14°

25°

Provincia-Emilia

Fidenza ricorda la Shoah

0

Un gremito Teatro Magnani ha ospitato, ieri sera, il consiglio comunale solenne dedicato alla Shoah, per ricordare e ribadire l’impegno di ognuno affinché un tale abominio non si ripeta mai più.

«Ancora oggi, a distanza di più di sessant’anni, nomi come Auschwitz, Treblinka, Mathausen  non si possono pronunciare come se nulla fosse. Sono infatti nomi che evocano abissi di orrore, che gridano il disfacimento dell’umanità e la cui realtà è difficilmente restituibile con le parole, ma ci fa capire quanto può cadere in basso l’uomo. – ha detto il sindaco Giuseppe Cerri - Nulla è simile alla pianificazione scientifica dello sterminio operata da Hitler, ma la riflessione su tali atrocità ci obbliga ad essere realisti: il male si può accompagnare alle azioni umane. Ed è così che il “Mai più” deve significare: insorgere alle violenze. Tutti dobbiamo interrogarci e riflettere, perché la memoria serve oggi. Ricordare e comprendere non devono essere gesti astratti: questi valori vanno condivisi non solo sul piano teorico, ma applicati concretamente nella quotidianità».

Nell’anniversario dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, nella Giornata della Memoria, la comunità di Fidenza ha ricordato come la Shoah sia stata «il risultato di un antisemitismo millenario, culminato in una pianificazione industriale dello sterminio, supportata da basi legali - ha sottolineato il presidente del consiglio comunale Luigi Toscani – L’80% dei prigionieri dei lager è stato ucciso; chi veniva lasciato in vita era considerato “ein Stück” ossia un pezzo. Il pregiudizio razziale ha portato allo sterminio di milioni di innocenti. La Shoah è stato l’unico caso in cui un’intera generazione di un popolo partecipò a uno sterminio».

Le celebrazioni sono culminate con lo spettacolo teatrale: “Immoralità e pazzia”, tratto da “Croci senza amore” di Heinrich Böll e riadattato dal regista Alfonso Alpi, portato in scena dall’Associazione teatrale “Quelli che il D’Annunzio…”, in collaborazione la Comunità ebraica di Parma e il Circolo Folkloristico Sportivo di Fornio, con il patrocinio dell’assessorato alle Politiche giovanili di Fidenza.

La pièce descrive la follia nazista dall’ascesa di Hitler al crollo del regime, attraverso la storia di una famiglia tedesca negli anni a cavallo della Seconda guerra mondiale. Lo sfondo della vicenda è la tragedia collettiva del popolo ebraico, sulla quale si staglia la storia di due fratelli divisi dalla propaganda nazista: uno diventerà un ufficiale delle SS, l’altro un disertore. Filmati d’epoca proiettati su un maxi schermo hanno reso più drammatico il ricordo di quegli anni bui e di un delirio che ha travolto l’Europa intera.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cannes, tris di bionde per la Coppola

cinefilo

Cannes, tris di bionde per la Coppola Video

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester

MUSICA

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

A Parigi, per dodici mesi tra paesaggi e ritratti

VIAGGI

Parigi val bene un weekend. Ecco i nostri consigli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

Successo per le «ronde elettroniche»

Criminalità

Successo per le «ronde elettroniche»

PARMA

Scontro auto-moto in via Colorno: un ferito

play-off

Parma qualificato ai quarti: alle 15,30 il sorteggio della prossima avversaria dei crociati

play-off

Sondaggio: chi vorreste incontrare ai quarti? (Guarda la griglia)

VERSO IL VOTO

Amministrative, i sondaggi nazionali sul «caso Parma» 

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

Viabilità

Cominciati i lavori sulla provinciale Monchio-Corniglio

Lutto

San Polo piange Eva Meldi, storica cuoca dell'asilo

Gazzareporter

Le foto di una lettrice: "Neviano de Rossi, una strada praticamente abbandonata..."

TRAVERSETOLO

Ragazzini danneggiano un tendone. Il sindaco li «denuncia» sui social

IN BICI

Nuova ciclabile: pedaleremo in sicurezza tra Gaiano e Ozzano

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

2commenti

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

3commenti

allarme

Sorbolo, "quei ragazzini che fingono di finire sotto le auto"

5commenti

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

9commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

SICUREZZA

G7: massima allerta a Taormina Video

gran bretagna

Caccia ai complici di Manchester Video

SOCIETA'

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

cinema

A Cannes il ritorno di Irina (splendida e sexy) a due mesi dal parto

SPORT

play-off

D'Aversa: "Il Parma è stato, prima di tutto, bravo tatticamente" Video

1commento

CALCIO

Due a zero all'Ajax: il Manchester United vince l'Europa League

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare