmante per chiunque sappia accendere un computer e il ruolo dei consiglieri è spiegato per filo e per segno nel regolamento unica grande pecca che questi non abbiano mai potere di essere vincolanti ma solamente consultivi. Per quel che riguarda la sua proposta mi sembra il modo migliore per dare la solita possibilità a chi ha già le mani in pasta dappertutto per continuare a farlo. Non vedo per quali motivi un'associazione che opera su territorio (il che vuol dire tutto e niente) dovrebbe conoscere i problemi del mio quartiere meglio di me o del mio vicino di casa. I parmigiani non hanno votato perchè non gliene frega un c***o, bastaguardare l'affluenza delle regionali.e tutto questo non ha nulla a che vedere col mio giudizio complessivo su Pizzarotti, non troppo positivo per usare toni soft.

    Rispondi

    • Vercingetorige

      27 Aprile @ 11.11

      IL "NICK NAME" "VERCINGETORIGE" SU QUESTO MESSAGGIO E' USURPATO . NON L' HO SCRITTO IO.

      Rispondi

  • Rick

    26 Aprile @ 19.41

    Diciamo che, a parità di costo, questa pagliacciata è più divertente dei maghi in strada

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Best: tutti i compleanni

FESTE PGN

Best: tutti i compleanni Foto

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Danneggia un'auto e fugge: preso

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

LIRICA

Festival Verdi: incassi oltre il milione, stranieri 7 spettatori su 10

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

Calcio

Parma, tre punti d'oro

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

Appello

Pertusi: «Muti senatore a vita? Giusto e doveroso»

1commento

Salsomaggiore

«In via Petrarca ci sentiamo abbandonati»

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

il caso

Eramo: "Il conto dei servizi, il Comune lo fa pagare ai disabili?"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Stuprava la figlia minorenne e la "prestava": niente carcere, reato prescritto

3commenti

DA GENNAIO

E la Ue "sdogana" gli insetti a tavola

SPORT

Moto

Marquez a un passo dal Mondiale, Rossi secondo

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va