inciucio col pd?

Pizzarotti alla Renzi: "Rutigliano chi?"

Massimo Rutigliano
Ricevi gratis le news
8

Il sindaco Pizzarotti alla...Renzi. Dopo le accuse dell'esponente Pd Massimo Rutigliano (vedi articolo sotto) a proposito di un presunto inciucio fra sindaco e Pd, collegato alla recente nomina del direttore generale Giorgi, il primo cittadino pubblica un tweet lapidario: "Rutigliano who?", che riecheggia -in versione inglese - il "Fassina chi?" col quale Matteo Renzi rispose ad una delle critiche dell'esponente della minoranza del suo partito alcuni mesi fa.

..........

L'intervento di Rutigliano (Gazzetta di Parma di oggi) - I primi segnali di evidente insofferenza per la nomina di Marco Giorgi come nuovo direttore generale del Comune iniziano a comparire anche fra gli iscritti del Partito democratico, partito di cui anche Giorgi ha avuto la tessera.

Il primo a rompere il silenzio è l’avvocato Massimo Rutigliano, ex assessore in Comune e iscritto al Pd, che in una nota parla di inconferibilità dell’incarico, in quanto la nomina di Giorgi violerebbe l’articolo 4 del decreto legislativo 39 del 2013. «Asp (di cui Giorgi è stato amministratore unico, ndr), stando al bilancio al 31/12/2014, ha ricevuto finanziamenti dal Comune di Parma quale contributo per le spese di funzionamento generali aziendali», scrive Rutigliano, mentre la norma stabilisce che non possono essere conferiti incarichi «a coloro che, nei due anni precedenti, abbiano svolto incarichi e ricoperto cariche in enti di diritto privato o finanziati dall’amministrazione o dall’ente pubblico che conferisce l’incarico ovvero abbiano svolto in proprio attività professionali, se queste sono regolate, finanziate o comunque retribuite dall’amministrazione o ente che conferisce l’incarico». Per questo l’avvocato annuncia che informerà la Corte dei Conti e l’Autorità anti corruzione. Al di là dei tecnicismi, Rutigliano fa anche una considerazione politica: «Quale iscritto al Pd mi auguro che si sia trattato di una mera ambizione del dottor Giorgi e non già di un tentativo di inciucio di una parte del Pd con l’ormai ex 5 Stelle sindaco Pizzarotti che, resosi conto della sua totale inadeguatezza quale amministratore (anche se all’esterno cerca di vanitosamente raccontare il contrario), sta cercando in tanti modi di trovarsi una qualche nuova collocazione». Secondo Rutigliano, «un tale tentativo di inciucio sarebbe una delle operazioni politiche più stupide» da parte di chi vorrebbe realizzarla. Le parole di Rutigliano hanno fatto rapidamente il giro delle mail che contano, tanto da finire sul pc del segretario provinciale del Partito democratico, Gianpaolo Serpagli, che si affretta a smentire ogni inciucio coi 5 Stelle: «Non mi esprimo sulla professionalità del nuovo direttore generale del Comune. Come segretario del partito però ribadisco che il Pd è chiaramente unito a favore della linea di avversità contro l’amministrazione 5 Stelle. Continueremo la nostra battaglia contro il sindaco, come abbiamo sempre fatto».

Pierluigi Dallapina

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Greg

    28 Agosto @ 21.41

    Ma quale avversità Serpagli? Forse quella sul Teatro Regio dove avete piazzato tutti i vostri? Finalmente qualcuno anche al vostro interno si è accorto di un inciucio che dura da tre anni. Vedrai Rutigliano quanto ti costerà aver scoperto gli altarini. La carta Pizzarotti da spendere alle prossime elezioni è una realtà immodificabile. Qualcuno ricorda le visite di Civati più numerose che per un flirt appassionato?

    Rispondi

  • Max

    28 Agosto @ 18.02

    A parte la maleducazione, nella risposta di Pizzarotti vi è anche l'indubbia inadeguatezza e insensibilità di un Sindaco nei confronti un suo concittadino e amministrato, a prescindere dal fatto che egli dovrebbe comunque fornirgli risposte e giustificazioni che, spero, non dovrebbero mancargli al Primo cittadino. Inoltre, penso che forse, tra i due, potrebbe a ragione essere Rutigliano a dire "Pizzarotti chi?".

    Rispondi

  • Filippo

    28 Agosto @ 17.01

    La solita arroganza. Staremo a vedere come finirà la questione... Se alla fine il Comune dovesse aver torto, si dimetterà mai qualcuno? Difficile...

    Rispondi

  • Daniela

    28 Agosto @ 14.13

    Piuttosto speriamo fra qualche anno di poter dire TUTTI "Pizzarotti who?"

    Rispondi

  • Elli70

    28 Agosto @ 13.52

    Ecco a cosa servono i 200000€ risparmiati togliendoli ai disabili. A pagare lo stipendio al direttore generale. Tra parentesi, assunto quasi a fine mandato. È proprio indispensabile!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

8commenti

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS