14°

Provincia-Emilia

Il testo integrale dell'interrogazione di Corradi

0

         Alla Presidente
                dell'Assemblea legislativa
         della Regione Emilia-Romagna


I N T E R R O G A Z I O N E    A    R I S P O S T A    S C R I T T A
(ai sensi dell’art. 112 del Regolamento)
*   *   §   *   *
Il sottoscritto Roberto Corradi Consigliere Regionale Lega Nord

Premesso che

a)Nell’ambito del programma regionale per la riqualificazione delle stazioni ferroviarie minori, la Provincia di Parma, con delibera di Giunta n. 1234 del 12 dicembre 2002, avviava la procedura per intervenire su alcune delle stazioni ferroviarie secondarie presenti nel territorio.
b)Con successiva delibera di Giunta n. 218 del 20 marzo 2003, la Provincia di Parma, su proposta del Comune di Terenzo (PR), inseriva nel programma degli interventi la stazione ferroviaria presente in località Selva del Bocchetto, destinata ad una: “Riqualificazione esterna ed interna dell’immobile della stazione da destinare a sede di un centro diurno per anziani e protezione civile”.
c)Con delibera n. 543 del 29 aprile 2004, la Giunta Provinciale di Parma approvava il progetto esecutivo di riqualificazione della stazione ferroviaria di Selva del Bocchetto, nel Comune di Terenzo (PR), da: “Adibire a sede di un centro diurno per anziani”, per un costo di € 271.600,00 (di cui € 78.284,44 a carico della Provincia di Parma, € 78.284,44 a carico della Regione  ed i restanti € 115.031,12 a carico del Comune di Terenzo).
d)La Fondazione della Cassa di Risparmio di Parma, interveniva a sua volta erogando la somma di € 80.000,00 a favore del Comune di Terenzo (PR), alleviando il gravame economico a carico del predetto Comune.

Considerato che

e)Malgrado gli interventi di recupero della stazione ferroviaria di Selva del Bocchetto siano ultimati da alcuni anni,  ad oggi la struttura si presenta NON utilizzata.
f)Lo stato di abbandono in cui versa la stazione ferroviaria di Selva del Bocchetto, ristrutturata internamente ed esternamente per svolgere la funzione di centro diurno, ha comportato un notevole degrado della struttura stessa e di parte delle opere realizzate con ingenti fondi pubblici; basti pensare che le porte si presentano scardinate, alcuni serramenti rotti, i muri imbrattati, ecc…. 
 
INTERROGA LA GIUNTA
PER CONOSCERE

1)Se quanto sopra descritto corrisponda al vero.
2)Se non ritenga utile intervenire presso l’Amministrazione Provinciale di Parma e presso il Comune di Terenzo (PR), affinché l’immobile della stazione ferroviaria di Selva del Bocchetto, il cui recupero ad uso “centro diurno per anziani”  è costato alla Regione oltre 78.000 euro, venga finalmente utilizzato a tale scopo, a favore dei tanti anziani di Terenzo e dei comuni limitrofi.
Bologna, lì 9 febbraio 2010.
                                                        Consigliere Regionale
                                                      Gruppo Lega Nord Padania
                                                        Roberto Corradi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

1commento

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Parma espugna 1-0  Salò

lega pro

Basta un gol: il Parma espugna Salò (1-0) e risponde al Venezia Gallery Video: il gol

Mazzocchi e Corapi: "Partita rognosa, ma aabiamo portato a casa i tre punti" (Video) - Pacciani: "Poco brillanti, ma conta la vittoria" (Video)La squadra saluta gli oltre ottocento tifosi (Video)Il Venezia schiaccia la Samb 3-1. Anche il Padova vince (Risultati e classifica)

2commenti

parma-feralpi

D'Aversa. "Risultato importante, ma vorrei più personalità" Video

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

11commenti

gazzareporter

Il soffitto della palestra "Del Chicca" perde i pezzi

1commento

Carabinieri

Legna e pellet non pagati: commerciante di Parma raggirato nel Reggiano

Bagnolo in Piano: denunciato un 52enne di Crotone, la nipote e il suo compagno

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

7commenti

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

1commento

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

1commento

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

IL CASO

Sorbolo, contro furti e degrado il controllo si fa correndo

Nasce il progetto «Arrestiamoli»: lo sperimentano il sindaco e due runner

1commento

Sos animali

Cinque cuccioli cercano casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

10commenti

ITALIA/MONDO

brescello

Ristoratore respinge due rapinatori armati di scacciacani

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

SOCIETA'

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

il libro

Vita, morte e miracoli: i Pearl Jam "scritti" da due fan

SPORT

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

SEI NAZIONI

L'Italia perde lottando a Twickenham

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia