14°

26°

Provincia-Emilia

Fornovo - Furti a raffica lungo via Spezia

Fornovo - Furti a raffica lungo via Spezia
0

Raid di furti lungo la via Spezia: Fornovo e Riccò sono finite nel mirino dei ladri d’appartamento.
Sabato sera, tra le 17 e le 19, ben sei abitazioni fornovesi dalla Salita al capoluogo, fino a Riccò, hanno ricevuto la sgradevole visita dei «topi». In due appartamenti i malviventi sono addirittura riusciti a smurare e scassinare altrettante casseforti, mettendo insieme, nel complesso, un notevole bottino, tra preziosi e denaro. E’ possibile che proprio le casseforti fossero l’obiettivo principale dei ladri: negli appartamenti che ne erano privi i malviventi hanno infatti messo soqquadro le stanze, lasciandosi alle spalle notevoli danni a mobili e oggetti d’arredo. Le prime indagini confermano che gli ultimi colpi sarebbero stati effettuati a catena, a breve distanza l’uno dall’altro, da un’unica banda che ha agito in modo rapido, spostandosi da un centro a quello successivo,  con sorprendente rapidità. Uguale è infatti la modalità di entrata negli appartamenti, attraverso la porta finestra del balcone, in alcuni casi divelta con un piede di porco e, nel caso di abitazioni collocate  ai piani superiori, arrampicandosi alle grondaie. Trovando chiusi gli scuri in una delle case «visitate» a Fornovo, i soli ignoti non hanno esitato a scassinare anche quelli, senza che nessuno, nonostante in paese e sulla strada data l’ora ci fosse ancora movimento, si accorgesse di nulla.
I ladri devono anche aver controllato, precedentemente, le mosse dei proprietari: nessuno di loro si trovava  in casa, quando hanno agito. Le luci spente all’interno potrebbero aver segnalato loro il momento opportuno. «Credo che abbiano scelto le case al buio - afferma  una delle residenti, che ha subito il furto in Via Nazionale, in una quadri-famigliare che ha registrato due raid, sia al primo che al secondo piano -: in quel momento ero uscita, dopo giorni che ero rimasta a casa per preparare un esame universitario. Al mio ritorno erano già sul posto i miei genitori, i vicini e i carabinieri: dev'essere avvenuto tutto nel giro di pochi minuti».
Tra coloro che hanno visto sfondate le casseforti, un proprietario della Magnana di Riccò, che abita al piano rialzato di una palazzina. «Pare che, per aprire la cassaforte - spiega - ne abbiano sfondato la porta con una mazza da muratore. I miei vicini hanno sentito dei rumori ma non hanno pensato ai ladri, anche perché sono stati velocissimi: credevano forse che io stessi facendo dei lavori. Comunque in quattro anni, questo è il terzo furto che subisco».
Secondo le prime indagini, supportate da testimonianze, a mettere a segno i colpi sarebbero state tre persone. Due giovani, forse minorenni,  avevano il compito, grazie probabilmente alla loro agilità, di entrare nelle case e svuotarle degli oggetti di valore e soldi. Una terza persona restava invece all’esterno, di guardia, pronta a dare l’allarme e a facilitare la fuga in l’automobile. La vettura usata risulterebbe rubata e dotata di una targa posticcia, fasulla.
Immediatamente avvertiti, i carabinieri hanno dovuto accertare uno dopo l’altro i diversi colpi messi a segno e raccogliere le denunce. Nonostante le forze dell’ordine fossero sulle loro tracce i ladri hanno continuato ad agire indisturbati: la velocità delle loro mosse non ha infatti permesso di coglierli sul fatto. Come accaduto di recente a Fornovo e dintorni, la tecnica dei furti seriali su strade di intenso passaggio sembra essere tra le preferite dai ladri, probabilmente perché permette loro di allontanarsi in fretta e di passare inosservati in mezzo al traffico stradale.  

 

 

 

 


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cannes, tris di bionde per la Coppola

cinefilo

Cannes, tris di bionde per la Coppola Video

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester

MUSICA

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

A Parigi, per dodici mesi tra paesaggi e ritratti

VIAGGI

Parigi val bene un weekend. Ecco i nostri consigli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

Amministrative, sondaggi nazionali sul «caso Parma»

VERSO IL VOTO

Amministrative, sondaggi nazionali sul «caso Parma»

Criminalità

Successo per le «ronde elettroniche»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

play-off

Parma qualificato

Viabilità

Cominciati i lavori sulla provinciale Monchio-Corniglio

IN BICI

Nuova ciclabile: pedaleremo in sicurezza tra Gaiano e Ozzano

TRAVERSETOLO

Ragazzini danneggiano un tendone. Il sindaco li «denuncia» sui social

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

Lutto

San Polo piange Eva Meldi, storica cuoca dell'asilo

PLAY-OFF

Nocciolini e Baraye stendono il Piacenza: 2-0. Un Parma concreto vola ai quarti

Nocciolini: "Nel mio gol, cross da Serie A di Scaglia" (Video)Grossi: "Finalmente il Parma" Videocommento - Baraye: "L'importante è non mollare mai" - Oggi alle 15.30 il sorteggio, mercoledì l'andata. Passano Alessandria, Lucchese, Livorno, Lecce, Pordenone, Cosenza e Reggiana

play-off

Sondaggio: chi vorreste incontrare ai quarti? (Guarda la griglia)

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

8commenti

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

2commenti

gazzareporter

Scherzi a parte? No, via Montebello, strada dei parcheggi assurdi Foto

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

2commenti

allarme

Sorbolo, "quei ragazzini che fingono di finire sotto le auto"

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Manchester, la famiglia di Abedi avvertì della sua pericolosità. Identificate le 22 vittime

2commenti

visita

Trump dal Papa. Per Melania e Ivanka non solo Dolce Vita Gallery

SOCIETA'

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

cinema

A Cannes il ritorno di Irina (splendida e sexy) a due mesi dal parto

SPORT

CALCIO

Due a zero all'Ajax: il Manchester United vince l'Europa League

formula 1

Gp di Monaco, è già sfida Vettel-Hamilton. E torna Jenson Button

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare