17°

32°

istruzione

Romanini a ministro: "Scuola per l’Europa, e il dirigente?"

Giuseppe Romanini

Giuseppe Romanini

Ricevi gratis le news
1

Non finiscono i problemi per la Scuola per l’Europa di Parma. Divisa in due sedi e in attesa che si risolva definitivamente la questione del nuovo edificio, l’Istituto è attualmente senza dirigente, cosa che provoca non pochi disagi per studenti e personale scolastico.
Li ha riassunti in una interrogazione al Ministro della PI il deputato di Parma Giuseppe Romanini a cui sono giunti i segnali di allarme di famiglie e insegnanti.
“Qualsiasi scuola non può stare senza dirigente o un suo delegato – spiega Romanini – figuriamoci una scuola come quella per l’Europa la cui gestione è molto complessa. Se anche ci fosse una ragione oggettiva del ritardo con cui il nuovo dirigente, vincitore del concorso, viene incarico, non è pensabile che non si sia pensato di agire per evitare tale vuoto. Stiamo parlando di un ruolo a cui competono le decisioni necessarie per far funzionare la scuola. Il fatto che sia senza guida e in assenza di un dirigente facente funzione, delegato dal Dirigente stesso o nominato dal Ministro e dal Miur, provoca un danno enorme a studenti e insegnanti perché non è possibile studiare o lavorare in queste condizioni”.
La Scuola con i suoi 578 iscritti suddivisi in tre sezioni linguistiche (anglofona, francofona e italiana) e in tre cicli, è posta sotto la vigilanza del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca. Ed è proprio al Ministro Giannini che Romanini si è rivolto elencando puntualmente nell’interrogazione - firmata anche dalla collega Patrizia Maestri e presentata anche al Senato dal sen. Giorgio Pagliari - “le problematiche e i disagi presenti con sicure ricadute sul regolare svolgimento dell’attività didattica”.
Le questioni poste nell’interrogazione riguardano “la sicurezza degli utenti in quanto non si è potuto procedere alla nomina di collaboratori scolastici e i soli due in servizio, in due sedi diverse, non possono garantire la loro presenza per l'intero orario di apertura della scuola. Non si è potuto procedere alla nomina di alcuni docenti e nello specifico di docenti di italiano e spagnolo per la secondaria in L3/L4 che nell’anno scolastico 2015-16 affronteranno il Bac. Manca il pagamento degli stipendi di settembre di 24 prestatori d'opera (docenti e personale Ata) che ancora non hanno un contratto perfezionato. Manca il pagamento dei fornitori che ha provocato, fra l’altro, la sospensione dei giornali internazionali utilissimo strumento per una scuola europea di Tipo 2. Gli insegnanti non possono partecipare ai corsi formativi in calendario organizzati dalla Segreteria delle Scuole Europee. Sono state soppresse le uscite didattiche.
Per tutto ciò si chiede al Ministro Giannini “se non ritenga utile un suo intervento urgente che abbia come obiettivo quello di garantire una direzione alla scuola per l’Europa di Parma anche considerando la possibilità di delega ai vicedirettori al fine di gestire l’ordinario”.
--
on.Giuseppe Romanini
Deputato XVII Legislatura,Commissione Agricoltura
Assistente parlamentare Cinzia Veroni 3347584332
Ufficio parlamentare:via Treves 2,Parma.Tel 0521-709417-11
onromaninisegreteria@gmail.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

12commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

3commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

calcio

Parma, oltre 7.200 abbonamenti. In attesa del colpaccio

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti