Provincia-Emilia

Caneto, il paese dove vive solo una persona

Caneto, il paese dove vive solo una persona
Ricevi gratis le news
0

di Stefano Rotta

Per andare a telefonare, sono venti minuti a piedi, nella neve: lì, a Granere, quattro abitanti, il cellulare prende. A Caneto no. Perché lassù, tra i noccioli nella val Lecca, vive una sola persona: Fulvio Fulgoni. Trentasei anni, è l’unico canetese con tanto di residenza. E' un luogo surreale, sotto la neve: le vie del villaggio non sono asfaltate. Anzi, non esistono. Sono solo interstizi fra le rovine. Di antiche dimore del colore della montagna. Perché gli avi avevano usato il monte, a blocchi, per costruirle.

TRA VOLPI E CINGHIALI - Per trentasette anni questa radura nei querceti, sole dalla mattina alla sera ma inverni rigidi, è stata abitata solo da cinghiali, volpi, faine, lepri, poiane, arnie di api. L’ultimo ad andarsene, negli anni Settanta, è stato Luigi Rossi, bisnonno di Fulgoni. Che racconta: «Ho sistemato nella primavera del 2006 questa casa (dove siamo andati a trovarlo, a un’ora di cammino da Tiglio, ndr): prima c'erano un pollaio, i conigli, una legnaia e una falegnameria. C'è una rimessa, con gli attrezzi del bisnonno». Appena fuori dalla casa, a fianco della dimora degli antenati, c'è un forno. Dove oggi Fulgoni prepara le pizze quando gli amici lo raggiungono in compagnia, soprattutto in estate. E’ un luogo antico: «I mobili - precisa - sono tutti di allora, non è cambiato nulla. Una notte i miei hanno dormito qui, e si sono trovati un ghiro accovacciato sull'armadio che aspettava». L'uomo, di lontane origini parmensi, è nato a Cuneo e cresciuto a Torino; stanco della tumultuosa vita cittadina, ha deciso di riaggrapparsi alle origini, venendo ad abitare nel paese di famiglia. A costo di scaldarsi a legna, percorrere un chilometro per buttare la spazzatura, spalare in inverno e curare l’erba in estate.

LAVORO IN OFFICINA - Durante la settimana lo aspetta il lavoro in officina, a Parma, con i fratelli Claudio e Dino. Ma il fine settimana, riecco l’ultimo dei canetesi nel rifugio montano: «Senza nessuno è una noia mortale - sorride - ma con Giulia, la mia fidanzata, si sta proprio bene». E lei: «Quassù è stupendo. Si percepisce il contatto immediato con la natura. Poi si può studiare. Per scrivere la tesi, ad esempio, sono venuta qui». In estate la zona guadagna qualche anima. Caneto,  rimane deserta. Granere, frazione di Bardi composta di due località (di Sotto e di Sopra), vede invece moltiplicarsi di venti volte la popolazione: da quattro, un 84enne, un tedesco, i gestori di un agriturismo, si passa a un’ottantina. Perlopiù persone emigrate, che sentono bisogno di casa e di fresco. A Caneto, niente bar, niente strade, niente vicini, niente lampioni, niente di niente, si sentono solo due rumori: uno è lo zanzarìo dei cavi dell’alta tensione. Da lì passa la linea Lodi-Montecatini; il traliccio giganteggia sopra l’abitato, ma secondo Fulvio non ci sono problemi. L'altro, è lo sciacquio di un torrente, il Rio Grande. Passa di lì prima di buttarsi nel Lecca; l’acqua purissima, in parte surgiva, finirà dal Lecca al Ceno, dal Ceno al Taro, dal Taro al Po.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Colorno, arriva la piena. "Via dai piani bassi delle case". Piazza allagata Video

emergenza

Colorno, arriva la piena. "Via dai piani bassi delle case". Piazza allagata Video 1-2

La sindaca: "State lontani dagli argini"

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

incidente

Pedone investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

ospedale

Arresto cardiaco durante l’ora di ginnastica: 15enne salvato al Maggiore

1commento

maltempo

Emergenza elettricità: tante frazioni isolate nel parmense

1commento

ferrovia

Enza esondato: chiuse le linee Parma-Brescia e Parma-Suzzara

1commento

PIENA

Enza, a Casaltone il peggio è passato. "Ma restate lontano dagli argini" Foto

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

4commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

17commenti

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

AVEVA 46 ANNI

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

La storia

«Il mio viaggio da incubo sull'Intercitynotte»

San Prospero

«I lupi? Ci fanno più paura i ladri nelle case»

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

austria

Esplosione impianto di gas: interrotto il flusso tra Russia e Italia. Calenda: "Oggi stato d'emergenza"

sudafrica

Rissa in carcere, ferito Pistorius

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole