-5°

Provincia-Emilia

Villani (Pdl): "Se rinviato a giudizio, Errani valuti le dimissioni"

Villani (Pdl): "Se rinviato a giudizio, Errani valuti le dimissioni"
4

Luigi Giuseppe Villani, presidente del gruppo regionale del Pdl, a nome del gruppo stesso commenta la notizia dell'indagine su Vasco Errani. Secondo Villani, se il presidente sarà rinviato a giudizio dovrà valutare la possibilità di dimettersi. Villani critica anche il segretario regionale del Partito democratico Stefano Bonaccini, "che nei mesi scorsi si era distinto a Parma, pur essendo indagato dalla Procura di Modena, in mirabili contorsioni moraliste".
Ecco il comunicato di Luigi Giuseppe Villani:

“La comunicazione di fine indagine della Procura di Bologna, che ascrive a carico del presidente Errani l’accusa di falso ideologico in atti pubblici, in pratica l’aver dichiarato il falso, in concorso con un dirigente e un funzionario della Regione e altre persone, al fine di attestare la regolarità della procedura seguita dall’Amministrazione regionale nel finanziamento alla cooperativa agricola Terremerse di cui era presidente il fratello Giovanni e sviare, in tal modo, accertamenti minuziosi, rende giustizia alla rigorosa attività ispettiva condotta dai consiglieri regionali di FI e AN dal 2009 al 2010 e del PDL dal 2010 a oggi, sia in Regione sia nelle amministrazioni comunali coinvolte nella vicenda Terremerse. Aveva ragione il centro-destra a chiedere l’istituzione di una Commissione d’inchiesta ad hoc per far luce sui tanti punti oscuri dell’iter amministrativo. Hanno avuto torto il presidente Errani, la sua Giunta e la maggioranza di centro-sinistra nel rifiutare la richiesta e nel negare la possibilità di approfondire la vicenda. Il sequestro per 1 milione di euro, fra immobili e quote societarie, al fratello Giovanni e ad altri due professionisti legati alla cooperativa agricola Terremerse, eseguiti questa mattina dalla Guardia di finanza, su disposizione della Procura di Bologna sono il preludio a un possibile rinvio a giudizio delle persone implicate. In questo caso, data la gravità della vicenda determinata dal vincolo di parentela, sono sicuro, pur da convinto garantista, che il Presidente Errani valuterà seriamente la possibilità di rassegnare le dimissioni per meglio difendersi nel processo. Di sicuro, dopo i casi Penati e Emiliano, la vicenda dei fratelli Errani segna il crollo definitivo del mito auto costruito della superiorità morale del PD e delle sinistre e condanna al silenzio, per non perdere la faccia ad ogni uscita pubblica e sprofondare nel ridicolo, i cantori locali di questo mito come il segretario regionale del Pd Stefano Bonaccini, che nei mesi scorsi si era distinto a Parma, pur essendo indagato dalla Procura di Modena, in mirabili contorsioni moraliste”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ROBERTO E SABRINA

    17 Marzo @ 11.19

    BRAVO ERMES INFATTI SECONDO LUI SI DOVREBBERO DIMETTERSI ANCHE QUELLI CHE NON STATI INDAGATI.

    Rispondi

  • Ermes

    17 Marzo @ 09.48

    Luca lavori in una cooperativa anche tu per scrivere tali bestialità?

    Rispondi

  • luca

    16 Marzo @ 23.40

    CARO VILLANI UNA ALTRA OCCASIONE PER TACERE PERSA. ERRANI DI DIMETTERA' DOPO BERLUSCONI.FITTO.LUNARDI.LEI .VIGNALI.GUASTI.BUZZI.LAVAGETTO.MOINE.ECC.ECC.

    Rispondi

  • pino

    16 Marzo @ 20.32

    Villani: se il presidente sarà rinviato a giudizio dovrà valutare la possibilità di dimettersi. Come mai non ha usato lo stesso metro di giudizio per tutti i suoi colleghi di partito?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

2commenti

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

Lega Pro

Parma tra novità e cerotti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

20commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

Cinema

Caschi made in Parma per «Alien»

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Francesca che dall'ospedale aspetta il suo Stefano

Stati Uniti

Una marea rosa contro Trump invade le città americane Video

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto