10°

20°

polemiche

Da Pge a Iren: scontro infinito tra M5s e Dall'Olio

«Ho pagato la multa, ma il fermo è rimasto»
Ricevi gratis le news
0

Gli strascichi della polemica che riguarda il caso Parma Gestione Entrate, con la dura replica del gruppo M5s al capogruppo Pd Nicola Dall'Olio. E lo stesso Dall'Olio che accende un nuovo focolaio di scontro spostando l'attenzione sulla vicenda Iren. Ecco le ultime tappe della vicenda politica.

Il M5s: "Amministrazione attiva da subito sul fronte Pge"

"A Nicola Dall'Olio, capogruppo del partito che può vantare il record nazionale di esponenti politici indagati, inquisiti, arrestati e condannati, moltitudine che quotidianamente si accresce di nuove ed illustri new entries, non par vero di poter uscire per un attimo dall'angolino e vociare contro il Sindaco Pizzarotti e l'Amministrazione Comunale sulla vicenda PGE". Inizia così il comunicatop di replcia del M5s Parma al capogruppo Pd.
"Dall'Olio se la prende, in particolare, con il Sindaco per un’affermazione ovvia e sacrosanta: oltre gli 840 milioni di debiti, l'Amministrazione ha ereditato un fardello pesante di "partecipate" contro le quali, in via di principio, il Movimento 5 Stelle ha impostato da sempre le sue battaglie nazionali e locali.
Ma le affronta con senso di responsabilità e tenendo conto, una volta giunto ad amministrare, dei vincoli normativi e delle concrete possibilità di intervento, nell'interesse dei cittadini nella continuità dei servizi ed a tutela del Comune, per evitare ulteriori oneri dovuti alla eventuale rescissione anticipata di contratti in essere.
Ciò precisato, all'esponente del partito campione d'Italia di indagati, inquisiti, arrestati e condannati, che parla di "triste parabola di un Movimento", ricordiamo che si parla di avvisi di garanzia in cui nessun esponente della Amministrazione M5S risulta coinvolto e che il Comune risulterebbe, se le vicende fossero confermate, parte lesa. Checché ne farfugli Dall'Olio, Sindaco, Assessori e Consiglieri hanno fatto e continueranno a fare della correttezza, della trasparenza e dell'onestà, personale e politica, la via maestra della propria azione amministrativa". continua la nota.
"Sui fatti, anche a fronte delle segnalazioni pervenute, il Comune di Parma e PGE si sono immediatamente attivati per effettuare i controlli sull’iter delle notifiche, attività esternalizzata alla società DocMail, e su tutte le procedure applicate da PGE, affidando l'incarico a PriceWaterhouseCoopers di compiere tempestive e approfondite analisi sui processi interni.
L'Amministrazione si è impegnata, non appena disponibili gli esiti delle verifiche, a darne la più ampia diffusione ed adottare le decisioni conseguenti: l'Amministrazione Comunale e il Movimento 5 Stelle di Parma, contrariamente al PD, non hanno carrozzoni o banche da difendere, ne' padri di ministri da beneficiare.
Sulla vicenda amministrativa interna si è giustamente inserita l'indagine giudiziaria volta ad evidenziare eventuali reati penali e le rispettive responsabilità, indagine rispetto alla quale l'Amministrazione Comunale ha manifestato assoluto rispetto e la più ampia collaborazione, nell'interesse dei cittadini di Parma.
Se emergeranno irregolarità amministrative o procedurali, i responsabili saranno perseguiti a norma di contratti, regolamenti e codice civile.
Se la magistratura accerterà reati, i responsabili saranno puniti in base al codice penale.
Due cose devono essere chiare:
1) il CdA di PGE, che si è dimesso anche per il forte impatto mediatico della vicenda, ha comunque avuto mandato fino al momento delle dimissioni, di operare per verificare eventuali situazioni anomale; la magistratura accerterà anche la correttezza con cui è stato svolto.
2) Ci sono persone che hanno violato il codice della strada ed altro e sono state giustamente sanzionate.
Se qualche funzionario non ha correttamente eseguito le procedure di notifica, o addirittura le ha omesse o falsamente attestate, non solo ha commesso reati, ma ha anche arrecato danno alle casse comunali, e sarà chiamato a risarcire il danno.
Infine, al Capogruppo PD in Consiglio Comunale Nicola Dall'Olio, a proposito di parabole, consigliamo di consultare un antennista e di orientare la sua verso Roma, Largo del Nazareno: li troverà, in materia di indagati inquisiti, arrestati e condannati, ampio materiale di riflessione.

Dall'Olio (Pd): "Se Parma ha perso peso e funzioni in Iren è per colpa del sindaco Pizzarotti"

Sulla vicenda del patto di sindacato di IREN si assiste all’ennesima mistificazione della realtà da parte di Pizzarotti che si erge a difensore degli interessi dei parmigiani nei confronti di Torino, Genova e Reggio Emilia. Peccato che in questi 4 anni non lo abbia mai fatto e abbia perseguito in IREN solo i suoi di interessi e quelli dei suoi amici Bagnacani e Rossi lautamente pagati per non fare nulla di utile per il territorio.

E’ stato Pizzarotti a decidere nel 2014 di uscire dal Patto di sindacato, perdendo quel ruolo che non ha mai voluto esercitare nell’interesse di Parma, quando poteva benissimo rimanervi. La realtà è che voleva mano libera per pagare i debiti di STT con il patrimonio delle azioni, invece di chiedere alle banche di fare la loro parte, e per finanziarsi un po’ di opere elettorali. I 4 milioni di azioni messi in vendita con il bilancio 2016 per fare cassa sono una scelta di questa amministrazione, che non si giustifica certo con il debito o altre panzane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'agenda del weekend di Parma e provincia, e non solo

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Spigaroli Murgia a Radio Parma

FONTANELLATO

Al via le "Autorevoli cene" al Labirinto della Masone: focus con Massimo Spigaroli e Michela Murgia Ascolta

Lealtrenotizie

Minacce aggravate

Foto d'archivio da Google Street View

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

7commenti

SERIE B

Il Parma cerca i tre punti al Tardini con l'Entella Diretta dalle 15

PARMA

Fugge e abbandona la borsa con la droga: sequestrati 3 etti di marijuana

Valore sul mercato dello spaccio: circa 3mila euro

PARMA

Ruba 3mila euro: donna delle pulizie incastrata dalle telecamere Video

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

CARABINIERI

Scippa una giovane a Reggio: denunciato 16enne di Parma

Il ragazzino è accusato di furto con destrezza

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

SERIE B

Parma, batti un colpo

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

6commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PEDRIGNANO

Pitbull assale la padrona e un suo amico

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

GERMANIA

Uomo attacca con un coltello a Monaco: 4 feriti

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

SPORT

Moto

Rossi: "Spero in una gara asciutta"

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: