11°

26°

Provincia-Emilia

Il gestore: "Nessun atteggiamento omofobo: gli accordi iniziali erano diversi"

1

Comunicato stampa di Borgo Casale srl

La serie di attacchi gratuiti, ingiustificati e pretestuosi, portati, con inaudita ed inutile violenza, non solo verbale, alla mia persona ed alla società della quale sono amministratore unico, Borgo di Casale s.r.l., impone, a tutela del mio buon nome, di quello della società, dei suoi rappresentanti legali e di tutti coloro che, con professionalità, sono impegnati nella gestione della stessa, alcune precisazioni, che non vogliono essere giustificazioni dell’accaduto, ma una serena rivisitazione della realtà, che qualcuno ha voluto, in mala fede, mistificare.
Non ho mai riferito le parole che mi vengono attribuite, in virgolettato, come apparse sul sito internet di Decadence e sulla pagina di Facebook della stessa, associazione che non conoscevo prima di oggi; certa terminologia non fa parte del mio essere e chi mi conosce sa bene quanto rispettoso del prossimo sia il mio pensiero. Peraltro, le false affermazioni apparse sul mio conto sono tanto più frutto di fantasia sol considerando che non ho mai avuto alcun colloquio con coloro che hanno riportato le frasi che mi vengono attribuite, per mia cultura dal contenuto disgustoso e rivoltante.
Sarà la Magistratura, esaminando la documentazione che metterò a disposizione, a stabilire dove sta il vero. In questa sede voglio solo riferire che una ventina di giorni fa ho avuto un incontro nel corso del quale alcune persone, presentatesi come responsabili di certa Associazione Cinese, con sede in Bologna, richiedevano l’utilizzo dei locali del Castello di Compiano, gestito da Borgo di Casale s.r.l., per lo svolgimento di una festa ottocentesca, con invitati vestiti a tema, serata caratterizzata da intrattenimento musicale ed esibizioni artistiche. Su tali presupposti veniva definito un accordo contrattuale.
Ebbene, in data 26 dicembre u.s., venivo informato che sulla pagina di Facebook del Castello di Compiano era citato, per la serata del 5 gennaio 2013, l’evento di cui sopra, pubblicizzato da un fan di Decadence, che nulla aveva a che fare con la società con la quale erano intervenuti gli accordi trasfusi nel contratto del quale ho riferito. Mi veniva precisato che Decadence aveva un sito internet, il cui contenuto raccoglieva immagini legate a pratiche estreme, che nulla avevano a che fare né con l’ambiente del Castello, né con una festa medioevale.
Verificata la circostanza, invitavo una mia collaboratrice ad informare controparte che ben diversi erano gli accordi intervenuti e che mai avrei concesso l’utilizzo dei locali del Castello se solo avessi saputo del reale contenuto della festa, per cui decidevo di annullare la serata.
Nessun atteggiamento omofobo, nessuna ingiuria, nessun disprezzo del prossimo; dopo le intese raggiunte, mai più ho parlato con coloro che si erano presentati quali esponenti di Associazione Cinese. Ho ritenuto, e ritengo, almeno inopportuno che all’interno dei locali del Castello si svolgesse una festa che prevedeva certe pratiche, che non critico ed in relazione alle quali non ho mai espresso alcuna valutazione, nel massimo rispetto del pensiero di tutti, ma considero assolutamente scorretto non esserne stato informato preventivamente, per avere, almeno, la possibilità di motivare quello che sarebbe stato, comunque, un rifiuto alla concessione dei locali.
Non accetto attacchi ingiustificati ed insulti violenti e gratuiti; mi attiverò nelle più opportune sedi giudiziali a tutela delle mie ragioni, della mia professionalità e della mia onorabilità, anche a garanzia di tutti coloro che si stanno impegnando per sviluppare quel patrimonio di cultura e di conoscenza rappresentato dal Castello di Compiano, dal borgo, dai luoghi e dalle persone che lo abitano.      

Maurizio Sanvido

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Testimone

    01 Gennaio @ 21.01

    ad onor del vero ho avuto a che fare in passato con il sig Sanvido e la sua collaboratrice, per l'organizzazione di numerosi eventi oltre essere persona molto distinta ha estremamente a cuore il fatto che all'interno del castello vengano eseguiti solo eventi in stile classico. per cui devo affermare che la sua versione sembra decisamente la più credibile.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

2commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

di Chiara Cacciani

6commenti

Lealtrenotizie

Fabi: «Così rilancerò il Maggiore»

Intervista al direttore generale

Fabi: «Così rilancerò il Maggiore»

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

La denuncia

Asili e materne, graduatorie col «trucco»

Sport Paralimpici

Giulia, pesce combattente

Busseto

Addio a Scrivani: ha insegnato a generazioni a guidare

      Lega Pro

E adesso la Lucchese

MEDESANO

Pellegrini 2.0: una app sulla via Francigena

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

Criminalità

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

4commenti

anteprima gazzetta

Fabi "ridisegna" l'ospedale. Ecco come cambia Video

Focus sui confronti elettorali fra i dieci candidati. Dopo molti anni due nuovi sacerdoti ordinati insieme. Inchieste sulle scuole materne di Parma. Tubercolosi, un secondo caso?

2commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

LEGA PRO

Play-off: il Parma giocherà con la Lucchese

Sondaggio: i nostri lettori speravano nei toscani o nella Reggiana. In caso di passaggio del turno, i crociati incontrerebbero la vincente di Pordenone-Cosenza

12commenti

lega pro

Paolo Grossi: "Lucchese, sorteggio benigno" Video

Il Parma verso la Lucchese, guidata in panchina l'ex laziale Lopez, che ha sostituito Galderisi

2commenti

VERSO IL VOTO

Legalità, Alfieri lancia la sfida del certificato 335

E' il documento nel quale sono trascritti gli eventuali carichi pendenti

1commento

VERSO IL VOTO

Amministrative, i sondaggi nazionali sul «caso Parma». In testa Pizzarotti

9commenti

VIA COSTITUENTE

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

ISLANDA

Turista italiano 20enne muore in un incidente in bici

Nato

Trump prima delle foto spinge via il presidente del Montenegro Video

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

Moto

Rossi, notte serena all'ospedale

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

1commento

MOTORI

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima

novita'

Mazda CX-5, il Suv compatto che sfida i marchi premium