-5°

Provincia-Emilia

Terremoto, Parma e Reggio unite per chiedere risorse al Governo

Terremoto, Parma e Reggio unite per chiedere risorse al Governo
0

Istituzioni e parlamentari di Reggio Emilia e Parma sono uniti per sollecitare, insieme alla  Regione, il Governo a garantire le risorse necessarie non solo a  fronteggiare le situazioni di emergenza provocate dal terremoto  che ha colpito la Val d’Enza il 23 dicembre, ma anche a  consentire nel tempo una sempre più accurata messa in sicurezza  antisismica di un territorio soggetto a questi fenomeni.

Questo il senso della riunione congiunta che si è tenuta nella mattina nella sede della provincia di Reggio Emilia su iniziativa dell’on.Angelo Alessandri,  presidente della Commissione Ambiente della Camera, d’intesa con  i presidenti delle Province di Reggio Emilia, Sonia Masini, e di  Parma, Vincenzo Bernazzoli. All’incontro erano presenti anche l’assessore regionale alla  Protezione civile Marioluigi Bruschini con il responsabile dell’ Agenzia regionale Demetrio Egidi, i parlamentari reggiani  Emerenzio Barbieri, Maino Marchi, Leana Pignedoli e Albertina  Soliani, i parlamentari parmigiani Camen Motta e Fabio Ranieri e  gli assessori provinciali alla Protezione civile, Luciano Gobbi  e Gabriele Ferrari.

«Siamo tutti uniti per sostenere i nostri territori e  chiedere al Governo la necessaria attenzione», hanno detto  Masini e Bernazzoli, sottolineando come Province e Regione  intendano chiedere aiuti concreti in tre fasi: «La prima  relativa agli interventi urgenti per i quali contiamo sui 15  milioni richiesti dallo stesso sottosegretario Guido Bertolaso,  ai quali dovranno però successivamente aggiungersi altre  risorse in corso d’anno per la messa in sicurezza degli edifici  pubblici, scuole e municipi innanzitutto, e – più avanti –  ulteriori fondi in grado di attuare un vero e proprio piano  poliennale di adeguamento antisismico di tutto il territorio».

«Già venerdì il Consiglio dei ministri dovrebbe approvare  la dichiarazione di stato di emergenza richiesta da Bertolaso,  ma soprattutto nei giorni successivi il Dipartimento di  Protezione civile e il Ministero del Tesoro dovranno trovare la  copertura finanziaria ai 15 milioni – ha annunciato Bruschini –   Se questi fondi arriveranno, sarà la Regione, in piena sintonia  con le due Province, a gestirli per gli interventi di emergenza  destinati alle scuole, alle prime abitazioni dichiarate  inagibili e agli edifici monumentali, storico-architettonici e  di culto particolarmente rappresentativi».

«Questa bella e  positiva coralità politica è condizione indispensabile perchè  i territori di Reggio e Parma possano far valere le loro giuste  ragioni», ha aggiunto l’assessore regionale. Alessandri, a nome  dei parlamentari presenti, ha confermato «la piena condivisione  delle istanze provenienti dalle due province emiliane da parte  di deputati e senatori di entrambi gli schieramenti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

1commento

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

3commenti

LEGA PRO

Parma-Santarcangelo: i crociati provano a riprendere il volo Diretta

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

21commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

incidente

Bus ungherese, il console: "I due figli del prof 'eroe' sono morti"

Rigopiano

Francesca che dall'ospedale aspetta il suo Stefano

WEEKEND

LA PEPPA CONSIGLIA

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto