12°

politica

E Marino cita le spese di rappresentanza di Pizzarotti...

La replica del Comune: "Fatta scelta di trasparenza"

A sinistra, il sindaco di Roma Ignazio Marino. A destra, il sindaco di Parma Federico Pizzarotti

A sinistra, il sindaco di Roma Ignazio Marino. A destra, il sindaco di Parma Federico Pizzarotti

Ricevi gratis le news
43

«Quello che noi spendiamo per quanto riguarda la nostra attività di rappresentanza lo pubblichiamo sul nostro sito. Roma nel 2013 ha speso ad esempio 91 mila euro, Milano 143mila, Napoli 87mila e Parma 108mila. Quest’ultima è grande quanto un quartiere di Roma». Così il sindaco di Roma Ignazio Marino durante la trasmissione Unomattina.
«Nel 2014 Roma ha speso 128mila - aggiunge - Napoli 74mila, Milano e Parma non hanno ancora pubblicato i dati. Questa è la nostra trasparenza. Questa è una Capitale del G7, e questo fa parte del lavoro del sindaco. Negli anni precedenti il sindaco Alemanno non ha avuto neanche un incontro con la città gemellata che è Parigi». E in merito ad indiscrezioni sulle spese sostenute durante il suo ultimo viaggio in Usa Marino risponde: "Non c'è stato nessun party e nessuna limousine presa a nolo».

Su Facebook, Federico Pizzarotti replica: "Paghiamo un eccesso di trasparenza". E il Movimento 5 Stelle: "Marino non ne azzecca una"

La replica del Comune di Parma

Le spese di rappresentanza del Comune di Parma sono diventate oggetto di esempio in una trasmissione televisiva nazionale, nella quale è stato detto che avrebbe speso più di Roma.
La verità è che sotto quella voce, ogni Comune inserisce ciò che ritiene opportuno (per questa definizione c'è ampia discrezionalità), e c'è chi - come mette in guardia la stessa Corte dei Conti dell'Emilia Romagna - spande legittimamente le spese in diversi altri capitoli, facendo figurare bassissime le spese di rappresentanza, limitandole appunto, a viaggi, rimborsi spese ad amministratori e poco più.
Il Comune di Parma, nel 2013, ha fatto una scelta diversa, di assoluta trasparenza, inserendo in questa voce tutto quanto ha a che fare con attività di celebrazioni e riconoscimenti.
Veniamo ai numeri: le spese del 2013 (alle quali si è fatto riferimento) ammontavano effettivamente a 108.000 euro, ma comprendevano anche spese per la cerimonia del patrono Sant’Ilario (medaglie, allestimento Auditorium Paganini, cartellonistica ecc.), la Festa del Lavoro del 1 maggio, la Festa del 25 aprile, le celebrazioni delle giornate dei morti, gli eventi natalizi e di solidarietà sociale, l’albero di Natale in Piazza Garibaldi, il conferimento della cittadinanza onoraria a Aung San Suu Kyi, l’ospitalità alla città gemellata di Worms, i ricevimenti di personalità estere, e persino la Festività dell’Epifania per i bambini).
Nel 2014, le spese di rappresentanza del Comune di Parma ammontano in totale 31.756 euro.
Da ciò si deduce che il Comune di Parma non può certo essere indicato come "sprecone", e che l'esempio a cui si fa riferimento è completamente fuori luogo, in quanto analizza cifre costruite in base a parametri evidentemente del tutto diversi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Eddard

    02 Ottobre @ 09.18

    castamerains@gmail.com

    Purtroppo dai commenti evince solo l'ignoranza in materia e il pressappochismo della maggioranza dei cittadini che, pur di dar contro, non si trattengono dallo scrivere innumerevoli castronerie basate unicamente sul pregiudizio becero. Prima di commentare dovrebbero approfondire studiandosi un minimo la materia del contendere. A me Pizzarotti non sta molto simpatico lo ammetto, ma in questo caso ha ragione, quella di Marino è una (passatemi il termine) enorme c.....a detta da un poveretto che non sa più quali pesci pigliare. Ma ultimamente ormai le spara talmente grosse che perfino il Papa deve fare dei comunicati per smentire quel tontolone del primo cittadino della capitale d'Italia.

    Rispondi

    • Vercingetorige

      02 Ottobre @ 11.36

      E , SECONDO TE , "EDDARD" , QUESTO TUO COMMENTO , sarebbe quello di una persona colta , puntuale , competente , obiettiva ? Perchè , prima di scagliarti contro la pagliuzza nell' occhio altrui , non guardi la trave nel tuo ? Marino è politicamente bruciato , ma , se tu fossi "tontolone" quanto lui , potresti baciarti i gomiti !

      Rispondi

  • Luca

    01 Ottobre @ 20.14

    l'unica cosa certa è che Marino è un ambizioso e presuntuoso e pur di apparire non guarda in faccia a nessuno sparando cavolate a destra e a manca forte del fatto che il PD romano, inguaiato nel marcio su Roma,non può farlo decadere per paura delle elezioni dove prenderebbe una batosta epocale.

    Rispondi

  • la pulce

    01 Ottobre @ 19.20

    Comunque sono 2 sindaci alla frutta... che stanno cercando il modo di cosa fare alla fine del loro mandato. Non credo che il Pizza torni a guadagnare 1.800 euro al mese in banca considerato che oggi ne guadagna 5.000. E non credo neanche che continuerà a sposare i 5 stelle che ormai perdono consensi ogni giorno... Pizza non è che ti piacciono i piddini?? Chi vivrà vedrà. ....

    Rispondi

  • patti

    01 Ottobre @ 19.17

    108.000!!!! Ma qui siamo matti!!!! E quello che fa più specie e' che qualcuno dice che sono pochi!! E la trasparenza non deve essere un alibi!! Andate a lavorare nei campi e poi capirete cosa significano 108.000€!

    Rispondi

    • Eddard

      02 Ottobre @ 11.35

      castamerains@gmail.com

      beh se ad esempio consideri tutto quello che è stato fatto con 108mila euro e lo confronti con la sola e unica spesa dell'ultimo albero di natale prima di pizzarotti (pagato più di 120mila euro) si ecco, è relativamente poco.. purtroppo prima di blaterare bisognerebbe informarsi P.S. visto che sto cercando lavoro se mi indichi un campo dove poter andare ci vado volentieri..

      Rispondi

      • patti

        02 Ottobre @ 14.56

        Ma che paragone è', scusa! Non si sta mica discutendo se pizzarotti ha speso più' o meno di vignali!! Perché se la discussione e' questa, allora, solo un folle può avere dubbi a riguardo! Il problema e' che anche 108mila € spesi da pizzarotti non sono pochi! Questo che ti piaccia o no. Ps: se mandi un curriculum a un contadino, ti consiglio di non dire che 108mila€ spesi per " per le medaglie del patrono, la festa del lavoro, gli eventi natalizi, le cittadinanze onorarie e per l'ospitalità alla città' gemellata di worms" non sono tanti. La prima cosa che ti risponderebbe sarebbe: " sin gan mia i sod dig chi staghi a ca' sua! La seconda: il posto c'è, ma non per te!

        Rispondi

      • Vercingetorige

        02 Ottobre @ 11.46

        A PARTE LE SUPPOSTE SPACCIATE PER "ALBERO DI NATALE" , credi che , a Roma , con 91000 euro a fronte di 108000 , l' albero di Natale non l' abbiano fatto ? A proposito di "blaterare" !

        Rispondi

    • Eddard

      02 Ottobre @ 11.15

      castamerains@gmail.com

      Ma perché ti pubblicano anche?

      Rispondi

      • Vercingetorige

        02 Ottobre @ 11.41

        PROBABILMENTE , VISTO CHE PUBBLICANO TE , pubblicano anche "patti" per "par condicio" .

        Rispondi

  • cambogiano

    01 Ottobre @ 18.12

    che nella voce di rappresentanza ci siano poi altre spese inglobate questo è un problema solo di Pizzarotti, attacchi gli altri sindaci con affermazioni populiste e ricevi risposte a cavolo basate solo sui dati. del resto è quello che fa da sempre il M5S quindi è inutile ora dire "ma mi mo mu", la somma dei costi di rappresentanza è piu alta di quanto spende Roma, punto. discorso populista vuole logica populista

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Montagna

Corniglio, si pensa a una eventuale «class action» contro Enel

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS