Provincia-Emilia

Telefoni muti in quattro frazioni di Albareto

Telefoni muti in quattro frazioni di Albareto
Ricevi gratis le news
0

di Giorgio Camisa e Elio Grossi

Ieri il maltempo ha concesso una tregua anche se permangono i disagi come in alcune frazioni di Albareto che hanno i telefoni muti. Dalla mezzanotte di lunedì non nevica e le temperature sono in lieve aumento. Una leggera brezza di mare a riscaldato gran parte del crinale e lo spessore della neve si è notevolmente abbassato. A sera però erano ancora 20-30 centimetri nelle zone al di sotto dei 600 metri come Bedonia centro, Isola e Sugremaro di Compiano, Gotra e Bertorella di Albareto. A quote più alte misuravano ancora 70-80 e anche 90, sia ai valichi che dividono l'Emilia dalla Liguria e dalla Toscana che a Tarsogno, Montegroppo e Passo Colla.

La circolazione è migliorata anche se le carreggiate sono limitate ed in alcuni punti sono ancora strette, poco più di una corsia sulle provinciali Albareto-Montegroppo, Miramonti Passo Centocroci, Bedonia Montevacà-Ponteceno e Tornolo-Tarsogno. Gran lavoro per gli operai impegnati nello sgombero della neve  principalmente nelle vie secondarie e nelle strade di collegamento con le frazioni. Oggi ritorneranno a scuola gli studenti delle scuole di Isola di Compiano, Santa Maria del Taro e Tarsogno di Tornolo.
Da dieci giorni Buzzò, Strepeto, Roncole, Braiole alcune piccole frazioni del comune di Albareto abitate da una decina di anziani, alcuni dei quali vivono anche soli, sono prive del servizio telefonico. Il sindaco Ferrando Botti è molto preoccupato: «Dopo le varie richieste formulate dagli stessi utenti il 24 gennaio scorso abbiamo segnalato anche noi come Amministrazione il disservizio. Da qualche giorno abbiamo fatto sapere anche ai carabinieri di Borgotaro del grave inconveniente. In questi giorni di parziale isolamento eravamo molto preoccupati perché l’unico collegamento che hanno questi abitanti che vivono lontano dal centro alcuni chilometri è il telefono».

L'ennesima nevicata è caduta anche l’altra notte, nel Nevianese, ammantandolo, dai 300 metri di quota in su. Però non si è andati oltre i 10-12 centimetri anche nella parte più alta, come al parco del Monte Fuso. Sufficiente per rimettere al lavoro gli spazzaneve. A quelle quote era un paesaggio natalizio che quest’anno «non passa di moda». Anche a Campora e a Vezzano, proprio, ai piedi del Monte Fuso, occorreva molta attenzione a viaggiare perché la sede stradale era coperta da una poltiglia nevosa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Festa al Dragoon pub di Salso

pgn

Festa al Dragoon pub di Salso Foto

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

1commento

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche  Foto

social

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trattoria "Al Voltone"

CHICHIBIO

Trattoria "Al Voltone", la generosa tradizione della Bassa

di Chichibio

Lealtrenotizie

'Ndrangheta, le infiltrazioni mettono ko le aziende sane

ALLARME MAFIE

'Ndrangheta, le infiltrazioni mettono ko le aziende sane

2commenti

RICERCA

Cuore, da Parma parte la rivoluzione farmacologica

SERIE B

Il Parma lotta e strappa un punto

1commento

weekend

Neve "pigliatutto". E poi teatro, fumetti e ballo: l'agenda del sabato

BORGOTARO

Laminam, nuove denunce e nuove smentite

Via Mameli

Tenta di rubare una bici: «placcato» dal barista

viabilità

Domenica con gelo e neve: possibili difficoltà in autostrada, anche in zona Parma

Recidivo

Ai domiciliari, continuava a spacciare cocaina

INAUGURAZIONE

Socogas inaugura due distributori sulla Brebemi

Intervista

Thomas: «Sono un anti-social, mi esprimo nei live»

CALCIO

Dilettanti e Giovanili, attività sospesa nel weekend

CARABINIERI

Spaccio di cocaina e hashish fra Parma e Borgotaro: coinvolti 6 magrebini Video

Tre magrebini sono stati arrestati, altri tre sono ricercati nell'ambito dell'operazione "Pokemon Go" dei carabinieri

TARDINI

Il Parma non batte il Venezia: finisce 1-1

Due grandi occasioni gialloblù nel primo tempo. Poi lagunari in vantaggio con Pinato raggiunti su rigore da Calaiò, appena entrato. Lo Spezia piega la Salernitana e ci supera

1commento

social

Derapate (follie?) con il quad in piazza Garibaldi Video

2commenti

PARMA

Neve in città: in azione i mezzi del Comune. Previsto un abbassamento delle temperature

E' attivo un numero verde del Comune di Parma per segnalazioni e informazioni. Scuole chiuse a Lesignano e Neviano

11commenti

Gazzareporter

Risveglio con la neve a Parma Invia le tue foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Stragi in Usa: se la proposta è armare gli insegnanti

di Paolo Ferrandi

4commenti

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

enti locali

Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna firmano il patto per l'Autonomia

Caserta

Violenza sessuale durante l'esorcismo: arrestato un sacerdote

SPORT

olimpiadi invernali

Ester Ledecka oro anche nello snowboard, male gli azzurri

Parma-Venezia

Scozzarella: "Meritavamo qualcosa di più, ma ripartiamo da questa prestazione" Video

SOCIETA'

il disco

1973: Edoardo Bennato spicca il volo

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day