17°

32°

Provincia-Emilia

Fini a Reggio: "I princìpi fondamentali della Costituzione non si toccano"

Fini a Reggio: "I princìpi fondamentali della Costituzione non si toccano"
0

Il presidente della Camera Gianfranco Fini è stato questa mattina in visita a Reggio Emilia, per le celebrazioni del 212esimo anniversario del Tricolore.
Al suo arrivo a Reggio, Fini ha visitato la sede de «La caramella buona», onlus che si batte contro la pedofilia. Subito dopo Fini ha partecipato alle celebrazioni. Prima è stata scoperta una epigrafe in marmo in memoria dei membri del Congresso Cispadano che scelsero il Tricolore. Poi in piazza Prampolini Fini ha passato in rassegna dei reparti armati e ha assistito all’alzabandiera del Tricolore e del vessillo dell’Unione europea. In quel momento un gruppetto di militanti di una formazione di estrema destra ha innalzato per qualche momento uno striscione con la scritta: «Per venire a Reggio Emilia ci vuole il coraggio di condannare gli eccidi dei partigiani». Non ci sono stati comunque disordini.

Si è poi svolta una cerimonia nel Palazzo comunale di Reggio, durante la quale sono state consegnate copie della Costituzione a studenti universitari e liceali. «Si deve essere tutti concordi nel ritenere che in una Costituzione così ampia come la nostra non desti motivo di scandalo pensare a modifiche alla parte relativa al funzionamento delle istituzioni - ha detto Fini nel suo intervento -. Sarebbe invece motivo di perplessità e di giusta opposizione modificare i principi fondamentali. Quelli erano validi quando la Costituzione fu scritta e sono validi oggi». Il Tricolore, ha detto ancora Fini, è il simbolo «più profondo e più caldo, morale e spirituale del senso di appartenenza alla comunità nazionale».

Nei giorni scorsi a Reggio, durante uno dei cortei contro la guerra in Medio Oriente, alcuni stranieri (poi rivelatisi clandestini) avevano dato fuoco alla bandiera di Israele. Un gesto che Gianfranco Fini condanna. «Ci sono diversi modi per volere la distruzione di uno Stato, in questo caso Israele - ha detto -. Scriverlo nello statuto come ha fatto Hamas o dar fuoco alla bandiera israeliana non faccia una grande differenza. Bruciare una bandiera israeliana è intollerabile - dice ancora il presidente della Camera - perché sta a significare la volontà di distruggere quello Stato. Ma attenzione: la volontà di distruggere lo Stato di Israele è scritta nello statuto di Hamas. Questo lo dico a o che spesso in Italia sembrano dimenticarlo. Bruciare una bandiera non solo è un reato, ma anche un atteggiamento che merita ferma ed assoluta condanna perché dà vita a politiche di tipo terroristico».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks

Cannes

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks - Gallery

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro"

la storia

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo - Laura Chimenti

L'INDISCRETO

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Nuova razzia in palestra. I ladri ripuliscono la Magik

DOPO IL PALACITI

Nuova razzia in palestra. I ladri ripuliscono la Magik

SALA BAGANZA

Investito sulle strisce: gravissimo

1commento

SORBOLO

Scoperti i ragazzi che «giocano» a buttarsi sotto auto e treno

VIA ALEOTTI

69enne travolto da un pirata

università

Lo sfogo di Gallese: "Ecco l'ultimo paradosso del Miur: escludere i migliori"

BASEBALL

Davide, il fuoriclasse che non dimenticheremo mai

VIA TOSCANA

Bertolucci, rubata una bici al giorno. E le telecamere?

1commento

RUGBY

Gavazzi, «ultimatum» alle Zebre

MUSICA

Il dj Luca Giudici: «Sarò al fianco di Clementino»

play-off

Lucchese (mercoledì): oltre 6mila biglietti venduti

Problemi on line, Majo: "Fisiologico quando c'è richiesta". Per il ritorno a Lucca: prevendita nella sede del Centro di Coordinamento

1commento

VIA BUDELLUNGO

Prima l'incidente, poi la lite e la "fuga" con il trattore: condannato agricoltore

1commento

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

37commenti

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

1commento

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Via Amendola: i pusher si allontanano, gli invitati restano. E si arrabbiano

18commenti

baseball in lutto

Lo sport di Parma piange Davide Bassi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

La nostra vita blindata nell'epoca della paura

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

TORINO

Neonato abbandonato in strada, muore in ospedale

modena

Sniffano la "droga del diavolo" a una festa, due 30enni in coma

1commento

SOCIETA'

panama

E' morto Noriega, ex dittatore-presidente

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

SPORT

calciomercato

Voci dalla Liguria: "Faggiano in pole per il dg dello Spezia"

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MOTORI

Volkswagen

Golf, è l'ora della variante a metano

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione