18°

Provincia-Emilia

2003 - La morte di Illuminato

0

Gazzetta di Parma 20-8-2003

DAL NOSTRO INVIATO
CASALECCHIO DI RENO (Bologna) -
L'odore è ancora acre in quel parcheggio arso dal sole: l'hanno trovato qui, a Casalecchio di Reno, comune della cintura bolognese, il cadavere di Salvatore Illuminato, l'imprenditore di Medesano, originario di Napoli, scomparso il 5 agosto scorso. Via Vivaldi, a poca distanza dalla tangenziale: villette e palazzine ben curate, una strada tranquilla ma comoda, per chi volesse fuggire senza troppa difficoltà. Illuminato, che gestiva a Felegara, insieme al fratello Mario la Cmi - una ditta di lavoro interinale - era dentro al baule della Fiat Stilo grigia intestata alla moglie, l'auto con la quale era scomparso: a faccia in giù, con le gambe alzate, indossava solo i boxer e i calzini. Nessuna traccia degli abiti e delle scarpe di marca, dei documenti, di due cellulari, di un orologio Rolex, una collana, un bracciale e un anello in oro, delle carte di credito, del libretto degli assegni, né dei circa 7.000 euro in contanti che aveva nel portafogli (il giorno della scomparsa avrebbe dovuto pagare gli stipendi ai dipendenti).

Secondo il primo esame medico-legale, il cadavere non presentava né fori né ferite evidenti, tranne un piccolo buco sulla fronte che però potrebbe essere riconducibile allo stato di decomposizione del cadavere. Impossibili imboccare piste sicure, almeno fino a quando l'autopsia - che verrà effettuata domani - non avrà stabilito la causa della morte.

Le indagini, affidate al Reparto operativo dei carabinieri di Bologna e coordinate dal pm Valter Giovannini, sono orientate su due ipotesi: omicidio per un regolamento di conti o morte per overdose di stupefacenti. L'imprenditore, così come hanno confermato i parenti, era infatti da tempo cocainomane: è possibile che chi era con lui abbia deciso di fare sparire il corpo, caricandolo in macchina e portandolo fino a Casalecchio di Reno. Ma perché chiuderlo nell'auto e lasciarlo in quel parcheggio? E, soprattutto, perché far sparire tutti gli oggetti personali? L'ipotesi del regolamento di conti, invece, potrebbe essere legata al fatto che Illuminato, imprenditore con vari precedenti penali - tra cui furto, rapina e droga - e sorvegliato speciale in libertà vigilata, a Napoli aveva avuto problemi con il racket delle estorsioni. E' il suocero stesso, Gennaro Visconti (vedi anche articolo a lato) a confermare che il genero aveva subito minacce di morte dopo che, nel luglio scorso, aveva testimoniato al processo contro i propri estorsori. Anche l'ipotesi del regolamento di conti, comunque, fa sorgere qualche perplessità: perché, infatti, non dar fuoco all'auto, in modo da far sparire ogni traccia? A meno che il ritrovamento del cadavere non voglia essere un messaggio per i parenti.

Il pm, Valter Giovannini, non si sbilancia. Determinante diventerà «riuscire a capire che cosa è accaduto nel periodo che separa la scomparsa di Illuminato dal ritrovamento del cadavere - sottolinea -. Se l'uomo è morto quattro o cinque giorni fa, ci sarebbe un buco di sette-otto giorni da verificare».

Ma diventa molto difficile anche stabilire con esattezza la data della morte: il cadavere, infatti, era in avanzato stato di decomposizione. Secondo alcuni abitanti della zona, comunque, la Fiat Stilo era parcheggiata in via Vivaldi già dal 13 agosto. L'odore che filtrava dalla macchina è diventato sempre più forte, ma è stato un passante, l'altra sera, vedendo del liquido scuro uscire dal baule, a dare l'allarme ai carabinieri della stazione di Casalecchio. L'auto era chiusa, l'allarme inserito. Ma nell'abitacolo nulla di particolare, tranne un'agenda del 2002, sulla quale erano annotati con cura impegni e scadenze. Scomparsa invece quella del 2003. Quella su cui forse Illuminato aveva anche segnato l'appuntamento con la morte.

Georgia Azzali

29 OTTOBRE 2010 - In seguito le analisi medico-legali accertarono che la morte di Illuminato era dovuta ad overdose. Restava però il mistero di quel trasporto in auto. E delle indagini si è  significativamente occupata la Dia di Bologna

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Gubbio-Parma 0-2, segna Calaiò

lega pro

Gubbio-Parma 0-2, segna Calaiò Diretta

Dopo 10 minuti infortunio per Giorgino: entra Corapi

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

6commenti

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

l'appello

La figlia del partigiano Ras: "Vorrei trovare la famiglia di Parma che lo ospitò" Video

1commento

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

6commenti

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

esclusiva

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

16commenti

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

1commento

Il commosso addio di Collecchio a Graziella

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

collecchio

Razziava gli armadietti di una piscina, arrestato un 33enne Video

podisti

Tutti i protagonisti della Manarace di Fontevivo Foto

Collecchio

Ladri incappucciati messi in fuga dai residenti  

1commento

commemorazione

Un anno senza Mario il clochard: il quartiere lo ricorda pensando agli "ultimi" Foto

gazzareporter

"Via Nenni e il divieto di sosta...."

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

Economia

Corsa alla rottamazione cartelle, domande prorogate al 21 aprile Video

WEEKEND

la peppa

La ricetta della domenica - Tartine fiorite

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

motomondiale

Speciale Vecchi “leoni” e giovanotti rampanti iniziata la caccia al titolo di Marquez

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017