Provincia-Emilia

Abbattuti 14 vitelli allevati con gli ormoni

Abbattuti 14 vitelli allevati con gli ormoni
Ricevi gratis le news
0

Quattordici vitelloni destinati al macello di un allevamento della provincia, che erano stati trattati con sostanze ormonali con possibili rischi per la salute del consumatore, sono stati abbattuti ieri dal Servizio Veterinario dell'Ausl.
I bovini sono stati trattati in modo illecito con sostanze ormonali (cortisonici), «utilizzati per incrementare in modo fraudolento la resa degli animali al macello», dice una nota dell'Ausl.

Tutti i capi abbattuti sono stati distrutti a spese dell’allevamento, che è stato inoltre oggetto di sanzioni amministrative per l’uso improprio di queste sostanze farmacologiche. L’abbattimento di questi animali, è stato disposto con ordinanza del sindaco del Comune nel quale si trova l’allevamento, su proposta del Servizio veterinario dell’Ausl, a tutela della salute pubblica.

«La scoperta di questa frode è il risultato dell’attività di campionamento mirato programmata dal Servizio Veterinario della Regione ed espletata dal Servizio Veterinario dell’Azienda Usl di Parma nell’ambito del Piano Nazionale Residui 2008 - continua la nota dell'Auls -. Questo è un piano di controllo nazionale, disposto annualmente dal Ministero del Lavoro della salute e politiche sociali, sulla base della normativa dell'Unione europea, volto a rilevare la presenza di sostanze farmacologiche vietate, inquinanti ambientali o residui di farmaci, fuori dai limiti legali, negli alimenti di origine animale e negli animali d’allevamento, in tutta Italia».

L'ATTIVITÀ DEL SERVIZIO VETERINARIO NEL 2008. Nell’ambito di questo piano il Servizio veterinario nel 2008 ha effettuato 433 campionamenti nei macelli di bovini e suini (dove sono stati macellati 1.115.000 capi), e 106 campionamenti di materiale biologico negli allevamenti di bovini, suini, avicoli e api, relativi a un patrimonio zootecnico di circa 2.600 allevamenti.
Le irregolarità rilevate in seguito all’attività di campionamento nei macelli e gli allevamenti ammontano allo 0,9% del totale dei campioni. In relazione a ciò si può affermare che esiste un buon livello di sicurezza per i consumatori in Emilia-Romagna, risultato raggiunto anche grazie alla capillarità e alla efficacia dei controlli ufficiali operati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Un'onda che sembra arrivare dal film Point break

Portogallo

Onde gigantesche come nel film Point break

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

1commento

59 ANNI

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

Salsomaggiore

«Serhiy Burdenyuk è scomparso: chi l'ha visto?»

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

DIPENDENZA

Una sera con i Narcotici Anonimi

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

tennis

Seppi saluta Melbourne, Nadal e Cilic ai quarti

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

LA MOTO

Yamaha MT-09 SP: la prova