-2°

asili

Dall'Olio: "Dal quorum zero al referendum zero"

Nicola Dall’Olio

Nicola Dall’Olio

Ricevi gratis le news
8

Dal quorum zero al referendum zero. La (non) partecipazione secondo l'amministrazione Pizzarotti. E' il titolo di un intervento del capogruppo Pd in Comune, Nicola Dall'Olio, che parla di "gravi inadempienze del Comune sul referendum sugli asili". Ecco il testo completo:

Il comunicato del Comune di Parma sulla mancata risposta al comitato AttivarSi per l’infanzia a più di 90 giorni dal deposito del quesito referendario sugli asili è imbarazzante e prefigura possibili profili di abuso e di omissione di atti di ufficio. Un'amministrazione opera in forza di leggi e regolamenti, non a piacimento degli uffici o di chi amministra, una cosa che il Vice Sindaco Paci, in più di tre anni di mandato, non ha ancora capito.

La principale fonte normativa per il Comune, dopo le leggi dello stato, è lo Statuto. Ora il nuovo Statuto comunale, voluto e votato da questa amministrazione, all’art. 60 stabilisce in maniera inequivocabile che “la proposta [referendaria], prima della raccolta delle firme, che deve avvenire nel tempo massimo di 90 giorni dalla data di deposito […], è sottoposta al giudizio di ammissibilità da parte della Commissione dei Garanti per i referendum".

A norma di Statuto, il referendum di AttivarSi per l’infanzia non si può quindi più tenere avendo il Comune lasciato scadere i termini dei 90 giorni dal deposito, sia per il giudizio di ammissibilità che, di conseguenza, per la raccolta delle firme. Su quali basi statutarie e normative il Comune può ora affermare che “il Comitato promotore avrà comunque 90 giorni per raccogliere le firme necessarie alla proposizione del referendum”? E perché non 100 o 120? E’ evidente che siamo nel campo della totale improvvisazione ed arbitrarietà.

Il nuovo Statuto comunale fu approvato a tutti i costi dalla sola maggioranza 5 stelle (e nemmeno tutta) a inizio novembre 2014, nonostante le evidenti lacune e contraddizioni. Bisognava correre perché Pizzarotti di lì a poche settimane, nella sua leopoldina che doveva lanciarlo come leader dei 5 stelle dissidenti, aveva bisogno di qualcosa di “grillino” da strombazzare sui media nazionali e sui social: il referendum senza quorum (con tanto di hashtag #quorumzero). “Un mezzo in più e potenziato che diamo ai cittadini per fare emergere la loro voce su questioni importanti”: parola di Pizzarotti.

Dopodiché, esaurita la propaganda mediatica, il nulla. In 9 mesi nessuno nell’amministrazione, a partire dalla delegata alla partecipazione nonché vicesindaco Paci, ha pensato di insediare la Commissione dei garanti e di aggiornare il regolamento comunale sui referendum risalente al 1996.

Il quesito referendario di AttivarSi per l’Infanzia ha il merito di mettere in evidenza quali erano le reali intenzioni di allora e quale è il reale interesse di questa amministrazione di dare voce ai cittadini su “questioni importanti” come appunto la gestione degli asili. Quando bisogna tutelare altri interessi, ai cittadini è meglio non dare voce, questa la democrazia diretta di Pizzarotti e soci, con buona pace del programma e dei principi a 5 stelle.

Visto che non ci pensano i consiglieri di maggioranza a fare rispettare lo Statuto da loro stessi approvato, presenteremo un esposto al Difensore civico regionale affinché siano tutelati i diritti dei cittadini e siano sanzionate le inadempienze di questa amministrazione. Alla prossima amministrazione il compito di porre rimedio alle incongruenze dello Statuto e di attuare davvero la partecipazione e l’ascolto dei cittadini.
Nicola Dall'Olio
Capogruppo PD Consiglio comunale di Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Filippo

    06 Agosto @ 22.18

    È incredibile come si possa permettere di commentare a due pseudonimi che non hanno niente da dire sull'argomento specifico, ma denigrano solamente parlando d'altro per screditare chi critica su punti specifici. Due miseri troll. Per tornare sul tema dell'articolo e della denuncia di Dall'Olio: chi erano quelli più uguali degli altri in "1984"? Ah, sì: dei maiali.

    Rispondi

  • Mariostanic

    06 Agosto @ 15.46

    Dall'Olio chi? Quello di quel partito che ha salvato Azzollini dal carcere.?..ancora parla!

    Rispondi

  • salamandra

    06 Agosto @ 15.34

    Ci spieghi sig. dag de loli la storia di Azzolini e del voto PD contro l'anol;izione dei vitalizi. IQ 0

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biancanve

fiabe

Biancaneve, gli 80 anni della prima principessa Disney

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

6commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

PADOVA

Azienda non riusciva a trovare 70 operai: dopo l'appello 5mila domande

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III ha lasciato l'Egitto. Direzione Piemonte Foto

SPORT

sci

Sofia Goggia e' tornata, Hirscher gigante in Badia

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande