15°

Provincia-Emilia

Così lo stop salvò il fiume

0

Furono ore di apprensione e di ansia: una grande macchia oleosa molto inquinante, provocata da da uno sversamento di una fabbrica, stava arrivando dal Lambro e cominciava ad invadere il Po. Se non si fosse fermata, sarebbe stato un dramma per il fiume, per l’ecosistema che intorno ad esso vive e prospera e per l’Adriatico, dove il più grande corso d’acqua della Penisola sfocia. Fu così che, d’intesa con le istituzioni e la Protezione Civile, dalle 19.15 del 24 febbraio la Centrale Enel Green Power di Isola Serafini interruppe ogni attività di produzione di energia elettrica, trattenne la macchia oleosa nello sbarramento ed aprì le paratoie inferiori per far defluire il fiume dal basso evitando, con una magistrale manovra di bilanciamento, il formarsi di mulinelli e di vortici.

Enel Green Power costituì immediatamente una task force operativa all’impianto di Isola Serafini e con una serie di delicate operazioni - coordinate dal responsabile Enel Green Power del Nucleo idroelettrico di Parma Giovanni Rocchi in collaborazione con personale Enel, Protezione Civile, Prefettura e istituzioni - riuscì a bloccare la macchia oleosa, il cui spessore era tra i 10 e i 15 centimetri. Nei giorni successivi furono messe in atto tutte le azioni necessarie per aspirare il liquido inquinante attraverso skimmer altamente tecnologici e ripristinare lentamente l’equilibrio del Po, delle sue sponde e di tutta la vegetazione e fauna che lo popola.

«La notizia fondamentale è che di fatto la massa oleosa è stata fermata all’impianto Enel Green Power di Isola Serafini. Voglio esprimere un apprezzamento ad Enel per il lavoro svolto, per la dedizione e per la professionalità con cui ha seguito la vicenda», disse lo stesso capo della Protezione Civile, Guido Bertolaso, in visita a Isola Serafini. La Centrale Enel Green Power di Isola Serafini ricevette il plauso unanime di tutto il Paese, dalle istituzioni nazionali ai media, fino all’intera cittadinanza. La medaglia d’oro consegnata oggi - è stato sotolineato da Enel in occasione della cerimonia – «è il giusto premio ed il compimento di un percorso che vede Enel Green Power e i suoi uomini da sempre impegnati per la produzione di energia elettrica, per la valorizzazione del territorio e per uno sviluppo in armonia con l’ambiente. Un riconoscimento che, come osservò il sindaco di Monticelli d’ Ongina Sergio Montanari in quei drammatici giorni, vuole essere un ulteriore stimolo per Isola Serafini e per tutto il territorio che salvando il Po e l’Adriatico, può diventare ora il simbolo della rinascita del grande fiume e di un’intera zona ricca di talenti e di risorse da far crescere».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

3commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Aereo intercettato sui cieli della Germania

germania

Il pilota non risponde: volo di linea scortato da jet da guerra

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

CORTE DEI CONTI

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

Sicurezza

Blitz nelle cattedrali del degrado

FISCO

Condomini, è guerra contro le scadenze impossibili

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

A TEATRO

«Mar del Plata», il rugby contro la dittatura

Fidenza

Concari, quando la medicina è una missione

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis?

CCV

Ventuno progetti per Parma

calcio

Cerri, che gioia il gol in A

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

anteprima GAZZETTA

Pomeriggio di paura a Collecchio Video

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

11commenti

Parma

Trasporti, gara a BusItalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

13commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

4commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

SINISTRA

Dal Pci a Sel, la storia delle scissioni Video

Cremona

Napalm artigianale per incendiare la discoteca "rivale": denunciati due giovani

1commento

SOCIETA'

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

IL CINEFILO

Ecco due film "Molto belli" Video

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

ATLETICA

"Ayo" Folorunso vince i 400: guarda la straordinaria rimonta Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti