17°

Provincia-Emilia

"T-red taroccati: Fidenza non coinvolta"

"T-red taroccati: Fidenza non coinvolta"
2

La bufera che si è scatenata sui  «semafori intelligenti» e che ha portato all'arresto - come riportiamo a pag. 2 - del progettista dei T-red, Stefano Arrighetti, da parte dei carabinieri (con 109 indagati, fra cui 63 comandanti di polizia municipale), non sembrerebbe toccare la città di Fidenza e più in generale le Terre verdiane. Sono ben ottanta i comuni del centro-nord Italia al centro dell'indagine nei quali sono state comminate decine di migliaia di contravvenzioni.
Nonostante a Fidenza i semafori intelligenti abbiano creato non poche polemiche, sarebbero sempre stati regolari. Infatti, come spiega il comandante del Corpo unico di polizia municipale delle Terre verdiane, Claudio Malavasi, gli impianti utilizzati a Fidenza erano stati acquistati nel 2005 (e - anche se in diversi luoghi - sempre quelle stesse  apparecchiature sarebbero state usate). Si tratterebbe quindi  di modelli  precedenti a quelli risultati «taroccati», che sarebbero invece stati realizzati nel 2007.
A conferma di ciò non risulterebbero indagini in corso -  e quindi persone  indagate - facenti parte del corpo unico si Polizia municipale delle Terre verdiane.
 Va detto che da un  anno, inoltre,  in città e provincia,  i semafori intelligenti sono stati tolti.
Fidenza e  le Terre verdiane - ha confermato il comandante Malavasi -  sarebbero anche estranee  alle vicende  legate alle modalità di accertamento, notifica e  verbalizzazione delle multe sulle quali stanno indagando i carabinieri.
Arrighetti, 45 anni, di Seregno (Milano) amministratore unico della Kria di Desio, progettista dei T-red, è accusato di frode nelle pubbliche forniture. Secondo quanto si è appreso avrebbe omologato solo le telecamere e non avrebbe chiesto e quindi mai ottenuto dal Ministero dei Trasporti l'omologazione dell'hardware dell'apparecchiatura che fa funzionare l'intero sistema. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Roberto

    31 Gennaio @ 08.13

    Se risultasse vero che erano taroccati anche nella comptenza delle Terre Verdiane direi che sarebbero tutti da denunciare e da mandare a casa dal presidente in poi. Se fosse vero (ripeto se risultasse vera e fondata) che vi sarebbero state taroccature, allora non ci si può più fidare anche sul resto e viene il dubbio che dietro c'è solo volontà di fare, a tutti i costi, cassa. Allora c'è premeditazione di illegalità. Quindi ritorniamo alle nostre polizie municipali meno pistoleri ma più di buon senso.Più prevenzione ma meno multe...è quello che serve alla sicurezza!!!!

    Rispondi

  • roby

    30 Gennaio @ 19.35

    e il semaforo di San Secondo che ha indotto centinaia di ricorsi a causa del giallo troppo breve ce l'ha messo il solito Berlusconi?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La notte degli oscar

culture

No alle scollature: la notte degli oscar censurata in Iran Video

Colori e volti del Nepal: il viaggio di Niccolò

Fotografia

Colori e volti del Nepal: il viaggio di Niccolò Foto

Le spose di Giulia & Jean Louis David

pgn

Le spose di Giulia & Jean Louis David Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Aspettando la Festa della donna: velluto in rosa

VELLUTO ROSSO

Aspettando la Festa della donna: velluto in rosa Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

ladre operazioni carabinieri

Via Mascagni

Arrestata un mese fa svaligia ancora le case con uno shampoo

Con una complice utilizzavano la confezione in plastica per aprire le porte blindate: le due donne sono state fermate

1commento

Tribunale

Violenza sessuale sulla moglie e maltrattamenti, anche davanti ai bimbi: condannato

Quattro anni e due mesi per un romeno 39enne

anteprima gazzetta

Sifilide e tbc: il ritorno delle malattie scomparse Video

bilancio partecipativo

Ecco gli 11 progetti dai consigli dei cittadini volontari che il Comune finanzierà

1commento

Carabinieri

Folle inseguimento nelle vie di Guastalla: recuperata Bmw rubata a Montechiarugolo

Era una "banda delle ville"?

1commento

Montechiarugolo

Il custode era in realtà il ladro: denunciato moldavo

1commento

Guardia di Finanza

Bancarotta: 165 immobili sequestrati, Parma coinvolta nell'indagine

Sono riconducibili a 25 persone collegate a Mario Di Raffaele, costruttore ed ex presidente del Pomezia Calcio

2commenti

via mazzini

Aggressione al banchetto della Lega: un patteggiamento

Degli altri due aggressori: un'assoluzione e un rinvio a giudizio

Parma

Straniera picchiata in strada, rifiuta l'aiuto di un'anziana e scappa

4commenti

parma

Bassi crociato fino a giugno: primo allenamento

Domani la presentazione del nuovo portiere a Collecchio

CHICHIBIO

Antica Trattoria Il Duomo: la buona tavola di casa

foto dei lettori

Vasche pericolose nella ex-Star di Corcagnano

segnalazione

Sporcizia nei campetti di via Giulio Cesare

Parma

Il Forlì mette a disposizione dei tifosi un pullman gratuito

Lunedì il match al Tardini (ore 20.45)

Parma

Vento in città: chiusi per alcune ore Parco Ducale e Cittadella

2commenti

PARMA

Completata la pista ciclopedonale fra Gaione e il Campus Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quanto affetto per il grande Giorgio Torelli

IL CINEFILO

L'Oscar sbagliato, "la più grande farsa della storia del premio" Video

di Filiberto Molossi

3commenti

ITALIA/MONDO

san casciano

Mostro di Firenze: è morto Pucci, ultimo compagno di merende

il caso

Biotestamento, la legge approderà alla Camera il 13 marzo

1commento

SOCIETA'

skatepark

Biker trial fa cadere il figlio in skateboard, la furia del padre

"esperimento"

Scambio di smartphone tra fidanzati: risate e imbarazzo

SPORT

Parma Calcio

Sebastian Frey al Museo del Parma: "E' favoloso" Video

CALCIO

Il Parma riprende l'allenamento. D'Aversa alle prese con gli infortuni Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella del primo Suv del Biscione

PACK

Performance Line: la gamma DS sempre più esclusiva