15°

INCONTRO

Bray: «Serve una svolta culturale»

L'ex ministro a Parma per lanciare i referendum promossi da Civati. «E' pazzesco: per arrivare ad una visione riformista, noi laici dobbiamo citare il Papa»

Bray: «Serve una svolta culturale»
Ricevi gratis le news
0
 

«Abbiamo bisogno di un cambiamento culturale», dice Massimo Bray, direttore della Treccani ed ex ministro ai Beni culturali, e fa un esempio: con i miliardi di euro spesi per il Mose e la linea metropolitana incompiuta di Roma si potrebbe assicurare la tutela di tutti i beni del paesaggio italiano.

Bray, ministro dal 28 aprile 2013 al 22 febbraio 2014 del governo Letta, era ieri a Parma, invitato dal consigliere comunale Giuseppe Bizzi, in occasione della campagna referendaria lanciata dai comitati del movimento «Possibile», promosso da Pippo Civati. Passare «dalle grandi opere alle piccole opere» è l’obiettivo di uno degli 8 quesiti referendari, per i quali servono 500.000 firme entro il 30 settembre.

Gli altri quesiti puntano a fermare le trivellazioni in mare, abolire il Jobs act, cambiare la legge elettorale e abrogare «il potere di chiamata del preside manager».

«Non sono solo dei no, sono altrettanti sì, per visioni diverse dell’ambiente, della scuola, del lavoro e della democrazia», rimarca Beppe Bizzi, ex Pd, ora nel movimento «Possibile», che al tavolo dell’incontro, nel circolo dipendenti comunali di via Mentana, ha chiamato anche esponenti delle associazioni ambientaliste.

Enrico Ottolini, del Wwf, ricorda come l’associazione si sia opposta in Emilia Romagna alle trivellazioni nel mar Adriatico e a grandi opere. «Di fronte alla sfida climatica l’Italia deve investire nelle fonti rinnovabili e nella ricerca, non sulle trivellazioni del petrolio» dice Francesco Dradi, presidente di Legambiente, che ha proposto una sua riflessione sul tema sulle urbanizzazioni.

«I temi referendari sono condivisibili. Oggi c’è una coscienza ambientale maggiore rispetto al passato», aggiunge Alberto Padovani di Italia nostra, mentre Fabio Faccini, ambientalista, coordinatore delle cooperative B del Consorzio di solidarietà sociale, osserva: «L’indotto delle grandi opere è tutto da dimostrare, bisogna invece puntare sulla tutela del nostro paese ».

Durante l’incontro molti richiamano l’enciclica «Laudato sì» di papa Francesco. L’ex ministro Bray cita testualmente Bergoglio: «Non c’è bellezza senza consapevolezza del passato. In questa terra siamo custodi e non padroni».

E aggiunge: «Alla politica manca la visione del futuro. È pazzesco, per arrivare ad una visione riformista, noi laici dobbiamo arrivare al Papa». e.g.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

FESTE

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

Panini & dintorni: scegli il meglio di Parma

GAZZAFUN

Il panino più buono: domani termina la seconda semifinale

Colorno: continua la mostra di Monika Bulaj sull'Afghanistan

FOTOGRAFIA

Colorno: continua la mostra di Monika Bulaj sull'Afghanistan Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Furto alla mensa del Campus

ladri in azione

Furto alla mensa del Campus: niente pasti per studenti e dipendenti Video

protesta

Martedì anche a Parma sciopero dei taxisti (dalle 8 alle 22)

anteprima gazzetta

Il dopo terremoto a Fornovo: "Il peggio sarebbe passato"

dopo terremoto

Due torrini del Battistero danneggiati: area transennata Video

PARMA

Valigia abbandonata vicino al tribunale: arrivano i carabinieri

In seguito ai controlli sono stati trovati solo alcuni documenti

vigili del fuoco

Fiamme in un capannone industriale a Monticelli Foto

TERREMOTO

Continua lo sciame sismico: 19 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non sono segnalati danni

6commenti

L'ESPERTO

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

PARMA

Nominato il nuovo cda della Fondazione Teatro Regio 

Entrano Ilaria Dallatana, Vittorio Gallese, Antonio Giovati e Alberto Nodolini

PARMA

Problemi burocratici: slitta di un giorno il trasferimento della salma di Riina a Corleone

La Procura dà il nulla osta per portare il corpo del boss in Sicilia

VOLANTI

"Colpo" alla concessionaria Reggiani: spariscono due auto e otto pneumatici

Ladri anche in un'azienda di abbigliamento. Due ragazzi cercano di rubare giocattoli ma fuggono a mani vuote

3commenti

Vicino al Regio

Ubriaco cerca di rapinare tre ragazzi

3commenti

Sant'Ilario d'Enza

Calci e pugni al barista per un bottino di 10 euro: denunciati 3 giovani e una minorenne

tg parma

Infortunio sul lavoro: ferito un 48enne a San Polo di Torrile Video

FIDENZA

Tangenziale Sud, oggi via a nuovi lavori

MOSTRA

"Cielo e Terra": a Lesignano le foto di Luca Radici

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La sublime prova d'amore della mamma di Mattia

di Vittorio Testa

1commento

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

bologna

Giallo: donna morta accoltellata in casa nella zona di Igor. S'indaga a 360°

BRUXELLES

Ema ad Amsterdam, Milano beffata al sorteggio. Eba a Parigi (dopo sorteggio). Ema: cos'è (Video)

SPORT

CALCIO

Tavecchio si è dimesso con rabbia e con un "giallo": "Con un gol sarei stato un eroe". Lippi: "Scelse lui Ventura"

2commenti

Atlanta

Georgia Dome raso al suolo, in fumo 214 milioni di dollari Video

SOCIETA'

cecina

Giocatore lancia bottiglia d'acqua per stizza e colpisce una bimba. Tafferugli tra tifoserie

reali d'Inghilterra

Elisabetta e Filippo: 70 anni di matrimonio Video

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

MOTO

Energica Eva EsseEsse9, la special elettrica