-1°

Provincia-Emilia

Fornovo - Furti a raffica lungo via Spezia

Fornovo - Furti a raffica lungo via Spezia
0

Raid di furti lungo la via Spezia: Fornovo e Riccò sono finite nel mirino dei ladri d’appartamento.
Sabato sera, tra le 17 e le 19, ben sei abitazioni fornovesi dalla Salita al capoluogo, fino a Riccò, hanno ricevuto la sgradevole visita dei «topi». In due appartamenti i malviventi sono addirittura riusciti a smurare e scassinare altrettante casseforti, mettendo insieme, nel complesso, un notevole bottino, tra preziosi e denaro. E’ possibile che proprio le casseforti fossero l’obiettivo principale dei ladri: negli appartamenti che ne erano privi i malviventi hanno infatti messo soqquadro le stanze, lasciandosi alle spalle notevoli danni a mobili e oggetti d’arredo. Le prime indagini confermano che gli ultimi colpi sarebbero stati effettuati a catena, a breve distanza l’uno dall’altro, da un’unica banda che ha agito in modo rapido, spostandosi da un centro a quello successivo,  con sorprendente rapidità. Uguale è infatti la modalità di entrata negli appartamenti, attraverso la porta finestra del balcone, in alcuni casi divelta con un piede di porco e, nel caso di abitazioni collocate  ai piani superiori, arrampicandosi alle grondaie. Trovando chiusi gli scuri in una delle case «visitate» a Fornovo, i soli ignoti non hanno esitato a scassinare anche quelli, senza che nessuno, nonostante in paese e sulla strada data l’ora ci fosse ancora movimento, si accorgesse di nulla.
I ladri devono anche aver controllato, precedentemente, le mosse dei proprietari: nessuno di loro si trovava  in casa, quando hanno agito. Le luci spente all’interno potrebbero aver segnalato loro il momento opportuno. «Credo che abbiano scelto le case al buio - afferma  una delle residenti, che ha subito il furto in Via Nazionale, in una quadri-famigliare che ha registrato due raid, sia al primo che al secondo piano -: in quel momento ero uscita, dopo giorni che ero rimasta a casa per preparare un esame universitario. Al mio ritorno erano già sul posto i miei genitori, i vicini e i carabinieri: dev'essere avvenuto tutto nel giro di pochi minuti».
Tra coloro che hanno visto sfondate le casseforti, un proprietario della Magnana di Riccò, che abita al piano rialzato di una palazzina. «Pare che, per aprire la cassaforte - spiega - ne abbiano sfondato la porta con una mazza da muratore. I miei vicini hanno sentito dei rumori ma non hanno pensato ai ladri, anche perché sono stati velocissimi: credevano forse che io stessi facendo dei lavori. Comunque in quattro anni, questo è il terzo furto che subisco».
Secondo le prime indagini, supportate da testimonianze, a mettere a segno i colpi sarebbero state tre persone. Due giovani, forse minorenni,  avevano il compito, grazie probabilmente alla loro agilità, di entrare nelle case e svuotarle degli oggetti di valore e soldi. Una terza persona restava invece all’esterno, di guardia, pronta a dare l’allarme e a facilitare la fuga in l’automobile. La vettura usata risulterebbe rubata e dotata di una targa posticcia, fasulla.
Immediatamente avvertiti, i carabinieri hanno dovuto accertare uno dopo l’altro i diversi colpi messi a segno e raccogliere le denunce. Nonostante le forze dell’ordine fossero sulle loro tracce i ladri hanno continuato ad agire indisturbati: la velocità delle loro mosse non ha infatti permesso di coglierli sul fatto. Come accaduto di recente a Fornovo e dintorni, la tecnica dei furti seriali su strade di intenso passaggio sembra essere tra le preferite dai ladri, probabilmente perché permette loro di allontanarsi in fretta e di passare inosservati in mezzo al traffico stradale.  

 

 

 

 


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

All’asta su Catawiki la Seat 1430 di Julio Iglesias

AUTO

All’asta su internet la Seat 1430 di Julio Iglesias

1commento

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia

IL 29 AL REGIO

Niccolò Fabi: «Il disco della solitudine»

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

ricandidatura

Pizzarotti: "Saremo civici veri" Video - Critiche dall'opposizione Video

Alleanze? "Tutti sono ben accetti ma il tema dei partiti non ci ha mai appassionato"

2commenti

parma

Ladro "seriale" dei supermercati colto sul fatto e denunciato

Rimini

I gelati migliori d'Italia: Parma e Salso al top nella guida del Gambero Rosso

Gli ispettori della guida hanno assegnato i "tre coni" a 36 gelaterie in tutto il Paese

5commenti

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

Prende corpo l'ipotesi di una lite per motivi personali

26commenti

anteprima

Come saranno utilizzati i vostri aiuti per i terremotati Video

Parma

Palazzo Pallavicino sarà donato alla Fondazione Cariparma

4commenti

Piovani

"Cura D'Aversa efficace. E da confermare a Venezia" Video

Questa sera Bar Sport (Tv Parma 20.30): mercato, big match, Evacuo e tanto altro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

industria

Trump alza il primo muro: Usa fuori dal TPP

Gran Sasso

Ecco i cuccioli sopravvissuti fra le macerie dell'albergo di Rigopiano Foto

1commento

SOCIETA'

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

3commenti

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

13commenti

SPORT

lega pro

Reggiana: Colucci esonerato. Arriva Menichini 

uefa

25 anni di Champions: il Parma è 85°. 7° in Italia

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto