14°

28°

Politica

Lavagetto: "Primarie aperte, è ora di definire il calendario"

lorenzo lavagetto

Lorenzo Lavagetto

Ricevi gratis le news
0

In vista delle elezioni amministrative del 2017 a Parma il Pd farà le primarie aperte. Lo annuncia il segretario del Partito Democratico Lorenzo Lavagetto, che aggiunge: "Settembre sarà un mese  importante per sciogliere i nodi e definire il percorso" verso le elezioni, "a partire da un'analisi che non faccia sconti all'attuale Amministrazione comunale". 


Ecco il comunicato di Lavagetto: 

È stato un mese proficuo, luglio, di scambi interessanti e incontri utili a definire i tratti di un percorso che ci vuole vedere protagonisti nella campagna elettorale l'anno prossimo. Ho trovato molti consensi in città attorno alla proposta delle primarie aperte e, dopo i doverosi passaggi interni al Partito Democratico di Parma, è ora di sciogliere il nodo e definire il calendario e le scadenze. Sarà nostro impegno farlo e chiederlo al rientro dalla pausa estiva.
Quel che mi preme ora è sottolineare come, da quasi tutte le parti, sia stata compresa la volontà di mettersi in gioco superando lo steccato di appartenenza, per costruire un progetto per Parma. Su questa idea abbiamo ricevuto aperture inaspettate, ammiccamenti inattesi, e continueremo; proprio per sgombrare il campo da equivoci che possano riproporsi, vogliamo un percorso aperto che tenga al centro la città, e su questo si aggreghino persone e forze che sulle questioni nazionali possano anche pensarla diversamente. 
La mia preoccupazione è però un'altra. Da tempo sto facendo molti incontri nei quartieri della città. Incontri da cui emerge disagio sociale dovuto alle difficoltà economiche in cui vivono tante, troppe persone, anziani specialmente che, purtroppo, si ritrovano con reti familiari destrutturate, se non assenti e grande solitudine. Ci sono molte situazioni al limite. Parma non se lo può permettere. I problemi sono complessi e non si possono tagliare con l'accetta, ma certamente i cittadini di Parma percepiscono la lontananza di un Comune che non alleggerisce certo i bilanci familiari con le tasse ai massimi da anni e le multe da record dei varchi.
Siamo consapevoli che il tempo dell'attesa sta per finire. Settembre sarà un mese  importante per sciogliere i nodi e definire il percorso, a partire da un'analisi che non faccia sconti all'attuale Amministrazione Comunale. Di sicuro, ribadisco, le primarie vanno fatte il prima possibile e indipendentemente del referendum costituzionale, per non trovarci in mezzo al guado, per evitare di rimandare, per evitare i giochetti della politica di cui i cittadini, a ragione, sono stufi. C'è voglia di cambiamento, dobbiamo tracciare una linea e cambiare lo schema se vogliamo rispondere alle esigenze della città.
 
Lorenzo Lavagetto
segretario cittadino Partito Democratico

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti