-2°

10°

Provincia-Emilia

Collecchio, gli Oscar dello sport

Collecchio, gli Oscar dello sport
0

Gianfranco Carletti
 

COLLECCHIO - Secondo appuntamento a Collecchio con la tradizionale «Festa dello Sport».  Sabato prossimo,  con inizio alle 16,  «Casa i Prati», la struttura gestita dalla Polisportiva Il Cervo, sarà lo scenario di una giornata ideata e organizzata dall'Amministrazione comunale collecchiese con lo scopo di fare conoscere quanto sia grande, popolare, e ricco di successi il patrimonio sportivo del paese e delle sue frazioni.
I campioni in passerella
Saranno premiati le squadre, gli sportivi e i tecnici - appartenenti alle più svariate discipline - che  lo scorso anno si sono distinti nelle varie discipline perchè hanno vinto un titolo provinciale, regionale oppure  nazionale, sia a livello individuale sia come componenti di squadre locali ma anche di società appartenenti ad altri comuni.
Tre meritate benemerenze
Verranno pure assegnati tre benemerenze per meriti sportivi. Quest'anno un’apposita giuria,  costituita dai rappresentanti dell’Amministrazione comunale e delle principali società sportive collecchiesi,    ha deciso di attribuire il premio (un artistico trofeo rappresentante il famoso «discobolo») a un dirigente storico del ciclismo come Franco Manghi, a un pezzo di storia del Cervo come Bruno Ollari,  e alla giovane judoka  Edwige Gwend, forse la prima atleta in prospettiva olimpica che Collecchio sportiva può vantare.
Dirigenti in primo piano
Con loro saranno onorati durante la festa collecchiese anche quei dirigenti primi artefici di tanti successi, perchè senza il loro lavoro - spesso svolto in silenzio, senza farsi troppa pubblicità  - nessuna società sportiva potrebbe esistere.
Un'altra novità di questa seconda edizione della festa collecchiese è appunto la scelta di premiare anche quei dirigenti collecchiesi impegnati in organismi federali o nelle associazioni anche al di fuori del comune. Come Umberto Alinovi negli scacchi, Massimo Castellani nel baseball, Maurizio Minetti nel calcio, Giuseppe Monica nella pesca,  Enrica Montanini nell'Uisp   e Claudio Vecchi nelle bocce.     
Un patrimonio unico
Lo sport a Collecchio costituisce un patrimonio unico. Alcune squadre giocano nei  campionati nazionali, come il Collecchio baseball e il Collecchio softball, da anni nella serie A2; o come la Stem Cedacri, attualmente nella B1 del volley femminile.
Grazie a società di alto livello professionale il mondo sportivo collecchiese può vantarsi della sua grande attenzione verso il mondo giovanile e verso lo sport in rosa. E può vantarsi anche di quell'ampia offerta di impianti nel capoluogo e nelle frazioni che è anche la ragione principale perchè parecchie federazioni abbiano scelto Collecchio come sede di importanti tornei, anche a livello nazionale e internazionale.
Tutte le discipline rappresentate
Anche con l'impegno di continuare a difendere e coltivare un tesoro così prezioso l’Amministrazione comunale collecchiese chiamerà sabato a raccolta i suoi campioni, appartenenti alle più svariate discipline.
Perchè nel territorio collecchiese la ricchezza dello sport è anche rappresentata da quelle discipline poche volte agli onori della cronaca, ma pure anch'esse di alto impatto spettacolare: arrampicata sportiva e judo, bocce e pesca, nuoto e ciclismo, equitazione e tiro a volo  - ma se ne potrebbero citare a decine - vantano a Collecchio e nelle sue frazioni la stessa popolarità di discipline come baseball, calcio, pallavolo e softball.
Un paese vincente
La festa in programma sabato pomeriggio a Casa I Prati sarà dunque una splendida occasione per celebrare, come fa notare l'assessore Franco Ceccarini, «l'inestimabile ricchezza dello sport inteso come un fattore di crescita per tutto il nostro paese»: per i risultati ottenuti, sempre importanti e sempre da festeggiare, «e perchè giocare, vincere, ma anche semplicemente assistere a un avvenimento sportivo provocano influssi positivi sul benessere di tutta una comunità».
Perchè quando un paese può vantare così tanti sport, così tanti impianti, così tanti praticanti, così tanti dirigenti,  allora diventa davvero un paese vincente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

rapper

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi

documentari

Oscar: il parmigiano Rosi agguanta la nomination con "Fuocoammare"

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Sessanta cellulari in casa per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

carabineri

Sessanta cellulari per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

2commenti

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

2commenti

radio parma

Pizzarotti: "Piazza della Pace, serve presidio fisso: ma non di militari" Video

22commenti

big match

Venezia-Parma: sold-out (per i tifosi crociati)

Per chi resta a casa: diretta su Tv Parma (domenica 14.30)

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

sorbolo

Tenta la truffa dello specchietto, ma la vittima lo beffa

1commento

incidente

San Polo di Torrile e Baganzola, due auto fuori strada: due feriti

privacy

L'Università di Parma tutela gli studenti che cambiano sesso: saranno "alias"

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

6commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

1commento

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

la bacheca

56 opportunità per chi cerca lavoro

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

IL 29 AL REGIO

Niccolò Fabi: «Il disco della solitudine»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

ricerche in corso

Rigopiano, recuperati i corpi di tre donne e quattro uomini: le vittime salgono a 16

gran bretagna

Brexit, la Corte dà torto al governo May: "Voti il Parlamento"

SOCIETA'

salute

I pericoli delle patate «tossiche»

video

La videocandidatura del "Pizza" è social-ironica

SPORT

sci

Valanga rosa: Plan de Corones vince la Brignone, la Bassino 3/a

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto