14°

28°

politica

Primarie Pd, Rutigliano: "Non correrò se raffazzonate dopo il referendum"

Rutigliano: «Pd, è giunta  l'ora delle primarie aperte»
Ricevi gratis le news
0

“A dicembre dell’anno scorso avevo scritto una lettera al Segretario cittadino ed al Segretario provinciale facendo presente, in sintesi:
1) che ritenevo indispensabile, per il PD, lo svolgimento delle primarie per la scelta del candidato Sindaco per il centro sinistra;
2) che ritenevo indispensabile che fossero primarie aperte;
3) che ritenevo indispensabile che le candidature alle primarie fossero presentate tempestivamente (ipotizzavo addirittura fine febbraio – ottimismo della volontà) affinchè vi fosse un lungo periodo in cui i candidati potessero andare in giro per la città per confrontarsi con più persone possibili, presentando il programma, le idee e le proposte, con la massima disponibilità a raccogliere critiche, idee, proposte, suggerimenti". A scriverlo - anzi, a leggerlo durante l'intervento all'assemblea del Pd parmigiano lunedì scorso - è Massimo Rutigliano, avvocato, e primo (e al momento unico) a candidarsi nei mesi scorsi alle quasi ormai certe primarie del Pd. 

Ma potrebbe fare un passo indietro, Rutigliano: "Dalla mia candidatura il tempo è passato ed ora c’è chi dice: adesso pensiamo al referendum (che quasi sicuramente ci sarà a fine novembre-primi di dicembre) e poi penseremo alle primarie.
Bene se questa dovesse risultare la linea prevalente faccio presente che quella disponibilità-volontà da me dichiarata a dicembre verrà meno perché era collegata ad un percorso diverso, più faticoso (ma la politica è anche fatica!), ma coerente con le mie idealità politiche. Una partecipazione a primarie raffazzonate dell’ultimo secondo, significherebbe avallare scelte e comportamenti che non condivido ed anzi contrasto e contrasterò sempre.
La mia disponibilità non era volta ad occupare poltrone (per mia fortuna ha un lavoro bello e gratificante sotto molteplici profili) ma a favorire un percorso politico che ritengo sarebbe stato fecondo e produttivo (ritengo anche vincente) nell’interesse di Parma, prima ancora che del PD".

Rutigliano spiega: "Arrivare per tempo alle primarie avrebbe voluto dire, per il Pd, poter essere fortemente presente sul territorio, nei mercati, nelle associazioni, nei condomini, nelle fabbriche, nei negozi, nei salotti; sarebbe stato al centro del dibattito ad ancor più avrebbe portato tutti a parlare davvero dei problemi della città (e non di altro) perché le elezioni amministrative sono funzionali proprio a scegliere i migliori programmi ed i soggetti migliori per affrontare i problemi dei cittadini di Parma, i soggetti dotati di migliori progettualità e competenza per cercare di assicurare ai cittadini il miglior presente e futuro (con la concretezza necessaria e non con promesse mirabolanti, utili solo per abbindolare gli stolti).
Inoltre primarie celebrate con buon anticipo rispetto alle elezioni avrebbero permesso di:
a) smaltire, per tempo, le tossine divisive che talvolta comportano;
b) far comprendere alle persone che ci si muoveva non (e comunque non solo) per andare ad occupare delle poltrone (altrimenti direbbero “…ecco si muovono solo sotto le elezioni per avere il voto…mentre prima non mi hanno considerato…”), bensì per la “bella politica”."

Accusa i “i frenatori dell’arca perduta”, Rutigliano: "Evidentemente hanno fatto di tutto perché ciò non avvenisse. Evidentemente il loro obiettivo, la loro visione della politica, è diversa dalla mia. Personalmente non la condivido e credo che sia una visione che ha fortemente contribuito al rilevante astensionismo elettorale nonché al successo di partiti e movimenti di protesta (anche se di scarsa, se non nulla, capacità di amministrare la cosa pubblica).
A me non piace che il Presidente della Regione Emilia Romagna sia stato eletto con il voto di circa il 18% degli aventi diritto al voto, così come non piace che in una città civile e democratica come Bologna ci sia stata una così forte percentuale di consensi per il candidato leghista.
Ecco ritengo che la politica gestita nelle torri d’avorio, la politica del “mi muovo solo sotto le elezioni” abbia fortemente contribuito a ciò.
Con la mia proposta volevo cercare di evitarlo."

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti