Provincia-Emilia

Val Taro e Val Ceno - Turismo, come promuovere la montagna e i suoi prodotti

Val Taro e Val Ceno - Turismo, come promuovere la montagna e i suoi prodotti
Ricevi gratis le news
1

«Da Internet alla promozione diretta, passando dal social network». Questo il titolo di un importante convegno, che avrà luogo nella sala-conferenze della Comunità Montana delle Valli del Taro e del Ceno, per le 10 di sabato 24 gennaio prossimo. Il convegno, che sarà coordinato dal giornalista del «Corriere della Sera» Giorgio Cannì, verterà sulla presentazione dei risultati di uno studio di ricerca sulla comunicazione turistica, durato ben quattro mesi, che ha analizzato, in pratica, vari «media», Internet in particolare. Dallo studio, emergono molti dati interessanti, soprattutto sulle buone potenzialità della zona e sulla poca capacità comunicativa, oltre i confini locali. Anche il nostro giornale, tra l’altro, ne esce davvero molto bene. All’incontro, che sarà introdotto da Luciano Allegri, assessore dell’ente comprensorile, da Alessandro Cardinali, presidente di «Soprip» e da Michele Porcari, presidente della «Strada del Fungo Porcino», parteciperà Giovanni Cocco, direttore generale di «Isnart» (Istituto Nazionale Ricerche sul Turismo, società d’area di Roma, che dipende da Union-Camere ed è collegata alla Presidenza del Consiglio), insieme a due docenti universitari, consulenti dei ministeri e grossi esperti di turismo e comunicazione. Hanno trovato molto interessante lo studio, in quanto rappresentativo di molte situazioni nazionali, molto simili come potenzialità turistica alla Valtaro. Chiuderà i lavori Gabriella Meo, assessore al Turismo della Provincia di Parma. Dopo la pausa-pranzo, i lavori riprenderanno nel pomeriggio, alle 14,30, per la condivisione di idee progettuali sui temi trattati. Sarà presente anche una troupe della Rai regionale. All’organizzazione, oltre agli enti già citati, figura pure «Net.Com», il portale «Valtaro.it» e «Nuova Ecaf». F. B.

Qual è la vostra opinione su questo  tema? Dite la vostra utilizzando lo spazio commenti nella colona centrale di fianco a questo articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giovanni Cupri

    23 Gennaio @ 19.39

    Dalle brevissime indicazioni inserite nella presentazione del convegno mi pare che si confermi la difficoltà di tutto il territorio della Valtaro Valceno a comunicare in modo efficace le proprie potenzialità. Gli illustri relatori diranno come e quanto si è già fatto in questi anni; io mi limito a dire che forse i Comuni non hanno investito abbastanza e quello che è stato fatto è forse più dovuto all'iniziativa di Provincia e Soprip, spesso isolate in questo impegno. Credo che non sarebbe sbagliato puntare su di un tipo di messaggio di valorizzazione del territorio non semplicemente turistico, ma come luogo ove si possa vivere in modo pieno una vita magari più serena. Mi pare che vi siano già diverse micro imprese o semplicemente delle famiglie in grado di ospitare decine forse centinaia di persone e perciò partiamo da questa offerta per incrementare il turismo vero e proprio e puntiamo sul turismo famigliare che arrivi da tutto l'Italia. Infine mi sembrerebbe interessante riscoprire vecchie pratiche abbandonate troppo in fretta, come le settimane verdi, vale a dire settimane di scuola in montagna per allievi e studenti di città, in modo che possano conoscere non semplicemente i paesaggi, ma anche la storia, le abitudini, i valori di chi abita in queste zone. Saluti

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"La Buca dei diavoli"

CHICHIBIO

"La Buca dei diavoli": non solo pizza secondo tradizione

Lealtrenotizie

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

Testimonianze

In prima linea contro i tumori

PALLAVOLO A/2

Gibertini: «Il mio tris in Coppa Italia»

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

Allarme

In dieci anni 166 medici in pensione

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

METEO

Ondata di gelo: il Burian siberiano verso l'Italia

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

3commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat