22°

35°

Provincia-Emilia

Case fantasma a Bozzi: non è rimasto più nessuno

Case fantasma a Bozzi: non è rimasto più nessuno
0

Nella stalla fa ancora caldo. Ma non c'è più nessuno da cinque anni, in questo abitato di pietra aggrappato alla montagna. Bozzi, frazione di Bedonia, è un paese fantasma. L’ultimo cocciuto residente, è stato il mitico maniscalco Bruno Agazzi, ricordato in alta Valtaro per le sue non comuni doti di artigiano. Oggi, nei castagneti ai piedi del Pelpi, rimangono solo le rovine di un passato remoto e contadino, echi di guerra, e travi conficcate nel cielo. La via principale, un’ora a piedi da Bedonia, è invasa da sterpi e rovi. La fonte, senza smettere di zampillare, disegna ragnatele di ghiaccio. Le case basse mostrano i segni del tempo, ma resistono. Sono costruite con grosse pietre di tufo e arenaria: i tetti, imbiancati, cercano inverno dopo inverno di reggere la neve. Ma i legni portanti, benché possenti, non reggeranno l’altalena di ghiaccio e umidità per molti anni ancora. Per capirlo basta guardare poco più in là, nelle case alte. Le più sono scoperchiate. I muri interni, con gli intonaci slavati, danno ora sulla vallata. La neve cade sulle umili cucine. I pavimenti  sfondati: il tutto dà un’aria sinistra al borgo annidato fra Emilia, Toscana e Liguria. Che però, d’incanto, non smette di essere ridente. Con le sue decorazioni di architettura vernacolare, i suoi particolari curati, le sue porticine basse, le finestre dei fienili affacciate sui boschi della Valceno, paradiso dei funghi.
Da Bozzi, di cui si legge in un documento notarile del 1229, la gente è scappata nel secondo dopoguerra. Una diaspora, seguita di pochi anni all’inspiegabile fuga dei tedeschi: lì, gli uomini di Hitler, nell’inverno del 1944 avevano posizionato una mitragliatrice. In meno di una settimana, si ritirarono. I vecchi ricordano quell'inverno come uno dei più rigidi del secolo. Per questo Bozzi è ricordato come il borgo che ha vinto i nazisti. Mettendo in fuga militari abituati al gelo.
Per anni Bruno Agazzi è stato l’eremita di Bozzi. L’unico, nel Duemila, a sfidare la mancanza totale di servizi, il collegamento impervio con la rete viaria, la posizione poco assolata. Lì l’uomo lavorava il ferro. Casa sua sembra ancora aspettarlo. C'è ordine. Sul tavolo una guida del telefono del 1995, la foto di un bambino datata 1998, e due bottiglioni di rosso non ancora terminati. Le fascine di legna sono ben impilate al fianco della stufa. I tegamini, tutti in fila per grandezza, sopra il lavello; le corde ben raccolte, come fosse un po' marinaio, il maniscalco, quasi a Bozzi, due passi dalla Liguria, arrivasse brezza di mare. Al muro della camera sono appese tre pannocchie, spaventose per la loro dimensione: un quarto di quelle che ci ha abituato l’agricoltura moderna.
La casa dell’artista-artigiano Agazzi è un monumento al lavoro: forconi ben costruiti, di cui uno molto particolare senza il rebbio centrale, cardini infilati nelle fessure della parete, roncole,  marassi, chiodi. Arnesi d’altri tempi. Nelle case intorno, in balia dei rigori, c'è di tutto. Vecchie slitte grandi come piccole auto, cavagne intessute a mano, resti di povera mobilia. «L'architettura vernacolare - spiega l’architetto bedoniese Emanuele Mazzadi - non risparmia il decoro. Inteso come “prendersi cura di”. Le forme, dignitose, trasmettono l’amore di questa gente per i propri pochi averi».S.Ro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

francia

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

Fabio Fazio, in una foto d'archivio

Tv

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

1commento

elefantino che rincorre gli uccelli

natura

L'elefantino che rincorre gli uccelli Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Siccità mai così grave dal 1878

EMERGENZA

Siccità mai così grave dal 1878

Al Campus

Ladri in azione a Biologia e Fisica

DUE FOSCARI

Busseto piange il ristoratore Roberto Morsia

L'INTERVISTA

Cassano: «Parma vorrei riportati in A»

Langhirano

I 5 stelle contro il fuoriuscito: proteste in consiglio

Fidenza

Ballotta, un restyling da 200mila euro

Suore

Due vietnamite diventano Orsoline

Lutto

Colorno piange Cadmo Padovani

Tg Parma

Samboseto, 75enne esce di strada e muore Video

polizia

Minacciato con coltello, sequestrato e rapinato in stazione: in carcere due dei tre aggressori Video

8commenti

mercato

Cassano: "Vorrei riportare il Parma in A" Audio Faggiano: "Fantantonio qui? Non lo escludo" Video

4commenti

Protezione civile

Ondata di caldo: allerta "arancione" fino a domenica - I consigli - Video

2commenti

Anteprima Gazzetta

Domenica il voto, appello a recarsi alle urne

fiamme gialle

Guardia di finanza: in 5 mesi scoperti 20 evasori totali. Tutti i numeri della Gdf

Durante la cerimonia del 240° della fondazione del Corpo 

polizia

Ladri scatenati, doppio colpo: presi di mira una tabaccheria e una ditta

sorbolo levante

Folla e commozione per i funerali di Matteo

Il 42 enne stroncato da un malore martedì dopo il calcetto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Maturità, temi lontani dalla realtà della scuola

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

FERRARA

Bimba di 4 mesi cade dal secondo piano e muore

Afghanistan

Cecchino canadese uccide un jihadista a 3.5 Km di distanza

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

Calcio

Messi, convertita in multa (455 mila euro) la condanna per frode fiscale

calcio

Rivoluzione: la U20 cinese giocherà la serie D tedesca

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

SERIE SPECIALE

695 Rivale Abarth: lo scorpione sullo yacht...