19°

Provincia-Emilia

Così lo stop salvò il fiume

0

Furono ore di apprensione e di ansia: una grande macchia oleosa molto inquinante, provocata da da uno sversamento di una fabbrica, stava arrivando dal Lambro e cominciava ad invadere il Po. Se non si fosse fermata, sarebbe stato un dramma per il fiume, per l’ecosistema che intorno ad esso vive e prospera e per l’Adriatico, dove il più grande corso d’acqua della Penisola sfocia. Fu così che, d’intesa con le istituzioni e la Protezione Civile, dalle 19.15 del 24 febbraio la Centrale Enel Green Power di Isola Serafini interruppe ogni attività di produzione di energia elettrica, trattenne la macchia oleosa nello sbarramento ed aprì le paratoie inferiori per far defluire il fiume dal basso evitando, con una magistrale manovra di bilanciamento, il formarsi di mulinelli e di vortici.

Enel Green Power costituì immediatamente una task force operativa all’impianto di Isola Serafini e con una serie di delicate operazioni - coordinate dal responsabile Enel Green Power del Nucleo idroelettrico di Parma Giovanni Rocchi in collaborazione con personale Enel, Protezione Civile, Prefettura e istituzioni - riuscì a bloccare la macchia oleosa, il cui spessore era tra i 10 e i 15 centimetri. Nei giorni successivi furono messe in atto tutte le azioni necessarie per aspirare il liquido inquinante attraverso skimmer altamente tecnologici e ripristinare lentamente l’equilibrio del Po, delle sue sponde e di tutta la vegetazione e fauna che lo popola.

«La notizia fondamentale è che di fatto la massa oleosa è stata fermata all’impianto Enel Green Power di Isola Serafini. Voglio esprimere un apprezzamento ad Enel per il lavoro svolto, per la dedizione e per la professionalità con cui ha seguito la vicenda», disse lo stesso capo della Protezione Civile, Guido Bertolaso, in visita a Isola Serafini. La Centrale Enel Green Power di Isola Serafini ricevette il plauso unanime di tutto il Paese, dalle istituzioni nazionali ai media, fino all’intera cittadinanza. La medaglia d’oro consegnata oggi - è stato sotolineato da Enel in occasione della cerimonia – «è il giusto premio ed il compimento di un percorso che vede Enel Green Power e i suoi uomini da sempre impegnati per la produzione di energia elettrica, per la valorizzazione del territorio e per uno sviluppo in armonia con l’ambiente. Un riconoscimento che, come osservò il sindaco di Monticelli d’ Ongina Sergio Montanari in quei drammatici giorni, vuole essere un ulteriore stimolo per Isola Serafini e per tutto il territorio che salvando il Po e l’Adriatico, può diventare ora il simbolo della rinascita del grande fiume e di un’intera zona ricca di talenti e di risorse da far crescere».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il terrore e la città bloccata: il video di un parmigiano a Londra

LONDRA

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni

Lealtrenotizie

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

1commento

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

TAXI

A Parma niente sciopero: attività regolare

CROCETTA

Via Emilia Ovest, cinese 25enne investita. Non è in pericolo

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Fiere di Parma

Al via MecSpe, cuore del salone l'Industria 4.0

Via Imbriani

Vende 1.600 dosi in pochi mesi: condannato a 4 anni

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

3commenti

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

13commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

2commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

tg parma

Formaggio contraffatto: 27 indagati, l'inchiesta coinvolge Tizzano e Torrile Video

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

terrorismo

Londra, l'attentatore si chiamava Khalid Massood

Anversa

Belgio: auto tenta di schiantarsi sulla folla

2commenti

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Luca Donadel

"La verità sui migranti": il video che fa discutere il web

5commenti

SPORT

F1: SI PARTE

Il calendario 2017 e le dirette tv

lega pro

Parma, Lucarelli: "Crediamo nella B". Domani ritiro anticipato Video

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano