-6°

Provincia-Emilia

"Fatto riprovevole"

2

«Tale gesto - ha dichiarato l’esponente Pdl,  Luigi Giuseppe Villani che interviene anche come Coordinatore provinciale del partito - scomposto e istituzionalmente riprovevole, conferma con sconcertante evidenza il monito del premier. Il Governo ha avviato una riforma per valorizzare la scuola pubblica, l’insegnamento e la formazione dei ragazzi, restituendo valore all’insegnamento e all’educazione e dignità a tutti gli insegnanti, che svolgono un ruolo fondamentale in cambio di stipendi ancora oggi inadeguati. Ha promosso il recupero del valore educativo della scuola perché non fosse solo un’istituzione deputata a impartire nozioni, ma un punto di riferimento per i ragazzi e le famiglie. Questo non significa, però, non poter ricordare e denunciare l’influenza deleteria che nella scuola pubblica hanno avuto e hanno ancora oggi culture politiche, ideologie e interpretazioni della storia che non rispettano la verità. Premesso questo ho quindi chiesto alla Giunta regionale se intenda stigmatizzare con risolutezza presso l’Ufficio scolastico regionale quanto avvenuto in una scuola frequentata da bambini che vanno dai 6 ai 11 anni circa, un episodio grave sia perché dettato dalla volontà di testimoniare platealmente in un’istituzione educativa una contrarietà puramente politica sia perché il gesto di protesta è stato inscenato di fronte a bambini inconsapevoli e inermi, che dovrebbero essere tenuti al di fuori da faziosità politiche e ideologiche contrarie alle finalità educative».  Analoga interrogazione è stata presentata anche in Comune a Collecchio dagli esponenti del Gruppo consiliare Liberi e uniti per il Paese. Gli stessi Consiglieri comunali di minoranza definiscono quanto accaduto «fatto di gravità inaudita per il quale stiamo valutando probabili rilievi penali da esporre nelle sedi giudiziarie indicate».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Letizia68

    02 Marzo @ 19.43

    Ma se il Preg.mo Sig. Dott. Villani si occupasse delle sue doppie, tripple cariche invece che perdere tempo a commentare una gesto che è stato solo un atto di difesa della scuola pubblica nei confronti di un attacco del Cavaliere solo per recuperare voti della parte cattolica.

    Rispondi

  • Vittorio Delsante

    02 Marzo @ 14.54

    Ora basta! Ci accusano di ogni misfatto, e noi, stoici, dovremmo starcene sempre zitti. Ora, analizziamo la situazione: la cosa più grave, mi pare di notare, è il fatto che si sia suonata la campanella. Sono certo che nella tenera psiche dei fanciulli di Collecchio quel suono funesto resterà a imperituro ricordo della malvagità dei pubblici inculcatori. Perché, per il resto, avendo parlato personalmente con diverse insegnanti, mi pare che siano state talmente sul generico che non so proprio cosa sarà rimasto ai bambini, se non (forse) il fatto che le loro maestre si sono scocciate di essere sempre vilipese. Ora vorrei sottolineare un'ultima ,cosa: insegno nella scuola pubblica, ma mi sarei indignato anche se fossi un docente di una privata: gli insegnanti NON INCULCANO, EDUCANO. E lo stesso dovrebbe valere per i genitori. Socraticamente parlando, il nostro compito è far partorire alle menti dei nostri alunni le LORO idee. Chi inculca non è un insegnante, ma un imbonitore e in questo mi pare che altri siano ben più esperti di noi.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Il ritratto

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

VIABILITA'

Cascinapiano, i residenti: "Chieste strisce pedonali e più luci: inascoltati"

2commenti

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: un ferito grave

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

1commento

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

DOPPIO ENRICO VIII

Sorpresa al Regio: Spotti recita "muto", Zanellato canta

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

gazzareporter

Piazzale Borri, quelle dichiarazioni di (zero) amore...

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali Foto

SALSO

Addio a Gianni Gilioli, papà dell'ex sindaco

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

1commento

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

SANT'ILARIO D'ENZA

Soldi e gioielli in freezer per "salvarli" dal mercurio: anziana truffata

mafia del brenta

Sequestrato il "tesoro" di Felice Maniero

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video