-1°

Provincia-Emilia

"Chi abbandona gli animali spesso li manda a morte certa"

0

 E’ Anna Mulazzi, presidente dell’Associazione club Amici Miei, che si occupa di aiutare animali randagi, a raccontare, in uno scritto, l’importanza del lavoro svolto ogni giorno delle «gattare».  «Ci sono persone, dette gattare, che si occupano della cura di gatti abbandonati - precisa Anna Mulazzi -. Se questi gatti sono fortunati trovano un altro gruppetto di gatti accuditi da queste gattare e possono sopravvivere. Spesso questi gatti, impauriti, da amorosi diventano selvatici e non si lasciano prendere dalle gattare. Quindi queste persone, quasi sempre donne, devono dotarsi di gabbie di cattura automatiche a scatto oppure a filo e catturare i gatti».  «Le femmine - continua - devono essere sterilizzate: va dichiarata la colonia felina nel Comune, poi ci si prenota e l’Usl dà il posto in graduatoria. Occorrono mesi, intanto le gatte possono fare cucciolate e la colonia aumenta a dismisura. Molto spesso scoppiano epidemie quindi le morti sono numerosissime. Questo devono capire i disgraziati che abbandonano i gatti: li mandano a morte quasi certa, più o meno presto. Ci sono veterinari di cuore che aiutano le gattare con sterilizzazioni gratuite, poche per la verità: se tutti i veterinari facessero qualche sterilizzazione gratuita le cose andrebbero meglio». «Le gattare - prosegue Anna Mulazzi - devono poi provvedere a loro spese al mantenimento di queste colonie. I Comuni non fanno niente, e non rispettano quello che la legge 27 del 4 aprile 2000 gli impone: non hanno mai soldi per gli animali. Nel caso delle alluvioni, i gatti che vivono sotto alle barche appoggiate alla riva dei fiumi o torrenti, alle case - palafitte del Po, magari su terreni che diventano poi isolotti, alla fine sono allagati continuamente, vengono salvati da queste gattare che devono portare le gabbie in questi posti e trascorrere ore ad aspettare la cattura: un lavoro improbo. Poi i gatti dove si mettono? Salvo il Comune di Parma, gli altri Comuni della provincia non hanno costruito canili e soprattutto gattili. Occorre quindi cercare un posto in cui trasferire questi animali spaventati a morte». «Ammirevole - si legge infine nello scritto di Anna Mulazzi - è il lavoro di queste persone che utilizzano tutto il loro tempo e i loro soldi per dedicarsi con il massimo altruismo a salvare e curare animali abbandonati,  buttati via da altri». 

 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le evoluzioni al palo di Maria Aguiar

Pole dance

Evoluzioni al palo: Maria Aguiar è campionessa sudamericana Video

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

4commenti

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

GASTRONOMIA

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

OMICIDIO

Elisa accoltellata alle spalle

CRIMINALITA'

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

3commenti

WEEKEND

Una domenica già immersa nel... Natale

Via D'Azeglio

Il nuovo supermercato? No del Comune a causa dei camion

6commenti

Fidenza

Incendio nel negozio: proprietari salvati dai carabinieri

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

2commenti

Traversetolo

Falso incaricato del Comune cerca di carpire dati ai residenti

Fuori Orario

Serata "I love Rock": ecco chi c'era Foto

A SALSO

Quella «Bisbetica» di Nancy Brilli

Salsomaggiore

Greta, promessa del karate

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

2commenti

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Gazzareporter

I "magnifici 13"

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

A volte fa più male la gentilezza

ITALIA/MONDO

Crisi di governo

Mattarella convoca Gentiloni al Quirinale. Renzi: "Torno a casa davvero"

turchia

Autobomba nel centro di Istanbul: 13 morti e decine di feriti

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

5commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti