12°

Provincia-Emilia

San Polo d'Enza, il gonfalone restaurato e un musical per celebrare il patrono

San Polo d'Enza, il gonfalone restaurato e un musical per celebrare il patrono
Ricevi gratis le news
0

Sono in programma tre giorni di festa per il patrono di San Polo d'Enza, con l’inaugurazione del gonfalone comunale restaurato e un musical dedicato a san Paolo.
Si comincia venerdì 23 gennaio, giorno dedicato alla Conversione di san Paolo, con la presentazione del gonfalone restaurato. Alle 10, nella sala degli affreschi del castello, sede municipale, il sindaco, Mirca Carletti, presenterà alla cittadinanza e in particolare alla classe quarta A della scuola elementare Renzo Pezzani di San Polo, l’antico gonfalone del comune, riportato agli antichi splendori.
Lo stendardo è stato accuratamente ripulito, ricucito, i fili lacerati sono stati ricomposti e le frange in oro riapplicate assieme alle passamanerie, da un’artigiana specializzata in restauro tessile di Albinea.
Il vessillo, simbolo della municipalità sampolese, risale all’Ottocento, e riporta l’immagine del santo, del paese ai piedi delle colline e gli stemmi delle famiglie che hanno governato San Polo.  Dopo essere stato utilizzato in migliaia di cerimonie, il vecchio gonfalone godeva del meritato riposo, appeso  nell’elegante sala degli affreschi, dove, ogni giorno, i cittadini, lo potevano ammirare. Non era geloso se il suo sostituto, un giovane stendardo, più piccolo e più maneggevole, gli aveva rubato la scena. Ogni anno gli alunni delle elementari venivano appositamente per lui, per studiare la storia del territorio attraverso le sue immagini. Così lo scorso anno la  quarta A ha inviato una letterina al sindaco: «Abbiamo pensato che potrebbe essere restaurato e poi protetto in una bacheca di vetro».
Il sindaco aveva promesso che il gonfalone sarebbe stato adeguatamente protetto. Nel frattempo sono state recuperate le risorse grazie a due ditte (Conad e Di Plast) e il gonfalone è tornato più bello e più pimpante di prima e resterà per sempre nella sala degli affreschi adeguatamente protetto dalla polvere da una bacheca.

Sabato 24 gennaio, alle 21, nella sala dell’oratorio di via Frassati, musical «Ora come allora», sulle orme di San Paolo: protagonisti i ragazzi e le ragazze della quinta elementare, delle medie e delle superiori che hanno preparato uno spettacolo veramente completo con canti e musiche dal vivo o su base, balletti, filmati e diapositive.

Domenica 25 gennaio, alle 11, messa solenne nella chiesa del castello. Alle 16.30, all’oratorio, ancora il musical «Ora come allora», questa volta interpretato, ballato, cantato e suonato dai bambini più piccoli dalle prima alla quarta elementare e delle superiori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica, sorrisi e divertimento al Primo Piano

FESTE

Serata di festa al Primo Piano: ecco chi c'era Foto

X-Factor - Lite Fedez-Agnelli

televisione

Lite mai vista a X-Factor: Fedez insulta Agnelli e se ne va

Foto sexy della Leotta in rete: coinvolto un minorenne

Procura

Foto sexy della Leotta in rete: coinvolto un minorenne

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Ascanio Celestini al Parco e Otello a Noceto

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Pontetaro, protestano i parrocchiani: campane spente all'alba

IL CASO

Pontetaro, protestano i parrocchiani: campane spente all'alba

DROGA E UBRIACHI

Parco Ducale, la rabbia dei parmigiani

6commenti

Weekend

Il sabato in provincia? Tutti gli eventi in agenda

CALCIO

Il Parma a Carpi vuole rimanere in testa alla classifica Diretta dalle 15

Fidenza

Ladro di biciclette colto sul fatto

APPENNINO

Schia, lo skilift Prato Grosso riaperto a breve

Fidenza

Defabiani, il tenore che aveva esordito con il liscio

Imprese

Gea Niro Soavi «Factory of the year»

Palanzano

E' morto Ugolotti: durante la guerra venne graziato da un tedesco

Sorbolo

Domenica ponte sull'Enza chiuso, i percorsi alternativi

GAZZAREPORTER

Impressioni di novembre: Parma nella nebbia Fotogallery

Foto del lettore Ruggero Maggi - Scarica l'app Gazzareporter per inviarci foto e video

METEO

Nel weekend arrivano piogge in Emilia e neve in Appennino

Allerta gialla per l'Emilia occidentale

via Bixio

Imbrattato il linguistico del Marconi Gallery

5commenti

PARMA

Lei non lo ama, lui la minaccia e dà coltellate al portone per entrare

Serata di follia in via Pedretti: denunciato un 31enne

GAZZAFUN

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

1commento

CARABINIERI

Furto con esplosione a Piacenza: i banditi fuggono verso Parma 

Presa d’assalto cassa continua uffici, autori fuggiti con denaro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'autonomia regionale e quel ponte chiuso

di Stefano Pileri

AUTOSTRADA

A1: caselli chiusi per lavori a Parma e Fidenza

ITALIA/MONDO

CRIMINALITA'

Ecco come i ladri entrano nei nostri appartamenti Video

TORINO

Incinta a 11 anni dopo lo stupro: arrestato vicino di casa

SPORT

Moto

Biaggi non torna indietro: "La mia carriera è finita"

SERIE B

Empoli-Frosinone 3-3 rocambolesco. Il Parma sempre primo

SOCIETA'

IL DISCO

Seconds Out, la leggenda dei Genesis dal vivo

striscia

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

5commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A 2018, svelati gli interni

motori

Confronto tra KTM 390 Duke, Honda CB 500 F e BMW G 310 R