Provincia-Emilia

Archivio Gazzetta di Parma - Matrimoni in trasferta: incidente diplomatico con la curia di Parma negli anni '70

0

Nel 2004 la Gazzetta di Parma diede la notizia della nomina di don Antenore Vezzosi alla presidenza nazionale dell'Anspi. Parlando della già lunga storia della parrocchia, nell'articolo di Andrea Violi (all'epoca collaboratore della Gazzetta, oggi redattore di www.gazzettadiparma.it) emerse un aneddoto che oggi può apparire curioso: molte coppie arrivavano dal Parmense per sposarsi ad Aiola, dove trovavano un prete disponibile e una chiesa nuova; quando il vescovo vietò di varcare i confini della Diocesi senza espressa autorizzazione, si ebbe l'impressione di un provvedimento in qualche modo "su misura".

Dalla Gazzetta di Parma del 18 giugno 2004

MONTECCHIO - Il parroco di Aiola, Antenore Vezzosi, è stato eletto nei giorni scorsi presidente nazionale dell'Associazione nazionale San Paolo Italia (Anspi), cui fanno capo gli oratori parrocchiali. Quasi centocinquanta delegati l'hanno votato all'unanimità. Il presidente visiterà nelle prossime settimane gli oratori italiani, cercando di suggerire soluzioni ai problemi organizzativi urgenti. Avrà anche un ruolo politico in senso lato: conciliare le diverse anime che convivono nell'associazione.
L'assemblea straordinaria dell'Anspi si è svolta a Roma: vi hanno partecipato 144 delegati delle sezioni provinciali, perlopiù sacerdoti. Da tempo numerosi rappresentanti dell'Anspi chiedevano a Vezzosi di accettare la presidenza. E da tempo lui declinava l'invito: due anni fa ha accettato soltanto la carica di vicepresidente nazionale. Questa volta però il monsignore ha superato i dubbi. Vezzosi non vuole rischiare di peccare di protagonismo: preferisce dedicarsi all'impegno quotidiano in un ruolo che gli fa girare l'Italia (dopo Roma è stato a Catania e a Brescia, sede operativa dell'associazione). «In Anspi tutti riconoscono al monsignore una dote: sa mediare con abilità fra proposte e differenze di mentalità fra il clero del nord e del sud - trapela dagli ambienti ecclesiastici -. In alcune regioni prevale un pragmatismo a volte eccessivo, in altre i dirigenti tendono a ricadere in forme di assistenzialismo e a demandare la soluzione dei problemi gestionali ai livelli più alti».

Per ora gli impegni nazionali non impediscono a Vezzosi di seguire la vita della parrocchia, che ha visto nascere nel 1963. Quest'anno celebra un altro anniversario: i cinquant'anni dall'ordinazione. Il venticinquenne Antenore divenne don Vezzosi il 4 luglio 1954 nella basilica della Ghiara a Reggio. Dopo nove anni di servizio in provincia, il vescovo l'ha inviato ad Aiola in via provvisoria. Non se n'è più andato, contribuendo a far crescere la parrocchia e a renderla nota ben oltre i confini di Montecchio, anche grazie al forte attaccamento all'oratorio come punto d'aggregazione. Ha fatto la differenza anche lo spirito innovatore che ha contraddistinto il parroco. Gli impianti sportivi di Aiola erano i più all'avanguardia e apprezzati della Val d'Enza. Negli anni Settanta ha provocato persino un «incidente diplomatico» con la curia di Parma. «Avevamo una chiesa appena costruita, con tanto spazio attorno e un parroco giovane: decine di coppie venivano da Parma per sposarsi - si ricorda ad Aiola -. Il vescovo di Parma Pasini decretò che ci si poteva sposare solo in parrocchie limitrofe e che si potevano varcare i confini diocesani previa autorizzazione ecclesiastica. Pareva tanto una norma su misura». A. V.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

5commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

referendum

File infinite al Duc per la tessera. Un lettore: "Racagni, ascensore guasto: e i disabili?"

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

2commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

Fidenza

La giunta: «L'aggregazione aiuterà il Solari»

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

9commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

11commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

1commento

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti