-5°

Provincia-Emilia

Insultano il Parma su You tube, tornano a casa con la nota

5

Hanno urlato contro il Parma come se fossero allo stadio, e il prof, parmigiano, per punirli ha preso i loro diari e ha scritto una nota. E' successo a tre studenti di Guastalla in gita. Il loro filmato, girato sul pullman, è andato a finire su You tube.

Guarda il filmato e leggi i commenti "anti-Parma"

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gabriele Balestrazzi

    01 Giugno @ 16.54

    Rispondiamo a Michele, che dice una cosa che condivido ed una con cui invece non sono d'accordo. Da una parte è vero che il web, Youtube o siti simili, e il nostro stesso giornalismo via internet, rischiano di dare risonanza a episodi futili o a non-notizie che al massimo sarebbero da confinare nella goliardia. E sono d'accordo con lei sul fatto che i mezzi di informazione debbano privilegiare soprattutto le denunce serie: se avrà la pazienza di seguirci nei prossimi mesi, speriamo di accontentarla (e anche in questo mese ci sembra di non avere trattato solo temi futili). Ma dall'altra parte, se vogliamo parlare dei/ai/con i giovani, dobbiamo innanzitutto recarci nei loro luoghi: quelli reali (comprese le tante realtà dove ci sono giovani che si impegnano) e quelli "virtuali", che per tanti ragazzi sembrano diventati i veri punti di incontro e di riferimento. Bisogna capire se il coro dei due ragazzini è solo una ragazzata (come forse ne abbiamo fatte tante anche io e lei, ma senza YouTube...), o se dietro a quel coro ci sono ragazzi che domani, per un Parma-Reggiana, sarebbero pronti a fare violenza, come troppe volte abbiamo visto nel calcio. Ieri, a Parma, è stato inaugurato un nuovo centgro per i giovani. In quello stesso luogo (e solo la Gazzetta lo ha ricordato!) 25 anni fa fu ucciso un ragazzo da altri ragazzi. Quel giorno a Parma qualcuno disse: "Non sappiamo niente dei nostri ragazzi". 25 anni dopo non vorremmo ripetere quell'errore. E se lei mi parla di inchieste "serie", non vedo nessun tema che lo sia più delle idee dei nostri ragazzi. Grazie del suo spunto. E continui ad offrircene. Gabriele Balestrazzi

    Rispondi

  • michele

    01 Giugno @ 16.03

    altro che nota....meritavano la sospensione!!!!! il Parma non deve essere offeso!!!!!

    Rispondi

  • GIAMPI

    01 Giugno @ 13.51

    SIETE E SARETE SEMPRE TESTE QUADRE..

    Rispondi

  • Michele

    01 Giugno @ 13.37

    Ma dico, vi sembra una notizia degna di nota questa? State diventando come "Studio Aperto"? Due ragazzini neanche maggiorenni che fanno un filmato goliardico devono essere messi in prima pagina? Ha ragione Grillo un grosso problema dell'Italia è il giornalismo, che mette in vista frivolezze di questo tipo e non fà articoli di denuncia seri sui veri problemi della gente o della società. Invece di interessarsi a ste cose, fate vedere le varie strade provinciali che sono dissestate, non hanno segnaletica orizzontale (perchè sono ormai anni che non viene rifatta e che quando piove è tutto nero e sembra di essere in mare) ed intanto un numero sempre maggiore di gente ci muore sopra! fate denunce serie e scomode contro i nostri politici locali, invece di sti 2 sbarbatelli! Su forza........... vi stiamo apettando da anni ormai...

    Rispondi

  • eugenio

    01 Giugno @ 13.16

    Giusta la nota sul registro per dei giovani ignoranti

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, la decisione è ufficiale: "Mi ricandido". Il video-annuncio. E Dall'Olio si ritira dalle primarie: "Sostengo Scarpa"

10commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

6commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

fino al 23 febbraio

Al via le iscrizioni per la Maratona delle Terre verdiane

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

13commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

MODENA

Donna di 53 anni trovata mummificata in casa a Modena

si scava ancora

Rigopiano: si cercano tracce dei cellulari, è corsa contro il tempo

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto