16°

31°

M5S

Pizzarotti duro con Grillo: "Decidere tutti? No, decide uno solo"

Il sindaco rinnova lo scontro dopo l'esclusione dalla kermesse di Palermo

Beppe Grillo e Federico PIzzarotti
Ricevi gratis le news
6

«E' una situazione paradossale. Si diceva che dovevamo essere il Movimento dove si decide tutti insieme ed invece ora lui dice: sono il capo politico e decido tutto io. E’ un brutto passaggio, non certo una apertura ma ancora di più un restringimento dei nostri orizzonti». Lasciato alla porta al raduno di Palermo, oggi il sindaco di Parma Federico Pizzarotti critica il ritorno di Beppe Grillo alla guida dei 5 Stelle.
«Le differenze fra la filosofia del movimento e la situazione attuale sono evidenti e chi non vuole vederle vuol dire che è un po' accecato e che forse alla fine gli va bene tutto. Si cambia opinione e tutti commentano: va bene cambiare opinione», ha aggiunto il primo cittadino di Parma, ancora sospeso dal Movimento e in attesa delle decisione finale sul suo futuro da oltre cento giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Stefano

    26 Settembre @ 18.13

    reinard.alfa@gmail.com

    A parte i sostenitori dei primi tempi, e tra i quali io che a suo tempo dissi che dovevamo lasciarlo lavorare, ora si sentono solo critiche, ci sarà un motivo o no?

    Rispondi

    • Vercingetorige

      26 Settembre @ 18.49

      Non so . Anch' io me lo domando . Cosa volevate da lui ? Che cancellasse l' inceneritore ? Non poteva ! E non sarebbe neanche stato giusto ! La campagna terroristica orchestrata contro l' impianto non aveva nessun fondamento . Anche l' Istituto Superiore di Sanità ha pubblicato di recente uno studio nel quale si dice che un inceneritore di ultima generazione , ben filtrato e con fumi tenuti sotto controllo perché non superino i limiti raccomandati , non è pericoloso per la salute degli abitanti . Ma pensavate davvero che potesse farlo a fette e venderlo ai Cinesi ? Cos' altro volevate da Pizzarotti ? Che fosse più disponibile coi Cittadini , mentre è irraggiungibile . Impossibile telefonargli , impossibile farsi ricevere , le lettere cadono nel vuoto , ma , del resto , quando si deve amministrare e governare una Città , è praticamente impossibile farlo in regime assembleare . Cosa volevate da Pizzarotti ?

      Rispondi

      • Filippo Bertozzi

        26 Settembre @ 21.58

        Nel suo programma, c'erano tanti altri punti non rispettati, molto più semplici dell'inceneritore: acqua pubblica (azioni di Iren ed Emilia ambiente vendute dal comune), internalizzazione delle scuole dell'infanzia (invece ne sono state cedute altre), azioni di responsabilità verso gli amministratori precedenti (mai avviate), mantenimento del quoziente Parma (addirittura illegittimamente soppresso in corso d'anno scolastico!), aumento dei posti negli asili nido (tagliati), referendum popolare (lasciato morire quello sulle scuole materne, in perfetto stile M5S: non rispondo finché non si può più far niente...), trasparenza nelle decisioni (s'e' visto come hanno deciso il direttore del Regio, benché non si siano ravvisati illeciti...). Vuoi che continui?

        Rispondi

      • Stefano

        26 Settembre @ 19.47

        reinard.alfa@gmail.com

        Forse non ha letto bene come le capita spesso e reputa uno del "movimento" ma si sbaglia, io sono di destra, ma molto di destra e quindi incompatibile con Pizzarotti e tutti quelli di sinistra. A suo tempo dissi di lasciarlo governare perchè nonostante le polemiche era diventato sindaco e quindi andava appoggiato e aiutato a governare senza fare ostruzionismo inutile e deleterio per noi cittadini. So bene che l'inceneritore non si poteva spegnere e del resto io sono a favore e non contrario, pretendevo solo un pò di attenzione verso la mia amata città, cosa che non ha avuto. Mai stata così disastrata sotto tutti i punti di vista, ma veramente! Quasi quasi rimpiango le amministrationi di sinistra che non avevano mai mezza innovazione in testa, ma almeno curavano la città. Nessuno ha fatto caso che da un paio di mesi si è messo a fare qualche lavoretto? Sarà che sente puzza di elezioni?

        Rispondi

      • Filippo Bertozzi

        26 Settembre @ 19.22

        Nel suo programma, c'erano tanti altri punti non rispettati, molto più semplici dell'inceneritore: acqua pubblica (azioni di Iren ed Emilia ambiente vendute dal comune), internalizzazione delle scuole dell'infanzia (invece ne sono state cedute altre), azioni di responsabilità verso gli amministratori precedenti (mai avviate), mantenimento del quoziente Parma (addirittura illegittimamente soppresso in corso d'anno scolastico!), aumento dei posti negli asili nido (tagliati), referendum popolare (lasciato morire quello sulle scuole materne, in perfetto stile M5S: non rispondo finché non si può più far niente...), trasparenza nelle decisioni (s'e' visto come hanno deciso il direttore del Regio, benché non si siano ravvisati illeciti...). Vuoi che continui?

        Rispondi

  • danila

    26 Settembre @ 15.36

    la mia idea di democrazia è diversa niente M5S

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Modifiche alla viabilità in occasione delle partite del Parma

calcio

Antiterrorismo e viabilità, cambia la zona-Tardini (venerdì il "debutto") - La mappa

Posizionate le fioriere anti intrusione in centro - Video

polizia

Blitz nella notte nelle zone calde a Parma: 82 grammi di droga sequestrati, 5 espulsioni

5commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

9commenti

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

opening day

Sport, italianità e lealtà: venerdì taglio del nastro della B al Tardini

Prima del match Parma-Cremonese cerimonia con giuramento dei capitani e inno nazionale

1commento

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

6commenti

IL CASO

Il laghetto di Scurano potrebbe sparire

Vignali: "I boschi dell'Appennino stanno seccando" Video

Governo

Politiche sull’acqua: Berselli nominato alla guida del nuovo distretto padano

Accorpate le vecchie autorità di bacino, la sede del nuovo distretto resterà a Parma

LA STORIA

Traversetolese salva un uomo che sta annegando e lo rianima

2commenti

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

1commento

via Spezia

Scoppia la gomma del bus: paura e...ritardo

3commenti

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

11commenti

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

Terremoto

I parmigiani ad Ischia: «Notte di paura»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

13commenti

ITALIA/MONDO

SALUTE

Caso sospetto chikungunya-dengue importato a Reggio

Italia

Terrorismo, forze dell'ordine armate anche fuori servizio

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

Usa

Lo squalo attacca, panico in spiaggia

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

MOTORI

AUTO

Ferrari: ecco la nuova Gran Turismo V8, un omaggio a Portofino

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente