12°

Provincia-Emilia

Fidenza - Cantini: il coraggio di schierarsi "per il cambiamento"

Fidenza - Cantini: il coraggio di schierarsi "per il cambiamento"
Ricevi gratis le news
0

Gianluigi Negri
Chi oggi guarda alla politica fidentina vede un Pd sempre più impaludato nel braccio di ferro senza fine Antonini-Cerri. E vede un centrosinistra (Sinistra per Fidenza, Città aperta, Italia dei valori) «paralizzato», in attesa, come il Pd, che il segretario regionale del Partito democratico Salvatore Caronna decida qualcosa o continui a non decidere: in attesa di un salto che porti da primarie congelate-annullate nel Pd a primarie di coalizione; in attesa che, con l’applicazione del regolamento, il Pd fidentino arrivi a una sorta di ammutinamento, per «far fuori» Cerri e incoronare Antonini.
Se l’elettorato di centrosinistra si trova spiazzato dall’intera vicenda e attende scelte che non arrivano dalla metà di ottobre, qualcuno, in uno scenario politico così bloccato, sceglie di non attendere. Anzi, di decidere. Mario Cantini, 56 anni, dirigente dell’ospedale di Vaio, da oggi è il primo candidato sindaco ufficiale del Borgo. Il suo nome è circolato con insistenza nelle ultime settimane. Ora Cantini scende realmente in campo. Lo fa alla guida di una lista civica che sta nascendo in questi giorni: una lista che, probabilmente, otterrà l’appoggio di un centrodestra disposto a presentarsi senza simboli, come accaduto a Parma, per sostenere un «reale progetto di cambiamento per la città».
Cantini, perché si candida?
«Senza presunzione, ritengo di avere esperienza e capacità. Di essere conosciuto e stimato per il mio lavoro. Ho riflettuto a lungo e ho deciso di provarci. Ci metto la mia faccia, in una condizione non facile che induce molti a stare alla finestra».
A che punto è la costituzione della sua lista civica? Ha già un nome?
«Non c'è ancora un nome per la verità. Inizio da oggi la costruzione di una mia lista. E invito tutti coloro che sono interessati a parteciparvi a segnalarmi la loro disponibilità. Occorre ritrovare il coraggio di schierarsi per il cambiamento, sulla base di alcuni principi».
Quali?
«Come regola generale, a maggior ragione in un momento di grave crisi economica, ogni euro dei fidentini deve essere speso con attenzione e sobrietà da parte del Comune. Il Comune deve poi garantire lo sviluppo della città, mettendo tutti nelle condizioni di avere pari opportunità, senza logiche di appartenenza o di schieramento».
Che cosa intende per civismo?
«La reale possibilità di dare voce ai cittadini e alle associazioni in maniera nuova e diversa, senza sconfessare il ruolo dei partiti in un sistema democratico».
Il suo passato politico nel Pci e nel Psi le crea imbarazzo?
«Niente affatto, un po' di esperienza non guasta. Sono uscito nel 1990 dal Pci, passando nel Psi: nel 1993 ho smesso di fare politica per dedicarmi completamente al lavoro. Tornare oggi alla politica significa per me avere consapevolezza che ci sono scenari completamente nuovi, senza rinnegare nulla del mio passato».
Quasi certamente lei avrà l’appoggio del Pdl...
«Ho apprezzato le dichiarazioni pubbliche di Stefano Tanzi (capogruppo Pdl, ndr) sulla mia persona. Ritengo siano un primo segnale importante. Oltre alla lista alla quale sto lavorando, mi auguro vi siano contributi anche da altre aree della società civile e della scena politica».
Presto a Fidenza si comincerà a parlare di programmi. Che cosa mette Mario Cantini al primo posto del suo programma?
«La sicurezza. Ho l’obiettivo di contribuire a rendere Fidenza una città nella quale gli abitanti possano rincasare tranquilli la sera, senza trovarsi la casa svaligiata e senza che un commerciante debba vivere nella paura di essere rapinato o di trovarsi il negozio svuotato. Una città nella quale si possa ritrovare il piacere di godere dei luoghi e degli spazi senza alcun tipo di paura».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fausto Leali sui social, "io derubato da 4 slavi"

MONZA BRIANZA

Fausto Leali sui social: "Derubato da quattro slavi"

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

GAZZAFUN

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

La canzone di Libera contro la mafia dei ragazzi dell'Udu e dei pensionati Cgil

Tg Parma

Studenti e pensionati nella canzone di Libera contro la mafia

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Il Parco Ducale «occupato» da spacciatori e alcolizzati

Il Giardino

Il Parco Ducale «occupato» da spacciatori e alcolizzati

1commento

La testimonianza

«Plagiata e poi schiavizzata: vi racconto il mio incubo»

PARMA

Stanziati 930mila euro per il "Lauro Grossi"

Via libera della giunta comunale al progetto definitivo per interventi di ristrutturazione della tribuna coperta e degli spogliatoi del Centro di atletica

Shopping

Black Friday, scatta la corsa agli acquisti anche a Parma Ecco cos'è

Traversetolo

Tre anni di carcere al bullo che rapinava i coetanei

Tribunale

Pusher tentò di uccidere un carabiniere: condannato a 7 anni

VERSIONE DIGITALE

Black Friday: la Gazzetta a 0,50€ al giorno

Calcio

Insigne, fratelli da primato

1commento

Borgotaro

Tre furti in tre abitazioni lo stesso giorno

MUSICA

Gli Snakes cantano per beneficenza

San Leonardo

Carne e pesce scaduti: denunciato il titolare di un negozio di alimentari

Inflitte anche multe per oltre duemila euro

1commento

Tg Parma

Smog, per tre giorni consecutivi Pm10 fuori norma Video

1commento

Furto

Il ladro va in cantina e trova... il grande fratello

4commenti

CARABINIERI

Coltivano marijuana in casa: coppia agli arresti domiciliari a Colorno

Due 37enni sono stati arrestati in flagrante: sequestrate piante e 180 di marijuana in essiccazione

3commenti

LUTTO

Addio a Gianmaria Piccinini, fonico del Regio e tifoso del Parma Video

ospedale

Ortopedia: ecco le nuove sale operatorie

Sono dotate delle più moderne attrezzature. Vaienti: «Più qualità e più sicurezza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi di Berlino. Cosa sconta la Merkel

di Domenico Cacopardo

LETTERE

Il primo posto è di Mattia

5commenti

ITALIA/MONDO

striscia

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

FIORENZUOLA

Prostituta legata, imbavagliata e gettata fuori dall'auto: arrestato 52enne

SPORT

SUDAFRICA

Pistorius: pena aumentata a 13 anni in appello

IL CASO

Violenza sessuale: 9 anni a Robinho, ex del Milan

SOCIETA'

SALUTE

Quando il design aiuta le mani impacciate Gallery

Francia

Ustionato al 95%, vive per il trapianto di pelle dal gemello

MOTORI

motori

Confronto tra KTM 390 Duke, Honda CB 500 F e BMW G 310 R

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery