Provincia-Emilia

Terremoto, il governo ha dichiarato lo stato di emergenza per Parma

Terremoto, il governo ha dichiarato lo stato di emergenza per Parma
Ricevi gratis le news
1

Il consiglio dei Ministri ha dichiarato oggi lo stato di emergenza, in seguito ai danni del terremoto del 23 dicembre scorso, per le province di Parma, Reggio-Emilia e Modena. La decisione è stata resa nota con un comunicato ufficiale di Palazzo Chigi. La proclamazione dello stato di emergenza consentirà lo stanziamento di risorse straordinarie. Una prima somma per coprire le spese già sostenute per le emergenze dovrebbe ammontare a 15 milioni di euro. Anche se in totale i danni ammontano almeno a 55 milioni di euro, come risulta dalle prime stime di cui si è discusso all'inizio di gennaio in un incontro fra la Provincia e i parlamentari parmensi.

BERNAZZOLI SODDISFATTO. Il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli chiederà in tempi stretti un incontro del coordinamento interprovinciale per mettere a punto le prossime iniziative. "Era una necessità irrinunciabile visto quanto accaduto il 23 dicembre. Lo abbiamo fatto presente da subito alla Regione Emilia Romagna inviando il 29 la richiesta di stato di emergenza e avviando in questo modo l’iter che ha portato alla decisione di oggi”, ha dichiarato soddisfatto Bernazzoli, commentando la decisione del Consiglio dei ministri. “E’ un primo passo importante che ci consentirà di affrontare le prime urgenze - spiega Bernazzoli -. Lo faremo lavorando insieme a partire dal coordinamento interprovinciale che abbiamo costituito con Reggio Emilia. Una forte collaborazione politica e istituzionale di tutti i soggetti coinvolti è garanzia per ottenere i risultati migliori e lavorare al meglio. E’ chiaro che, vista la situazione e gli esiti delle verifiche e controlli ancora in corso, è necessario attivare altre azioni mirate al reperimento di ulteriori risorse. Una di queste è l’emendamento da presentare al Senato sul decreto 208/20082. Auspichiamo che entro la prossima settimana venga emanata anche l’ordinanza con le modalità e tipologie di intervento e con la nomina del commissario, che chiediamo sia il presidente Vasco Errani”.

LA REGIONE: "E' UN PASSO IMPORTANTE". «E' un primo passo importante, che accogliamo con soddisfazione - ha detto i presidente della Regione Vasco Errani riguardo al riconoscimento dello stato di emergenza -. Ora attendiamo l’ordinanza  che definirà le risorse finanziarie necessarie e che ci permetterà di partire al più presto con i lavori di ripristino. Desidero esprimere apprezzamento per la proficua collaborazione realizzata anche in questa occasione con le Province interessate e con il sottosegretario alla Protezione civile Guido Bertolaso».

(foto: i crolli all'interno del castello di Torrechiara)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Mike

    16 Gennaio @ 14.06

    Bene , almeno nel male una bella notizia . Speriamo solo che questi soldi finiscano prima di tutto a ridare una casa a chi non ce l'ha piu' , poi a ristrutturare gli edifici scolastici ( la maggiornaza dei nostri figli va ancora in scuole fatte prima o durante il fascismo ) poi se ce ne rimane per ristrutturare le Chiese .....Anche perche' il Vaticano volendo avrebbe tanti di quei soldi per ricostruire tutte le chiese di parma e Provincia ...mi raccomando signor Bernazzoli , mi appello a Lei , le chiese per ultime , prima a chi ne ha veramente bisogno.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

8commenti

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS