10°

22°

politica

Primarie Pd, Rutigliano: "Non correrò se raffazzonate dopo il referendum"

Rutigliano: «Pd, è giunta  l'ora delle primarie aperte»
Ricevi gratis le news
0

“A dicembre dell’anno scorso avevo scritto una lettera al Segretario cittadino ed al Segretario provinciale facendo presente, in sintesi:
1) che ritenevo indispensabile, per il PD, lo svolgimento delle primarie per la scelta del candidato Sindaco per il centro sinistra;
2) che ritenevo indispensabile che fossero primarie aperte;
3) che ritenevo indispensabile che le candidature alle primarie fossero presentate tempestivamente (ipotizzavo addirittura fine febbraio – ottimismo della volontà) affinchè vi fosse un lungo periodo in cui i candidati potessero andare in giro per la città per confrontarsi con più persone possibili, presentando il programma, le idee e le proposte, con la massima disponibilità a raccogliere critiche, idee, proposte, suggerimenti". A scriverlo - anzi, a leggerlo durante l'intervento all'assemblea del Pd parmigiano lunedì scorso - è Massimo Rutigliano, avvocato, e primo (e al momento unico) a candidarsi nei mesi scorsi alle quasi ormai certe primarie del Pd. 

Ma potrebbe fare un passo indietro, Rutigliano: "Dalla mia candidatura il tempo è passato ed ora c’è chi dice: adesso pensiamo al referendum (che quasi sicuramente ci sarà a fine novembre-primi di dicembre) e poi penseremo alle primarie.
Bene se questa dovesse risultare la linea prevalente faccio presente che quella disponibilità-volontà da me dichiarata a dicembre verrà meno perché era collegata ad un percorso diverso, più faticoso (ma la politica è anche fatica!), ma coerente con le mie idealità politiche. Una partecipazione a primarie raffazzonate dell’ultimo secondo, significherebbe avallare scelte e comportamenti che non condivido ed anzi contrasto e contrasterò sempre.
La mia disponibilità non era volta ad occupare poltrone (per mia fortuna ha un lavoro bello e gratificante sotto molteplici profili) ma a favorire un percorso politico che ritengo sarebbe stato fecondo e produttivo (ritengo anche vincente) nell’interesse di Parma, prima ancora che del PD".

Rutigliano spiega: "Arrivare per tempo alle primarie avrebbe voluto dire, per il Pd, poter essere fortemente presente sul territorio, nei mercati, nelle associazioni, nei condomini, nelle fabbriche, nei negozi, nei salotti; sarebbe stato al centro del dibattito ad ancor più avrebbe portato tutti a parlare davvero dei problemi della città (e non di altro) perché le elezioni amministrative sono funzionali proprio a scegliere i migliori programmi ed i soggetti migliori per affrontare i problemi dei cittadini di Parma, i soggetti dotati di migliori progettualità e competenza per cercare di assicurare ai cittadini il miglior presente e futuro (con la concretezza necessaria e non con promesse mirabolanti, utili solo per abbindolare gli stolti).
Inoltre primarie celebrate con buon anticipo rispetto alle elezioni avrebbero permesso di:
a) smaltire, per tempo, le tossine divisive che talvolta comportano;
b) far comprendere alle persone che ci si muoveva non (e comunque non solo) per andare ad occupare delle poltrone (altrimenti direbbero “…ecco si muovono solo sotto le elezioni per avere il voto…mentre prima non mi hanno considerato…”), bensì per la “bella politica”."

Accusa i “i frenatori dell’arca perduta”, Rutigliano: "Evidentemente hanno fatto di tutto perché ciò non avvenisse. Evidentemente il loro obiettivo, la loro visione della politica, è diversa dalla mia. Personalmente non la condivido e credo che sia una visione che ha fortemente contribuito al rilevante astensionismo elettorale nonché al successo di partiti e movimenti di protesta (anche se di scarsa, se non nulla, capacità di amministrare la cosa pubblica).
A me non piace che il Presidente della Regione Emilia Romagna sia stato eletto con il voto di circa il 18% degli aventi diritto al voto, così come non piace che in una città civile e democratica come Bologna ci sia stata una così forte percentuale di consensi per il candidato leghista.
Ecco ritengo che la politica gestita nelle torri d’avorio, la politica del “mi muovo solo sotto le elezioni” abbia fortemente contribuito a ciò.
Con la mia proposta volevo cercare di evitarlo."

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

Calcio

Parma, cambia il modulo?

Contro l'Entella il tecnico D'Aversa potrebbe apportare qualche modifica al disegno tattico dei crociati

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

SCUOLA

Più di 1.100 supplenti in cattedra

BEDONIA

Telecamera a caccia di meteoriti

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

Moto

MotoGp, Marquez leader nelle libere 1 in Australia

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto